Comune Perugia: concorso 3 Istruttori Socio Educativo Assistenziali

Bambini Asilo

Nuove assunzioni in Umbria presso il Comune di Perugia.

E’ stato pubblicato un bando di selezione per 3 Istruttori Socio Educativo Assistenziali. Previste assunzioni a tempo indeterminato.

Per partecipare al concorso Comune Perugia c’è tempo fino al 13 settembre.

CONCORSO ISTRUTTORI SOCIO EDUCATIVO ASSISTENZIALI

Il Comune di Perugia, infatti, ha bandito un concorso per il reclutamento di 3 unità di personale, da assumere nel profilo professionale di Istruttore Socio Educativo Assistenziale – cat. C 1, di cui 2 negli asilo nido e 1 nella scuola dell’infanzia. I vincitori saranno assunti con contratto di lavoro a tempo indeterminato e percepiranno una retribuzione iniziale annua lorda pari a circa 20.198 Euro, più tredicesima mensilità ed assegni al nucleo familiare o altri eventuali emolumenti previsti se dovuti.

REQUISITI

Possono partecipare al bando Comune Perugia i candidati in possesso dei seguenti requisiti generali:
– cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea o status ad essa equiparato ai sensi dell’art. 38 comma 1 e 3bis del D.Lgs 165/2001 in possesso dei requisiti previsti dall’art. 3 del D.P.C.M. 7 febbraio 1994 n.174;
– età minima di 18 anni;
– godimento dei diritti politici;
– idoneità fisica;
– idoneità fisica;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo o destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione ovvero licenziati a seguito di procedimento disciplinare o per aver conseguito l’impiego mediante produzione di documenti falsi e con mezzi fraudolenti;
– posizione regolare rispetto agli obblighi militari;
– aver maturato, alla data di entrata in vigore del D.L.113/2016 (25 giugno 2016), tre anni di servizio, anche non continuativi, con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato alle dipendenze del Comune di Perugia, presso gli asili nido comunali o presso le scuole materne comunali, nel profilo professionale Istruttore socio educativo assistenziale – CAT C1.

Si richiede, inoltre, il possesso dei seguenti titoli di studio, a seconda del profilo professionale di interesse:

– per Istruttore Socio Educativo Assistenziale di Asilo Nido – laurea in Scienze dell’educazione o in Scienze della formazione o equiparata, o laurea di secondo livello o di specializzazione in Pedagogia, Psicologia o discipline umanistiche ad indirizzo Socio-Ppsico-Pedagogico, o diploma di maturità magistrale o di Liceo Socio-Ppsico-Pedagogico, o abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio ovvero diploma di maturità unitamente ad almeno un corso di formazione effettuato ai sensi della legge Regione Umbria n.30/2005;
– per Istruttore Socio Educativo Assistenziale di Scuola dell’Infanzia – laurea in Scienze della Formazione Primaria – indirizzo scuola materna o diploma di abilitazione all’insegnamento nelle scuole del grado preparatorio o di maturità magistrale (se conseguito entro l’anno scolastico 2001 / 2002) o diploma di abilitazione all’insegnamento nelle scuole del grado preparatorio o di maturità magistrale unitamente all’abilitazione specifica all’insegnamento nelle scuole materne statali se conseguito dopo l’anno scolastico 2001 / 2002.

Ogni altro dettaglio è specificato nel bando.

PROVE D’ESAME

La selezione pubblica prevede l’espletamento di una prova scritta ed un colloquio, che verteranno sulle seguenti materie:

SEZIONE ASILO NIDO

  • Principali teorie di riferimento pedagogiche e psicologiche relative ai processi evolutivi dei bambini da 0 a tre anni;
  • Elementi metodologici specifici del lavoro nei servizi educativi per la prima infanzia: l’organizzazione degli spazi, il gioco, il primo ambientamento, la relazione con le famiglie, il progetto educativo, la programmazione didattica, il lavoro di gruppo;
  • Relazione educativa: funzioni e competenze dell’educatrice/educatore;
  • Osservazione, riflessione, documentazione: metodi, strumenti e significati;
  • Bambine / Bambini con bisogni speciali nei servizi educativi per la prima infanzia;
  • La continuità educativa: servizi /famiglia/scuola dell’infanzia;
  • Contesti familiari contemporanei: educazione, comunicazione, partecipazione;
  • Dagli asili nido al sistema integrato dei servizi educativi per la prima infanzia 0-6: normativa nazionale e regionale;
  • Nozioni sull’ordinamento degli enti locali (D.Lgs 267/2000);
  • Nozioni in materia di privacy, sicurezza e igiene;
  • Codice di comportamento del Comune di Perugia (reperibile nel sito istituzionale dell’ente.

SEZIONE SCUOLA INFANZIA

  • Lineamenti di pedagogia generale e psicologia con particolare riferimento alle principali teorie dello sviluppo cognitivo, affettivo e sociale;
  • La scuola dell’infanzia: identità, funzioni e compiti;
  • Progettazione educativa e didattica, organizzazione del contesto educativo, documentazione, valutazione;
  • Le strategie di apprendimento cooperativo;
  • Scuola e famiglie: alleanze e responsabilità educative;
  • Aspetti di educazione interculturale;
  • Bambine / Bambini con bisogni educativi speciali: strategie e modalità di intervento;
  • Le “Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione” (D.M. 254/2012) e la loro traduzione nelle pratiche educative;
  • La riforma del sistema nazionale di istruzione ed educazione (legge 107/2015 e decreti attuativi);
  • Rapporto di Autovalutazione per la scuola dell’infanzia (RAV Infanzia);
  • Nozioni generali sull’ordinamento degli enti locali (D.Lgs 267/2000);
  • Nozioni in materia di privacy, sicurezza e igiene;
  • Codice di comportamento del Comune di Perugia (reperibile nel sito istituzionale dell’ente).

DOMANDA

Le domande di partecipazione, redatte in carta semplice, utilizzando l’apposita modulistica, e complete degli allegati richiesti dall’avviso di selezione, devono essere presentate entro 30 giorni dalla data di pubblicazione, per estratto, del bando di concorso nella GU n.64 del 14 – 08 – 2018, in una delle seguenti modalità:
– consegna diretta presso l’Ufficio protocollo del Comune di Perugia – Palazzo Grossi, Piazza Morlacchi n. 23, nei giorni e orari indicati nel bando;
– spedizione a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento all’indirizzo: Comune di Perugia – U.O. Risorse Umane, Corso Vannucci, 19 – 06121 Perugia;
– invio tramite PEC personale, all’indirizzo di posta elettronica certificata: [email protected]

Mettiamo a vostra disposizione i moduli da utilizzare per presentare la domanda, a seconda del profilo professionale di interesse:

MODULO ASILO NIDO (Doc 47Kb);
MODULO SCUOLA INFANZIA (Dok 48Kb).

BANDO

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente il BANDO (Pdf 198Kb) relativo al concorso Comune Perugia.

Ogni altra comunicazione relativa al bando per Istruttori Socio Educativo Assistenziali sarà pubblicata sul portale web del Comune di Perugia, nella sezione dedicata i concorsi.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments