Comune Piombino: concorso per Operatori di Vigilanza

Agenti Polizia

Nuove opportunità di lavoro a tempo pieno e indeterminato in Toscana.

Il Comune di Piombino, in provincia di Livorno, ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione di due Operatori di Vigilanza – Cat. C presso il servizio polizia municipale.

Gli interessati al lavoro devono candidarsi entro il 9 Marzo 2017.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso Comune Piombino i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
– età minima 18 anni;
– diploma di scuola media superiore;
– patente di guida di categoria A2 e B o superiori;
– idoneità fisica, psichica e attitudinale all’impiego;
– essere iscritto alle liste elettorali;
– non aver riportato condanne penali o avere procedimenti penali in corso;
– non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una P.A;
– posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva;
– conoscenza della lingua inglese;
– conoscenza delle strumentazioni e delle applicazioni informatiche di base.

SELEZIONE

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli e dei requisiti dei candidati, una prova di preselezione, ed il superamento di prove d’esame, scritte e orali che verteranno sulle materie riportate nel bando di riferimento pubblicato per estratto sulla GU 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.10 del 7-2-2017.

DOMANDA

La domanda di partecipazione al bando per operatore di vigilanza, redatta secondo il seguente MODELLO (Pdf 69 Kb), deve essere inoltrata entro le ore 13:00 del 9 Marzo 2017 al Comune di Piombino – Via Ferruccio, 4 – 57025 – Piombino (LI), secondo una delle seguenti modalità:
– direttamente a mano presso l’Ufficio Protocollo;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento;
– via mail da casella personale di posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– ricevuta di avvenuto pagamento della tassa di concorso del valore di € 5,16;
– copia fotostatica di un documento di identità;
– documentazione per eventuali titoli di preferenza.

Ogni altro dettaglio è specificato nel bando.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per operatori di vigilanza del Comune di Piombino sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 2 Mb) prima di inoltrare la propria candidatura.

Ogni successiva comunicazione sui diari delle prove d’esame e sulle graduatorie sarà resa nota sul sito web del comune www.comune.piombino.li.it nella sezione ‘Amministrazione Trasparente/bandi di concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments