Comune di Padova: concorsi per nuove assunzioni

comune, padova

Il Comune di Padova (Veneto) ha pubblicato quattro concorsi finalizzati ad assunzioni in diversi ruoli professionali.

Le selezioni pubbliche prevedono la copertura di posti di lavoro mediante contratto a tempo indeterminato e determinato – cat. D.

Per presentare la domanda di ammissione c’è tempo fino al 28 Novembre 2022. Ecco le informazioni utili sulle selezioni, i requisiti richiesti per ciascun ruolo, come presentare la domanda e i bandi da scaricare.

CONCORSI ASSUNZIONI COMUNE DI PADOVA

I concorsi indetti dal Comune di Padova, dunque, prevedono l’assunzione di personale nei seguenti ruoli professionali:


  • n. 2 Ispettori Polizia Locale a tempo pieno e indeterminato – Cat. D;

  • n. 4 Istruttori Direttivi Amministrativi a tempo pieno e indeterminato – Cat. D;

  • Istruttore Direttivo Tecnico a tempo pieno/parziale e determinato – Cat. D;

  • Istruttore Direttivo Progetti Comunitari a tempo pieno/parziale e determinato – Cat. D;

Mettiamo a vostra disposizione anche le FAQ (Pdf 74 Kb) sui concorsi, pubblicate nel portale del Comune.

REQUISITI GENERALI

I candidati alle selezioni pubbliche del Comune di Padova devono possedere i requisiti generali di seguito riassunti:

  • assenza di condanne penali e procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione o che siano ritenute ostative all’instaurarsi del rapporto di impiego, in relazione alla gravità del reato e alla sua rilevanza rispetto al posto da ricoprire;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • assenza provvedimenti di destituzione, dispensa, licenziamento o decadenza da un pubblico impiego per persistente insufficiente rendimento o a seguito di procedimento disciplinare o per avere prodotto documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • assolvimento degli obblighi di leva militare (solo per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985).

REQUISITI SPECIFICI

A seconda del ruolo per il quale presentano domanda, i concorrenti devono essere in possesso anche dei seguenti requisiti specifici:


ISPETTORI POLIZIA LOCALE

  • laurea triennale oppure laurea magistrale oppure laurea specialistica oppure diploma di Laurea (c.d. vecchio ordinamento);
  • cittadinanza italiana;
  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore ai 40;
  • possesso dei requisiti necessari per il conferimento della qualifica di agente di pubblica sicurezza;
  • patente di guida non inferiore alla categoria B, in corso di validità.

ISTRUTTORI DIRETTIVI AMMINISTRATIVI

  • laurea triennale, ex D.M. 509/1999, appartenente ad una delle seguenti classi: L- 14 Scienze dei Servizi Giuridici; L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali; L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale; L-16 Scienze dell’Amministrazione e dell’organizzazione; L-33 Scienze Economiche; L-40 Sociologia; L-41 Statistica;
  • oppure laurea triennale equiparata;
  • oppure laurea magistrale ex D.M. 270/04 appartenente ad una delle seguenti classi: LM-52 Relazioni internazionali; LM-56 Scienze dell’economia; LM-62 Scienze della politica; LM-63 Scienze delle pubbliche amministrazioni; LM-77 Scienze economico-aziendali; LM-81 Scienze per la cooperazione allo sviluppo; LM-82 Scienze statistiche; LM-87 Servizio sociale e politiche sociali; LM-88 Sociologia e ricerca sociale; LM-90 Studi europei; LMG/01 Giurisprudenza;
  • oppure laurea specialistica equiparata;
  • oppure diploma di Laurea ante D.M. 509/99 (c.d. vecchio ordinamento) in Economia e commercio; Scienze politiche; Economia bancaria; Economia bancaria, finanziaria e assicurativa; Economia Aziendale; Giurisprudenza; Scienze dell’amministrazione; Scienze economiche, statistiche e sociali; Scienze statistiche demografiche e sociali; Scienze statistiche ed attuariali; Scienze statistiche ed economiche; Scienze strategiche; Sociologia e lauree equipollenti.
  • cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore ai 65.

ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO

  • laurea triennale ex D.M. 270/04 nelle seguenti classi o equipollenti: L-7 Ingegneria Civile e Ambientale; L- 9 Ingegneria industriale; L-17 Scienze dell’Architettura; L-21 Scienze della Pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale; L-23 Scienze e tecniche dell’edilizia;
  • oppure laurea triennale equiparata;
  • oppure laurea magistrale ex D.M. 270/04 appartenente ad una delle seguenti classi: LM-3 Architettura del paesaggio; LM-4 Architettura e ingegneria edile-architettura; LM-23 Ingegneria civile; LM-24 Ingegneria dei sistemi edilizi; LM-25 Ingegneria dell’automazione; LM-26 Ingegneria della sicurezza; LM-28 Ingegneria elettrica; LM-29 Ingegneria elettronica; LM-33 Ingegneria meccanica; LM-35 Ingegneria per l’ambiente e il territorio; LM-48 Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale.;
  • oppure laurea specialistica equiparata;
  • oppure diploma di laurea ante D.M. 509/99 in: Architettura, Ingegneria civile, Ingegneria edile, Ingegneria edile-architettura, Ingegneria elettrica, Ingegneria elettronica, Ingegneria industriale, Ingegneria meccanica, Ingegneria per l’ambiente e il territorio, Pianificazione territoriale e urbanistica, Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale, Urbanistica e lauree equipollenti;
  • cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore ai 65;
  • patente di guida non inferiore alla categoria B;
  • abilitazione all’esercizio della relativa professione;
  • iscrizione al relativo albo professionale.

ISTRUTTORE DIRETTIVO PROGETTI COMUNITARI

  • laurea triennale oppure Laurea magistrale oppure Laurea specialistica o Diploma di Laurea del “vecchio ordinamento” unitamente ad una delle seguenti condizioni: master universitario di I o II livello, legalmente riconosciuto, coerente con il profilo professionale del posto messo a selezione, in uno dei seguenti ambiti: europrogettazione; economia e management; project management oppure almeno tre anni di esperienza in progettazione di bandi europei (fondi diretti e/o indiretti) in ambito pubblico e/o in ambito
    privato, come dettagliatamente specificato nell’allegato curriculum;
  • cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore ai 65;
  • patente di guida non inferiore alla categoria B.

RISERVE

Sui concorsi si applicano le seguenti riserve:

  • concorso per ispettori polizia locale:
    – riserva di 1 posto per i Volontari delle FF.AA.;
  • concorso per istruttori direttivi amministrativi:
    – riserva fino al limite della copertura della quota d’obbligo a favore delle persone con disabilità (ai sensi dell’art. 1 e 3 della Legge 68/1999);
    – riserva di 1 posto per i Volontari delle FF.AA.;
  • concorso per istruttori direttivi tecnici e progetti comunitari:
    – riserva del 30% a favore dei Volontari delle FF.AA.

PROCEDURE SELETTIVE

L’Amministrazione si riserva di procedere, prima delle prove d’esame, alla preselezione qualora il numero dei candidati, esclusi coloro che ne sono esonerati, superasse il numero indicato nei singoli bandi.

Le procedure selettive saranno espletate mediante il superamento di prove d’esame scritte ed orali.

Per conoscere le materie d’esame e informazioni più dettagliate rimandiamo alla lettura dei singoli bandi.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Le domande di partecipazione ai concorsi del Comune di Padova per nuove assunzioni devono essere presentate entro le ore 12,00 del 28 Novembre 2022 esclusivamente per via telematica, attraverso il portale “Istanze on-line” raggiungibile a questa pagina.

Maggiori dettagli e la documentazione da fornire a corredo dell’istanza online sono consultabili nei bandi allegati a inizio articolo.

BANDI

Gli interessati ai concorsi del Comune di Padova per nuove assunzioni sono invitati a leggere i rispettivi bandi sotto allegati:

  • Ispettori Polizia Locale: BANDO (Pdf 1.382 Kb);
  • Istruttori Direttivi Amministrativi: BANDO (Pdf 1.386 Kb);
  • Istruttori Direttivi Tecnici e Progetti Comunitari: BANDO (Pdf 1.404 Kb).

Per completezza informativa segnaliamo che i bandi sono stati pubblicati per estratto sulla Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami n. 86 del 28-10-2022.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Ogni successiva comunicazione inerente alle procedure concorsuali sarà pubblicata sul sito web del Comune alla sezione ‘Concorsi e selezioni’.

Sul medesimo portate saranno comunicate anche le informazioni in merito ai diari delle prove d’esame.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Scoprite gli altri concorsi pubblici attivi in Veneto visitando la nostra pagina, mentre per restare sempre aggiornati sulle novità inerenti offerte di lavoro, concorsi e opportunità formative potete iscrivervi alla newsletter gratuita e al nostro canale Telegram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti