Comune di Pavia concorsi: assunzioni per 15 Agenti di Polizia

polizia locale

Nuove opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Lombardia.

Il Comune di Pavia ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione a tempo pieno di 15 Agenti di Polizia Locale – Cat. C, posizione economica C1.

Sarà possibile candidarsi al concorso fino al 10 Febbraio 2020.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso del Comune di Pavia i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana;
– età minima non inferiore agli anni diciotto;
– non aver compiuto il trentacinquesimo anno di età alla data di scadenza del bando. Il limite di età è elevato di un anno per gli aspiranti coniugati; di un anno per ogni figlio vivente; di un periodo pari all’effettivo servizio prestato, comunque non superiore a tre anni, a favore di coloro che hanno prestato servizio militare volontario, di leva e di leva prolungata;
– avere il godimento dei diritti civili e politici (o non essere incorsi in alcuna delle cause che, a norma delle vigenti disposizioni di legge, ne impediscono il possesso);
– essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva;
– non aver prestato servizio civile quali obiettori di coscienza oppure, trascorsi almeno 5 anni dal collocamento in congedo, aver rinunciato irrevocabilmente allo status di obiettore;
– non avere impedimenti al rilascio della qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza, in quanto le mansioni saranno espletate con dotazioni individuali di armi;
– non essere stati espulsi dalle Forze Armate o dai Corpi militarmente organizzati;
– non aver riportato condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge e/o del vigente C.C.N.L., la costituzione del rapporto d’impiego con Pubbliche Amministrazioni, salvo sia stato estinto il reato, oppure sia stata conseguita la riabilitazione alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande;
– non essere stati destituiti o dispensati o licenziati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per incapacità, o persistente insufficiente rendimento, o per la produzione di documenti falsi o dichiarazioni false commesse ai fini o in occasione dell’instaurazione del rapporto di lavoro;
– non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;
– non trovarsi nella condizione di disabile ai sensi della Legge 12/03/1999, n. 68 e, data la particolare natura dei compiti che la posizione di lavoro implica, la condizione di privo di vista comporta inidoneità fisica al posto bandito;
– idonea condizione psicofisica (maggiori dettagli nel bando sotto allegato);
– diploma di Scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale.

Si segnala che operano le seguenti riserve:
– n.1 posto a eventuali candidati risultati idonei rientranti nelle categorie di cui all’art. 18, comma 2, della Legge 12/3/1999 n. 68;
– n.3 posti per i volontari delle FF.AA.

SELEZIONE

Qualora il numero delle domande valide di partecipazione al concorso fosse superiore a cinquanta potrà essere effettuata una preselezione.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di tre prove d’esame – una di efficienza fisica, una scritta ed una orale – vertenti sui seguenti argomenti:
– codice della Strada e norme Regolamentari ed attuative, depenalizzazione e sistema sanzionatorio;
– legge quadro sull’ordinamento della Polizia Locale e normativa Regione Lombardia in materia di Polizia Locale;
– normativa in materia di Polizia Amministrativa e di Pubblica Sicurezza e Regolamento attuativo; • Nozioni di diritto penale e di procedura penale con particolare riguardo alle funzioni e all’organizzazione della polizia giudiziaria;
– normativa in materia di depenalizzazione (Legge 24/11/1981, n. 689 “Modifiche al sistema penale”);
– legislazione su commercio, ambiente ed edilizia; normativa nazionale e regionale;
– disciplina sull’immigrazione, normativa antidegrado, testo unico stupefacenti;
– normativa in materia di Protezione Civile;
– normativa in materia di accesso agli atti (L. 07/08/1990, n. 241 e s.m.i.);
– testo Unico sul pubblico impiego (D. Lgs. 18/08/2000, n. 267, e s.m.i.);
– ordinamento degli Enti Locali (D. Lgs. 30/03/2001, n. 165, e s.m.i.);
– elementi di diritto costituzionale e amministrativo con particolare riguardo all’attività della Pubblica Amministrazione;
– nozioni in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (D. Lgs. 09/04/2008, n. 81 e s.m.i.);
– normativa in materia di anticorruzione (L. 06/11/2012, n. 190), trasparenza (D. Lgs. 14/03/2013, n. 33) e accesso civico (D. Lgs. 25/05/2016, n. 97);
– normativa in materia di tutela e protezione dei dati personali (Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27/4/2016 “Regolamento generale sulla protezione dei dati);
– disposizioni in materia di contratti pubblici (D. Lgs. 18/04/2016, n. 50);
– codice di disciplina e di comportamento dei dipendenti pubblici;
– conoscenza della lingua inglese ed uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse. 

DOMANDA

I candidati al concorso indetto dal Comune di Pavia dovranno presentare la domanda, redatta secondo il seguente MODELLO (Doc 65 Kb), al Servizio Personale e Organizzazione – Piazza Municipio, 2 – 27100 – Pavia (PV), entro le ore 12,00 del 10 Febbraio 2020 tramite una delle seguenti modalità:
– depositata a mano direttamente all’Ufficio Protocollo Generale del Comune negli orari di apertura al pubblico e precisamente dal Lunedì al Sabato dalle ore 8,30 alle ore 13,00;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento;
– con posta elettronica certificata – sottoscritta mediante firma digitale – all’indirizzo: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– ricevuta originale di versamento della tassa di concorso dell’importo di Euro 10,33;
– fotocopia leggibile del documento di identificazione, munito di fotografia, in corso di validità;
– fotocopia leggibile della Patente di Guida di Categoria B (non speciale) in corso di validità;
– curriculum vitae redatto su carta semplice, datato e sottoscritto.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per assunzioni di 15 Agenti di Polizia del Comune di Pavia sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 131 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.3 del 10-01-2020.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito del Comune www.comune.pv.it nella sezione ‘Bandi e Concorsi > Concorsi e avvisi aperti > ‘.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments