Comune di Sant’Antimo: concorsi per categorie protette

categorie protette

Nuove opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Campania.

Il Comune di Sant’Antimo, in provincia di Napoli, ha indetto due concorsi pubblici per l’assegnazione di due posti di lavoro riservati esclusivamente alle categorie protette.

La data di scadenza dei bandi è prevista per il 2 Agosto 2018.

CONCORSI COMUNE SANT’ANTIMO CATEGORIE PROTETTE

Sono stati indetti due concorsi pubblici riservati esclusivamente alle categorie protette di cui all’art. 1, primo e secondo comma della legge n. 68/1999, per la copertura dei seguenti posti di lavoro:

  • n. 1 posto di istruttore amministrativo da assegnare al settore affari generali;
  • n. 1 posto di istruttore contabile, da assegnare al Settore Finanziario.

Le risorse saranno inserite con contratto di lavoro a tempo indeterminato in categoria C, posizione economica C1.

REQUISITI

Possono partecipare ai bandi per categorie protette i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o cittadinanza di Stato membro dell’Unione Europea oppure appartenere ad una delle categorie previste dal bando;
– godimento dei diritti civili e politici;
– 18 anni compiuti alla data di scadenza del presente bando;
– idoneità fisica all’impiego,da accertare con riferimento al momento dell’assunzione a termini dell’art. 5 della legge 20 maggio 1970 n° 300 con particolare riferimento al profilo oggetto del concorso;
titolo di studio: diploma di scuola secondaria di secondo grado (scuola media superiore) di durata quinquennale, rilasciato da istituti riconosciuti a norma dell’ordinamento scolastico dello Stato;
– non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti;
– non essere stati interdetti o sottoposti a misure che per legge escludono l’accesso agli impieghi presso le Pubbliche Amministrazioni;
– non essere stati destituiti, dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, o non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale, o non essere stati licenziati da una Pubblica Amministrazione ad esito di un procedimento disciplinare per scarso rendimento o per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o con mezzi fraudolenti;
– posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva (per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985 ai sensi dell’art. 1 della Legge n.226 del 23/08/2004);
– essere in possesso della patente di guida.

SELEZIONI

Qualora il numero delle domande pervenute superiore a 50, potrà essere prevista una prova preselettiva consistente nella somministrazione di trenta quesiti a risposta multipla sulle materie oggetto della prova orale, integrate con argomenti di cultura generale.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli dei candidati ed il superamento di due prove d’esame, una scritta e una orale.

Le prove d’esame verteranno sulle materie indicate nei bandi, pubblicati per estratto sulla GU n.52 del 03-07-2018.

DOMANDE

Le domande di partecipazione ai concorsi per categorie protette, redatte secondo gli appositi moduli, dovranno essere inoltrate entro le ore 12:00 del 2 Agosto 2018 secondo una delle seguenti modalità:
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo: Comune di Sant’Antimo – Servizio Gestione del Personale” – Via Roma, 168 – 80029 – Sant’Antimo (NA);
– presentate a mano presso il sevizio protocollo del Comune;
– via mail da casella personale PEC al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: [email protected]

Alle domande sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– copia di un documento d’identità personale in corso di validità;
– copia della certificazione attestante la condizione di disabilità e la eventuale necessità di usufruire di ausilio o di tempo aggiuntivo richiesti nella domanda (solo per i candidati portatori di handicap che necessitano di ausili o tempi aggiuntivi per sostenere le prove in condizione di parità con gli altri candidati ai sensi dell’art. 20 commi 1 e 2 della Legge n. 104/92). La documentazione dovrà certificare che la richiesta di ausilio o tempo aggiuntivo è correlata alla disabilità del candidato;
– copia della richiesta di equivalenza del titolo di studio conseguito all’estero inviata al Dipartimento della Funzione Pubblica e la relativa copia della ricevuta di spedizione (solo per coloro che sono in possesso di un titolo di studio conseguito all’estero);
– documenti o autodichiarazioni relativi ai titoli, di cui sia ritenuta opportuna la presentazione agli effetti della valutazione di merito e della formazione della graduatoria;
– curriculum vitae modello europeo datato e sottoscritto con firma autografa in ogni sua pagina;
– ricevuta comprovante l’avvenuto versamento della somma di € 10,33, a titolo di diritti per la partecipazione al concorso;
– elenco della documentazione allegata alla domanda di partecipazione, sottoscritto con firma autografa.

Ogni altro dettaglio è specificato nel bando di riferimento.

BANDI

Tutti gli interessati ai concorsi per categorie protette del Comune di Sant’Antimo sono invitati a leggere con attenzione il bando relativo al profilo d’interesse:
– istruttore amministrativo: DOMANDA (Pdf 105 Kb); BANDO (Pdf 364 Kb); 
– istruttore contabile: DOMANDA (Pdf 103 Kb); BANDO (Pdf 362 Kb).

Tutte le successive comunicazioni sui diari delle prove e sulle graduatorie saranno pubblicate sul sito web del Comune www.comune.santantimo.na.it, nella sezione ‘Documentazione / Concorsi / Concorsi attivi’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments