Comune di Padova: concorso per istruttori, area comunicazione

comune, padova

Nuove opportunità di lavoro in Veneto grazie al concorso per istruttori attività di informazione e comunicazione presso il Comune di Padova.

Si selezionano, infatti, due risorse – categoria C – che verranno impiegate a tempo indeterminato e pieno.

Il termine fissato per la presentazione delle domande è il 23 Agosto 2021. Ecco il bando e le informazioni utili per candidarsi.

REQUISITI

I candidati al concorso del Comune di Padova per istruttori attività di informazione e comunicazione dovranno possedere i requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nel bando, con relativi requisiti ivi specificati;
  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore ai 65;
  • assenza di condanne penali e procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle
    vigenti disposizioni di legge in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione o che siano ritenute ostative, da parte dell’Amministrazione, all’instaurarsi del rapporto di impiego;
  • idoneità fisica;
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa o licenziamento e non essere stati dichiarati decaduti da un pubblico impiego per persistente insufficiente rendimento o a seguito di procedimento disciplinare o per avere prodotto documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • godimento dei diritti civili e politici e, pertanto, inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • assolvimento degli obblighi di leva militare (solo per i candidati di sesso maschile nati entro il
    31/12/1985);
  • patente di guida non inferiore alla categoria B.

Inoltre, è richiesto il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consente l’accesso all’Università, rilasciato al termine di uno dei seguenti indirizzi di studio: liceo classico, liceo linguistico o liceo delle scienze umane;
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado diverso da quelli di cui sopra, insieme a uno dei titoli assorbenti indicati nel bando;
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado diverso da quelli indicati al primo punto, insieme a esperienza di almeno 3 anni nel settore dell’informazione e della comunicazione come riportato nel bando.

Si segnala che sui posti messi a concorso si applicano le seguenti riserve:

  • riserva fino al limite della copertura della quota d’obbligo a favore dei disabili (ai sensi dell’art. 1 e 3 della Legge 68/1999);
  • n. 1 posto a favore dei volontari delle Forze armate.

SELEZIONE

Nel caso in cui il numero dei candidati sia superiore a 100, l’Amministrazione si riserva di procedere a una preselezione che consisterà in test a risposta multipla. Per conoscere le categorie esonerate dalla prova preselettiva, rimandiamo alla lettura del bando, disponibile a fine articolo.

La procedura selettiva si espleterà mediante il superamento di due prove d’esame: una scritta e una orale. Nel corso di quest’ultima verranno accertate anche le conoscenze informatiche e della lingua inglese.

Per scoprire le materie d’esame e ulteriori informazioni circa lo svolgimento delle prove concorsuali, si invita alla lettura del bando, scaricabile a fine articolo.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione al concorso presso il Comune di Padova per istruttori attività di informazione e comunicazione dovrà essere presentata entro le ore 12.00 del giorno 23 Agosto 2021 esclusivamente con procedura telematica, raggiungibile a questa pagina. I nuovi utenti dovranno accedere mediante SPID, mentre gli utenti già registrati sul portale “istanze on-line” possono accedere con le credenziali rilasciate dalla Regione Veneto, di cui sono già in possesso.

Inoltre, i candidati dovranno allegare alla domanda la seguente documentazione:

  • pagamento online direttamente dal portale solo con carta di credito (sistema PagoPA);
  • copia della ricevuta di pagamento della tassa di concorso, pari ad € 10;
  • copia di un documento di identità personale in corso di validità, solo nel caso l’identificazione e l’accesso al portale “istanze on-line” non sia stato effettuato con l’identità SPID;
  • copia della certificazione medico-sanitaria che indichi gli strumenti ausiliari utili e/o i tempi aggiuntivi allo svolgimento delle prove d’esame, o quantomeno la patologia che consenta di quantificare gli ausili e/o i tempi aggiuntivi necessari all’avente diritto, in riferimento al tipo di handicap posseduto e al tipo di selezione o prova da sostenere. Questa documentazione è obbligatoria solo per i candidati con disabilità, beneficiari delle disposizioni contenute nell’art. 20 della legge 5 febbraio 1992, n. 104 e che intendono avvalersi, nelle prove d’esame, degli
    strumenti ausiliari e/o dei tempi aggiuntivi;
  • copia della certificazione medico-sanitaria da cui risulti che il candidato è un portatore di handicap con invalidità uguale o superiore all’80%. Questa documentazione è obbligatoria solo per i candidati portatori di handicap, beneficiari delle disposizioni contenute nell’art. 20 della legge 5 febbraio 1992, n. 104 e con invalidità pari o superiore all’80%, che intendono essere esentati dall’eventuale preselezione;
  • copia dell’attestazione di equiparazione o dell’avvio della richiesta di equivalenza del titolo di studio estero e la copia della ricevuta di spedizione;
  • copia del proprio curriculum vitae, datato e firmato, redatto nella forma della dichiarazione sostitutiva di certificazione e della dichiarazione sostitutiva di atto notorio, che dovrà riportare obbligatoriamente le dizioni indicate nel bando.

Per ulteriori dettagli si rimanda alla lettura del bando allegato di seguito.

BANDO

Gli interessati al concorso per istruttori attività di informazione e comunicazione del Comune di Padova sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 1.322 Kb), pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 58 del 23-07-2021.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI E COME RESTARE AGGIORNATI

Tutte le successive comunicazioni relative all’eventuale preselezione saranno pubblicate sul sito web del Comune il giorno 30 Agosto 2021. Nel medesimo sito saranno resi noti anche i diari delle prove d’esame. La graduatoria finale sarà pubblicata all’Albo Pretorio on-line.

Continuate a seguirci e se volete conoscere gli altri concorsi pubblici attivi in Veneto visitate la nostra sezione. Per restare sempre aggiornati iscrivetevi alla newsletter gratuita e al canale Telegram per le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments