Comune di Novara: concorsi per 5 Educatori per l’Infanzia

Insegnante Scuola Infanzia

Comune Novara concorsi: nuove opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Piemonte.

Il Comune di Novara ha indetto un concorso per l’assunzione a tempo pieno di cinque Educatori dei servizi educativi per l’infanzia – Categoria C, posizione economica C1.

Il bando scade il giorno 18 Maggio 2020.

REQUISITI

I candidati ai concorsi Comune Novara dovranno essere in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana oppure cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
– età non inferiore ad anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non avere riportato condanne penali, né avere procedimenti penali in corso che, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge, vietino la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
– idoneità psico-fisica all’impiego e alle mansioni;
– assolvimento degli obblighi militari imposti dalla legge sul reclutamento (per i candidati italiani di sesso maschile nati entro il 31.12.1985);
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
– non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;
– non essere stati collocati a riposo.

Si segnala, inoltre, che è richiesto il possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio:
– laurea triennale in Scienze dell’educazione nella classe L19 a indirizzo specifico per educatori dei servizi educativi per l’infanzia;
– laurea quinquennale a ciclo unico in Scienze della formazione primaria, integrata da un corso di specializzazione per complessivi 60 crediti formativi universitari;
– altri titoli specificati nel bando sotto allegato.

SELEZIONE

Nel caso in cui il numero dei candidati ammessi sia superiore a 100, gli stessi saranno sottoposti ad una prova preselettiva.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di tre prove d’esameuna psico attitudinale, una scritta ed una orale – vertenti sui seguenti argomenti:
– le finalità educative, il ruolo dell’educatore e del coordinatore pedagogico al nido;
– l’ambiente come contesto educativo e relazionale;
– la relazione con le famiglie: collaborazione, sostegno alla genitorialità e alla partecipazione attiva;
– organizzazione di tempi, spazi, arredi, materiali, ecc. al nido;
– le routine e la quotidianità al nido;
– il gioco e le relazioni tra coetanei;
– regolamento degli asili nido del Comune di Novara;
– normativa in materia di prevenzione della corruzione, pubblicità e trasparenza;
– normativa in materia di protezione dei dati personali;
– i servizi integrativi per l’infanzia e il Centro per le famiglie;
– processi evolutivi e di crescita dei/delle bambini/e nella fascia di età 0-3 anni: teorie di riferimento pedagogiche e psicologiche;
– metodologie dell’intervento educativo;
– problematiche specifiche e strategie di intervento per la personalizzazione e individualizzazione dei percorsi educativi nelle situazioni di disagio/disabilità;
– pedagogia dell’intercultura: strategie e metodologie di intervento;
– valutazione della qualità nei servizi alla prima infanzia: indicatori e strumenti di rilevazione;
– progettazione, programmazione educativa e lavoro di gruppo;
– l’osservazione e la documentazione nel lavoro educativo, anche in relazione all’introduzione di nuove tecnologie e strumenti;
– la dimensione comunicativa e relazionale nei servizi all’infanzia;
– continuità del percorso educativo: servizi all’infanzia/famiglia/scuola/servizi del territorio e sanitari;
– normativa di riferimento nazionale e della Regione Piemonte per la gestione dei servizi per bambini in età 0-3 anni e per la costruzione del sistema integrato di educazione e istruzione dalla nascita a sei anni;
– nozioni sull’ordinamento degli Enti Locali e sul rapporto di lavoro;
– conoscenza della lingua inglese;
– accertamento della conoscenza di base dell’uso delle applicazioni informatiche più diffuse.

DOMANDA

Per partecipare ai concorsi Comune Novara i candidati dovranno presentare la domanda esclusivamente online alla seguente pagina entro il 18 Maggio 2020.

Alla domanda sarà necessario allegare i seguenti documenti:
– scansione di un documento di identità in corso di validità fronte retro;
– attestazione o ricevuta del pagamento della tassa di ammissione di € 10,00.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.


BANDO

I candidati ai concorsi Comune Novara sono tenuti a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 174 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n. 31 del 17-04-2020.

Successive comunicazioni sui diari delle prove d’esame e sulle graduatorie saranno rese note sul sito www.comune.novara.it nella sezione ‘Concorsi e selezioni pubbliche’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments