Comune Pastorano: concorso per istruttore di vigilanza

polizia municipale 2

Disponibili posti di lavoro nel comparto pubblico in Campania.

Il Comune di Pastorano, in provincia di Caserta, ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione di un istruttore di vigilanza.

La risorsa sarà inserita a tempo indeterminato e parziale in categoria C, posizione economica C1, presso il settore vigilanza.

Sarà possibile candidarsi al concorso fino al 14 Maggio 2018.

REQUISITI

Possono partecipare al bando per istruttore di vigilanza i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana o di stato appartenente all’Unione Europea oppure appartenere ad altre categorie previste dal bando;
– età non inferiore a 18 anni;
– idoneità psicofisica all’impiego e alle mansioni;
– non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione o dispensati dalla stessa per persistente insufficiente rendimento o dichiarati decaduti ai sensi della normativa vigente o licenziati per le medesime cause;
– non avere riportato condanne penali ostative all’ammissione ai pubblici uffici, fatta salva l’eventuale intervenuta riabilitazione, e non avere eventuali procedimenti penali in corso;
– non versare in alcuna delle situazioni di incompatibilità che impediscano, ai sensi della normativa vigente in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
– essere in possesso del seguente titolo di studio: diploma di scuola media superiore di durata quinquennale;
– conoscenza di una lingua straniera da scegliere tra inglese o francese;
– conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche di generale e diffuso utilizzo;
– regolare posizione nei riguardi degli obblighi militari per gli aspiranti di sesso maschile, nati entro il 31.12.1985;
– possesso della patente di guida di categoria B in corso di validità;
– non essere obiettori di coscienza.

SELEZIONE

Qualora il numero delle domande pervenute fosse superiore a 50 unità si procederà ad una prova preselettiva con un test a risposta multipla nelle materie d’esame.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento delle seguenti prove d’esame:

  • prima prova scritta;
  • seconda prova scritta a carattere teorico-pratico;
  • prova orale.

Le prove d’esame verteranno sulle materie indicate nel bando.

DOMANDA

La domanda di iscrizione al concorso per istruttore di vigilanza, redatta secondo il seguente MODELLO (Pdf 96 Kb), dovrà essere inoltrata, entro il 14 Maggio 2018, secondo una delle seguenti modalità:
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo: Ufficio Protocollo dell’Ente – Via Lucio Caracciolo, 6 – 81050 – Pastorano (CE);
– via mail da casella personale di posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: [email protected];
– direttamente a mano durante le ore d’ufficio presso l’ufficio protocollo.

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– documenti attestanti gli eventuali titoli di precedenza o preferenza previsti dalle vigenti leggi;
– curriculum vitae debitamente sottoscritto dal candidato;
– fotocopia integrale di un documento di identità in corso di validità;
– ricevuta attestante il pagamento della tassa di concorso del valore di € 10,33;
– elenco in carta semplice dei documenti presentati insieme alla domanda di ammissione.


Ogni altro dettaglio è specificato sul bando di riferimento.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per istruttore di vigilanza indetto dal Comune di Pastorano sono invitati a leggere attentamente il BANDO (Pdf 349 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.30 del 13-04-2018.

Ogni successiva comunicazioni sui diari delle prove e sulle graduatorie sarà pubblicata sul sito web del Comune www.pastorano.gov.it, nella sezione ‘Amministrazione Trasparente / Bandi di Concorso’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *