Comune Pesaro: concorso per 2 Specialisti Ambientali

computer ambiente

Nuove opportunità di lavoro a tempo indeterminato nelle Marche.

Il Comune di Pesaro, in provincia di Pesaro e Urbino, ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione a tempo pieno di 2 Specialisti Ambientali – Cat D, posizione economica D1. 

Sarà possibile candidarsi al bando fino al giorno 29 aprile 2019.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso del Comune di Pesaro i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
– aver compiuto gli anni 18 di età e non avere un’età superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo d’ufficio;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, oppure non essere stati dichiarati decaduti da un pubblico impiego;
– non essere stati condannati, anche con sentenza passata in giudicato per i reati previsti nel capo I del titolo II del libro II del Codice Penale;
– laurea in Scienze Ambientali o dichiarata equipollente per effetto di legge;
– per i cittadini italiani soggetti all’obbligo di leva: essere in posizione regolare nei confronti di tale obbligo;
– idoneità fisica all’impiego e alle mansioni proprie del profilo professionale riferito al posto da ricoprire;
– non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti o in corso, che ai sensi delle vigenti disposizioni di legge, vietino la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
– non aver riportato sanzioni disciplinari nei 48 mesi precedenti la data di scadenza del presente avviso, né avere procedimenti disciplinari in corso.

STIPENDIO

Previsto stipendio tabellare iniziale di € 22.135,47. Sono inoltre previste l’indennità di comparto per € 622,80, la tredicesima mensilità di € 1.844,62 e l’elemento perequativo mensile lordo di € 19,00.

SELEZIONE

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di tre prove d’esamedue scritte ed una orale – sui seguenti argomenti:
– diritto costituzionale e Diritto Amministrativo;
– ordinamento delle Autonomie Locali: D.Lgs 267/2000;
– normativa in materia di procedimento amministrativo e disciplina del diritto di accesso ai documenti amministrativi: L. 241/90;
– diritti, doveri e responsabilità del pubblico dipendente, codice di comportamento e codice disciplinare, Responsabilità civile, penale, amministrativa e contabile del pubblico dipendente;
– norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni;
– disposizioni generali in materia anticorruzione (L.190/2012), trasparenza (D.Lgs 33/2013) e accesso civico e privacy;
– conoscenze in materia di protezione dei dati personali (Regolamento U.E. 679/2016; D.Lgs. 196/2003 e s.m.i.);
– legislazione in materia ambientale comunitaria, nazionale e regionale;
– procedure per la valutazione ambientale – D.Lgs. n. 152/2006 e s.m.i. , D.P.R. n. 357/1997;
– autorizzazioni Ambientali – D.Lgs. 152/2006 e s.m.i., D.P.R. n. 59/2013;
– normativa in materia di inquinamento acustico – Legge n. 447/1995;
– normativa in materia di inquinamento elettromagnetico – Legge n. 36/2001, L.R. MARCHE n. 12/2017;
– norme in materia di difesa del suolo e lotta alla desertificazione, di tutela delle acque dall’inquinamento e di gestione delle risorse idriche – D.Lgs. n. 152/2006 e s.m.i;
– norme in materia di tutela dell’aria e di riduzione delle emissioni in atmosfera – D.Lgs. n. 152/2006, D.Lgs. n. 155/2010 e s.m.i;
– norme in materia di gestione dei rifiuti e di bonifica dei siti inquinati – D.Lgs. 152/2006 e s.m.i., Linee Guida Regione Marche – DGR n. 1104 del 06/08/2018, D.M. n.31/2015;
– trattamento acque ed emissioni in atmosfera;
– conoscenza di Software per l’utilizzo di Sistemi Informativi Territoriali; 
– accertamento della conoscenza della lingua inglese.

DOMANDA

Le domande di ammissione al concorso per 2 Specialisti Ambientali, redatte secondo il seguente MODELLO (Doc 41 Kb), dovranno essere presentate al Sindaco del Comune di Pesaro – P.zza del Popolo, 1 – 61121 – Pesaro (PU), entro il giorno 29 aprile 2019 secondo una delle seguenti modalità:
– in busta chiusa direttamente all’Ufficio Protocollo in Largo Mamiani, 11 – Pesaro;
– tramite il servizio postale con raccomandata con avviso di ricevimento;
– a mezzo posta elettronica certificata al seguente indirizzo: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– ricevuta di versamento di Euro 10,33;
– curriculum vitae sottoscritto dal quale emergano la formazione e le esperienze professionali acquisite in relazione al posto da ricoprire;
– copia fotostatica di documento di identità.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda è riportato nel bando di riferimento che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per Specialisti Ambientali del Comune di Pesaro sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 750 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.25 del 29-03-2019.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito del Comune di Pesaro www.comune.pesaro.pu.it nella sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments