Comune di Santa Maria Maggiore: concorso per contabile

Amministrativo Contabili

Nuova opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Piemonte.

Il Comune di Santa Maria Maggiore, nella provincia del Verbano Cusio Ossola, ha indetto un concorso per l’assunzione a tempo pieno di un Istruttore Contabile – Cat C posizione economica C1.

La risorsa sarà assegnata presso il Settore Finanziario – Tributi.

Sarà possibile candidarsi al bando fino al giorno 30 Settembre 2019.

REQUISITI

Possono partecipare al bando del Comune di Santa Maria Maggiore i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di altro Stato appartenente all’Unione Europea;
– età non inferiore agli anni 18 e non superamento del limite massimo di età previsto dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
– godimento dei diritti civili e politici;
– idoneità psicofisica all’impiego;
– non essere stati destituiti, oppure dispensati o licenziati dall’impiego presso la Pubblica Amministrazione per incapacità o persistente insufficiente rendimento, o per la produzione di documenti falsi o dichiarazioni false ai fini o in occasione dell’instaurazione del rapporto di lavoro;
– non essere stati licenziati da una Pubblica Amministrazione a seguito di procedimento disciplinare;
– non avere riportato condanne penali e non avere carichi pendenti (procedimenti penali in corso di istruzione o pendenti per giudizio), non essere stati dichiarati interdetti dai pubblici uffici in base a sentenza passata in giudicato o sottoposti a misure che escludono – secondo le norme vigenti – la costituzione di rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione, né trovarsi in alcuna condizione di incompatibilità;
– non essere stati sottoposti ad alcuna delle misure di prevenzione di cui alla Legge 159/2011 (Codice delle leggi antimafia) e non avere in corso alcun provvedimento per l’applicazione di una di dette misure;
– essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva per i cittadini soggetti a tale obbligo;
– possesso di patente di guida cat. B;
– conoscenza della lingua inglese;
– conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e di uso corrente: ambiente windows, office, programmi word, excel, posta elettronica, internet, ecc…; 
– diploma di scuola secondaria di secondo grado che consenta l’iscrizione all’Università, rilasciato da istituti riconosciuti dall’ordinamento dello Stato.

SELEZIONE

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di tre prove d’esamedue scritte ed una orale – vertenti sui seguenti argomenti:
– ordinamento delle autonomie locali con particolare riferimento alle disposizioni in materia di finanza locale e programmazione economico-finanziaria, ai controlli amministrativi – finanziari e al controllo di gestione, alla fiscalità locale e alla gestione del patrimonio;
– normativa in materia di armonizzazione contabile e gestione del processo per la sua attuazione;
– principi contabili applicati: programmazione, contabilità finanziaria, contabilità economico patrimoniale, bilancio consolidato;
– normativa IVA, liquidazioni, dichiarazioni e versamenti;
– sistema tributario degli enti locali con approfondimento delle discipline speciali di ogni singolo tributo locale, attività di riscossione, accertamento e contenzioso;
– legislazione vigente in materia di personale Enti Locali;
– trattamento Economico, fiscale e previdenziale dei rapporti di lavoro dipendente e non dipendente;
– trattamento accessorio;
– costituzione ed utilizzo fondo delle risorse decentrate;
– normativa contributiva e previdenziale;
– diritto costituzionale, degli enti locali e amministrativo con particolare riguardo al procedimento amministrativo, al diritto di accesso agli atti e alla riservatezza dei dati personali;
– disciplina del rapporto di pubblico impiego;
– nozioni di Diritto Civile, costituzionale e amministrativo;
– normativa in materia di protezione dei dati personali;
– normativa in materia di trasparenza e anticorruzione;
– codice di comportamento dei dipendenti pubblici. Responsabilità civile, penale, amministrativa, contabile e disciplinare del pubblico dipendente;
– D.Lgs.n.50/2016 e smi con particolare riferimento alla procedura di acquisto beni e servizi;
– conoscenza della lingua inglese;
– conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

DOMANDA

Le domande di ammissione al concorso per contabile, redatte in carta semplice secondo il seguente MODELLO (Doc 58 Kb), dovranno essere inoltrate al Comune di Santa Maria Maggiore – Piazza Risorgimento, 28 – 28857 – Santa Maria Maggiore (VB), entro le ore 12,00 del 30 Settembre 2019 secondo una delle seguenti modalità:
– presentazione diretta all’Ufficio Protocollo (dal Lunedì al Sabato dalle 8,30 alle ore 12,30);
– trasmissione a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento;
– trasmissione mediante PEC (posta elettronica certificata) esclusivamente alla casella di posta elettronica certificata: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare la fotocopia non autenticata di un documento di identità in corso di validità.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per contabile del Comune di Santa Maria Maggiore sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 90 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.69 del 30-08-2019.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito del Comune comune.santamariamaggiore.vb.it nella sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments