Comune Rimini: concorsi per 18 Agenti di Polizia e Ispettori

polizia municipale

Nuove opportunità di lavoro in Emilia Romagna.

Il Comune di Rimini ha reso pubblici due bandi di concorso finalizzati a nuove assunzioni di Agenti di Polizia e Ispettori.

La scadenza per la consegna delle candidature è fissata per il giorno 20 Dicembre 2018.

CONCORSI COMUNE DI RIMINI

Il Comune di Rimini ha pubblicato due concorsi per l’assunzione a tempo pieno delle seguenti figure professionali:
– n. 8 Agenti di Polizia Locale a tempo determinato (12 mesi) mediante contratto di formazione e lavoro – Cat. C posizione economica C1. Previsto stipendio iniziale pari ad Euro 20.344,08 annui. 
– n. 10 Addetti al Coordinamento e Controllo – Ispettori di Polizia Locale a tempo indeterminato – Cat. D posizione economica D1. Previsto stipendio iniziale pari ad Euro 22.135,44 annui. Tre posti sono riservati ai dipendenti interni dell’Ente in servizio a tempo indeterminato da almeno tre anni e inquadrati nella categoria C.

Si segnala che due posti per ciascun bando sono riservati prioritariamente a volontari delle Forze Armate.

REQUISITI

I candidati ai concorsi del Comune di Rimini dovranno possedere i requisiti generici di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana;
– non aver riportato condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione di un rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione; 
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati licenziati da un precedente pubblico impiego, oppure destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
– non essere stati dichiarati decaduti da un pubblico impiego, per aver conseguito lo stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
– possesso della patente di guida di cat. B o superiore;
– possesso di: patente di guida di cat. A senza limitazioni oppure patente di guida di cat. A2 senza limitazioni conseguita fino al 18/01/2013 oppure patente di guida di cat. A2 conseguita in epoca successiva al 19/01/2013, seguita da una prova pratica di guida su veicolo specifico al termine della quale è stata rilasciata la patente di cat. A;
– possesso dei requisiti fisico-funzionali necessari per l’accesso ai servizi di polizia locale, analogamente, la condizione di disabile di cui all’art. 1 della L. 68/99 è causa di inidoneità;
– possesso dell’idoneità psico/attitudinale prevista per l’accesso alle figure professionali indicate nei bandi;
– conoscenza di base della lingua inglese e dell’informatica;
– non essere stati ammessi a prestare servizio civile quale “obiettore di coscienza” oppure aver rinunciato irrevocabilmente allo status di obiettore mediante presentazione di apposita dichiarazione presso l’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile;
– disponibilità incondizionata a prestare servizio armato e a condurre i veicoli in dotazione al Corpo di Polizia Locale e ad usare le attrezzature in dotazione al Corpo;
– possesso dei requisiti previsti dalla legge 65/86, art. 5, comma 2 per il conferimento della qualifica di agente di pubblica sicurezza (non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stati sottoposti a misura di prevenzione; non essere stati espulsi dalle Forze armate o dai Corpi militarmente organizzati o destituito dai pubblici uffici).

Ai partecipanti alle selezioni pubbliche si richiedono inoltre i seguenti requisiti specifici:

AGENTI DI POLIZIA LOCALE
– età compresa tra 18 e 32 anni non compiuti alla data di stipula del contratto individuale di lavoro (ovvero 32 anni non compiuti, pari ad un massimo di 31 anni e 364 giorni alla data di stipula del contratto individuale di lavoro);
– possesso del diploma di maturità. 

ISPETTORI
– età non inferiore agli anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo d’ufficio (attualmente anni 66 e 7 mesi);
– diploma di Laurea (vecchio ordinamento) in Giurisprudenza oppure in Scienze Politiche o Laurea Specialistica (DM 509/99) o Laurea Magistrale (DM 270/04) equiparate o equipollenti per legge oppure Diplomi di Laurea triennale afferenti alle classi di Laurea suddette.

SELEZIONE

I partecipanti ai concorsi sosterranno tre prove d’esamedue scritte ed una orale. Solo per gli Agenti di Polizia Locale è prevista anche una prova di abilità fisica.


Per conoscere nei dettagli le materie e le prove d’esame vi rimandiamo alla lettura dei singoli bandi, pubblicati per estratto sulla GU n.92 del 20-11-2018, e resi disponibili a fine pagina.

Solo per gli Agenti di Polizia Locale il contratto di formazione e lavoro prevederà un totale complessivo 260 ore di formazione con la frequenza obbligatoria di almeno il 70% del monte ore di ciascun modulo. Il superamento positivo delle prove dà luogo ad un attestato di acquisita qualificazione professionale.

DOMANDE

Le domande di partecipazione ai concorsi per Agenti di Polizia e Ispettori dovranno essere presentate esclusivamente online alle pagine sotto indicate entro il giorno 20 Dicembre 2018.

Alle domande sarà necessario allegare la copia di un documento d’identità in corso di validità.


Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nei bandi che rendiamo disponibili di seguito.

BANDI

I partecipanti ai concorsi del Comune di Rimini sono tenuti a leggere con attenzione il bando relativo alla posizione di interesse:
– Agenti di Polizia Locale: BANDO (Pdf 75 Kb) e pagina di iscrizione.
– Ispettori: BANDO (Pdf 88 Kb) e pagina di iscrizione.

Tutte le eventuali successive comunicazioni in merito alle prove d’esame e alle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito del Comune di Rimini www.comune.rimini.it nella sezione ‘Il Comune > Concorsi > Concorsi del Comune’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *