Comune di Saronno: concorsi per 10 assunzioni

pubblici uffici

Nuove opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Lombardia.

Il Comune di Saronno, in provincia di Varese, ha reso pubblici due bandi di concorso per 10 assunzioni a tempo pieno e indeterminato.

La scadenza per la consegna delle candidature è fissata per il giorno 29 Dicembre 2019.

CONCORSI COMUNE DI SARONNO

Il Comune di Saronno ha infatti pubblicato due concorsi per la selezione delle seguenti figure professionali:
– n.5 Agenti di Polizia Locale da assegnare presso il Settore Polizia Locale – Cat. C, posizione economica C1. Si segnala che 2 posti sono riservati prioritariamente a volontari delle FF.AA.
– n.5 Istruttori Amministrativi – Cat. C, posizione economica C1. Si segnala che 2 posti sono riservati al personale interno.

REQUISITI

I candidati ai concorsi del Comune di Saronno dovranno possedere i requisiti generici di seguito riassunti:
– godimento dei diritti civili e politici; 
– diploma di maturità che consenta l’iscrizione all’Università;
– non essere stati destituiti, oppure dispensati o licenziati dall’impiego presso la Pubblica Amministrazione per incapacità o persistente insufficiente rendimento, o per la produzione di documenti falsi o dichiarazioni false commesse ai fini o in occasione dell’instaurazione del rapporto di lavoro;
– essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi militari di leva (per gli obbligati ai sensi di legge);
– conoscenza delle applicazioni informatiche di base (Word – Excel);
– conoscenza della lingua inglese.

Sono inoltre richiesti i seguenti requisiti specifici e titoli di studio sulla base della mansione per la quale si concorre:

AGENTI POLIZIA LOCALE
– cittadinanza italiana;
– età non inferiore ad anni 18 e non superiore a 40 anni;
– non avere prestato servizio civile quale obiettore di coscienza oppure, avere rinunciato irrevocabilmente allo status di obiettore ai sensi di quanto previsto dalla normativa vigente;
– non avere impedimenti al rilascio della qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza, in quanto le mansioni saranno espletate con dotazioni individuali di armi;
– non aver subito condanna o pena detentiva per delitto colposo, non essere stati sottoposti a misura di prevenzione e non essere stati espulsi dalle Forze Armate o dai Corpi militari organizzati o destituiti dai pubblici uffici;
– non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscano ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto d’impiego con la Pubblica Amministrazione;
– patente di guida di categoria B non speciale. Inoltre, essere abilitati alla guida di motocicli con cambio manuale, aventi una potenza massima anche superiore a 35 kW (patente A3 – patente A senza limiti);
– disponibilità incondizionata al porto e all’eventuale uso dell’arma e alla conduzione di tutti i veicoli in dotazione al Servizio di Polizia locale (autoveicoli, motocicli, ciclomotori, biciclette);
– sana e robusta costituzione e mancanza di condizioni psicofisiche pregiudizievoli allo svolgimento dei compiti di istituto;
– normalità del senso cromatico e luminoso;
– acutezza visiva naturale non inferiore a dodici decimi complessivi con non meno di cinque decimi nell’occhio che vede meno;
– percezione della voce sussurrata a m. 6,00 da ciascun orecchio.

ISTRUTTORI AMMINISTRATIVI
– cittadinanza italiana o di uno stato membro della Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
– età non inferiore agli anni 18;
– idoneità fisica all’impiego ed alle mansioni proprie del profilo professionale riferito al ruolo da ricoprire; 
– non aver riportato condanne per delitti che comportino, quale misura accessoria, l’interdizione dai pubblici uffici, oppure condanne per i delitti di cui all’art. 15 della legge 55/90;
– non aver procedimenti penali in corso che comportino l’esclusione il divieto di costituzione del rapporto di lavoro con la pubblica amministrazione.

SELEZIONE

Nel caso in cui le domande di partecipazione siano superiori a 100 l’espletamento delle prove d’esame sarà preceduto da una prova preselettiva.

I partecipanti ai concorsi del Comune di Armungia sosterranno tre prove d’esameuna scritta, una pratica ed una orale.

Per l’elenco completo delle materie d’esame vi rimandiamo alla lettura dei singoli bandi, pubblicati per estratto sulla GU n.94 del 29-11-2019.

DOMANDE

Per partecipare ai concorsi per 10 assunzioni i candidati dovranno compilare gli appositi moduli di domanda sotto allegati e inviarli all’Ufficio Protocollo del Comune di Saronno – Piazza della Repubblica, 7 – 21047 – Saronno (VA), entro le ore 12,00 del giorno 29 Dicembre 2019 tramite una delle seguenti modalità:
– presentate direttamente;
– spedite a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento;
– spedita in formato digitale da una casella di posta elettronica certificata alla casella: [email protected]

Alle domande sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– ricevuta di versamento della tassa di concorso di euro 10,00;
– copia di un documento di riconoscimento in corso di validità. 

Solo per gli Agenti di Polizia Locale i candidati dovranno allegare anche la fotocopia delle patenti in corso di validità. 

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda è riportato nei bandi di riferimento che rendiamo disponibili di seguito.

BANDI

I partecipanti ai concorsi Comune di Saronno sono tenuti a leggere con attenzione i bandi relativi alla posizione d’interesse:
– Agenti Polizia Locale: BANDO (Pdf 357 Kb) e DOMANDA (Pdf 90 Kb).
– Istruttori Amministrativi: BANDO (Pdf 338 Kb) e DOMANDA (Pdf 166 Kb).

Tutte le successive comunicazioni in merito alla prova d’esame e alle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito internet del Comune www.comune.saronno.va.it nella sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments