Comune di Padova: concorso per progettisti comunitari

padova

Nuove opportunità di lavoro in Veneto con il concorso per progettisti comunitari del Comune di Padova.

La selezione pubblica, infatti, prevede l’assunzione a tempo indeterminato e pieno di due istruttori direttivi progetti comunitari – categoria D. Il concorso è rivolto a laureati con master attinente al profilo professionale da ricoprire.

Il concorso scade il 15 Luglio 2021. Ecco il bando e tutti i dettagli per partecipare.

REQUISITI

I candidati al concorso per progettisti comunitari del Comune di Padova dovranno possedere i requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea  o di altre categorie indicate nel bando con relativi requisiti ivi specificati;
  • età non inferiore ai 18 anni e non superiore ai 65;
  • assenza di condanne penali e procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione o che siano ritenute ostative, da parte dell’amministrazione, all’instaurarsi del rapporto di impiego, in relazione alla gravità del reato e alla sua rilevanza rispetto al posto da ricoprire;
  • idoneità fisica;
  • non essere stati destituiti, dispensati, licenziati o dichiarati decaduti da un pubblico impiego per persistente insufficiente rendimento o a seguito di procedimento disciplinare o per avere prodotto documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • godimento dei diritti civili e politici e, pertanto, appartenenza all’elettorato politico attivo;
  • solo per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985: aver assolto gli obblighi di leva militare;
  • patente di guida non inferiore alla categoria B.

Inoltre, ai candidati è richiesto il possesso dei seguenti titoli di studio:

  • laurea secondo gli ordinamenti indicati nel bando insieme a master universitario di I o II livello in uno dei seguenti ambiti: europrogettazione; economia e management; project management.

Si segnala, infine, che sul concorso opera la riserva fino al limite della copertura della quota d’obbligo a favore degli appartenenti alle categorie protette.

SELEZIONE

Nel caso in cui ci siano più di 100 candidati, esclusi gli esonerati, potrà avere luogo una preselezione.

Ai fini dell’ammissione alle successive fasi concorsuali, si procederà poi alla valutazione dei titoli attinenti al profilo professionale da ricoprire.

La procedura selettiva si svolgerà quindi mediante il superamento di due prove d’esame: una scritta e una orale.

L’Amministrazione si riserva di svolgere le prove con modalità telematiche, tenuto conto delle recenti procedure semplificate per lo svolgimento dei concorsi pubblici per il reclutamento del personale e delle disposizioni vigenti nel tempo in materia di prevenzione del rischio di contagio da COVID-19. Leggete il nostro approfondimento per scoprire le nuove regole per i concorsi pubblici.

Per conoscere le materie oggetto delle prove d’esame rimandiamo infine alla lettura del bando, scaricabile a fine articolo.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione al concorso per progettisti comunitari del Comune di Padova dovrà essere presentata entro le ore 12.00 del giorno 15 Luglio 2021, esclusivamente con procedura telematica, da questa pagina. I nuovi utenti dovranno accedere tramite SPID, mentre quelli già registrati sul portale prima del 17-07-2019 potranno accedere con le credenziali rilasciate dalla Regione Veneto, già in loro possesso.

Inoltre sarà necessario allegare alla domanda la seguente documentazione:

  • copia della ricevuta di pagamento della tassa di concorso di € 10 e pagamento online dal portale, solo con carta di credito;
  • documento di identità personale in corso di validità, solo nel caso l’identificazione e l’accesso al portale “istanze on-line” non sia stato effettuato con l’identità SPID;
  • copia della certificazione medico-sanitaria che indichi gli strumenti ausiliari utili e/o i tempi aggiuntivi allo svolgimento delle prove d’esame, o la patologia che consenta di quantificare gli ausili e/o i tempi aggiuntivi necessari all’avente diritto, in riferimento al tipo di handicap posseduto e al tipo di selezione o prova da sostenere. Questa documentazione è obbligatoria solo per i candidati con disabilità, beneficiari delle disposizioni contenute nell’art. 20 della legge 5 febbraio 1992, n. 104 e che intendono avvalersi, nelle prove d’esame, degli strumenti ausiliari e/o dei tempi aggiuntivi;
  • eventuale copia della certificazione medico-sanitaria da cui risulti che il candidato è un portatore di handicap con invalidità uguale o superiore all’80%;
  • copia dell’attestazione di equiparazione o dell’avvio della richiesta di equivalenza del titolo di studio se conseguito allìestero.

Ulteriori dettagli sono consultabili nel bando allegato di seguito.

BANDO

Gli interessati al concorso del Comune di Padova per progettisti comunitari sono pertanto invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 1.438 Kb), pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 47 del 15-06-2021.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI E COME RESTARE AGGIORNATI

Le successive comunicazioni relative ai diari delle prove d’esame e all’eventuale preselezione, insieme all’elenco dei candidati ammessi, saranno pubblicate sul sito del Comune il 26 Agosto 2021. La graduatoria finale di merito sarà pubblicata sulla sezione ‘Albo pretorio online’ del medesimo sito internet.

Per conoscere tutti gli altri concorsi per laureati attivi in Italia visitate la nostra pagina. Inoltre, per restare sempre aggiornati, vi invitiamo ad iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale telegram per le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments