Comune di Scafa: concorso per istruttori di vigilanza

istruttore vigilanza

Nuove opportunità di lavoro in Abruzzo grazie al concorso per istruttori di vigilanza del Comune di Scafa, in provincia di Pescara.

La selezione pubblica prevede, infatti, la formazione di una graduatoria per assunzioni a tempo determinato in questo profilo professionale – categoria C – posizione economica C1.

Il termine ultimo entro il quale sarà possibile candidarsi è il 23 Settembre 2021. Vediamo il bando e le informazioni utili per partecipare al concorso.

REQUISITI

Per partecipare al concorso del Comune di Scafa per istruttori di vigilanza occorrerà possedere i requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nel bando, con i requisiti ivi specificati;
  • godimento dei diritti politici;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi militari (per i candidati di sesso maschile nati entro il 31.12.1985);
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa o licenziamento dall’impiego presso una pubblica amministrazione, per persistente insufficiente rendimento e/o per motivi disciplinari;
  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale per aver prodotto, al fine di conseguire l’impiego, documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • assenza di condanne penali;
  • non avere procedimenti penali pendenti che impediscano, secondo le leggi vigenti, la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
  • non trovarsi in situazioni di inconferibilità di cui al D. Lgs 39/2013 ovvero impegnarsi a rimuovere l’incompatibilità prima della stipulazione del contratto individuale di lavoro;
  • non essere soggetto collocato in quiescenza per attività lavorativa dipendente svolta in settore privato e/o pubblico e non aver raggiunto i limiti di età ordinamentali per gli enti locali;
  • non trovarsi in situazioni di incompatibilità;
  • conoscenza della lingua inglese, livello A2 QCER;
  • uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
  • patente di categoria B in corso di validità;
  • non essere stati riconosciuti “obiettori di coscienza”, fatto salvo quanto specificato nel bando;
  • possesso dei requisiti per il conseguimento della qualifica di Agente di P.S.;
  • idoneità psicofisica;
  • requisiti psico-fisici necessari per il porto d’armi e disponibilità incondizionata al porto e all’eventuale uso dell’arma;
  • non trovarsi in condizione di disabilità, nel senso indicato dall’art.3 comma 4 della L.68/1999 e non avere imperfezioni o patologie che impediscano lo svolgimento di tutte le mansioni connesse al profilo professionale.

È inoltre richiesto il possesso del seguente titolo di studio:

  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado (maturità) di durata quinquennale valido per l’accesso all’università;

Si segnala che il 20% dei posti messi a concorso è riservato prioritariamente a favore dei volontari delle Forze Armate.

SELEZIONE

La procedura selettiva per la formazione della graduatoria di istruttori di vigilanza al Comune di Scafa si espleterà unicamente tramite la valutazione dei titoli.

Per prendere visione dei titoli valutabili e dei relativi punteggi, invitiamo pertanto alla lettura del bando allegato a fine articolo.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di ammissione al concorso per istruttori di vigilanza del Comune di Scafa dovrà essere presentata entro il termine del 23 Settembre 2021 esclusivamente con procedura telematica accessibile con SPID a questa pagina. Qui bisognerà cliccare su: ‘Accedi ai servizi on line del tuo comune > Comune di Scafa > concorsi del Comune di Scafa’, e compilare, in seguito, il modulo elettronico.

Si sottolinea, infine, che i candidati dovranno essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) personale e che dovranno riportare e allegare nella domanda gli estremi del versamento della tassa di concorso di 10 €.

Per maggiori informazioni si suggerisce di consultare il bando sotto scaricabile.

BANDO

Gli interessati al concorso del Comune di Scafa per istruttori di vigilanza sono dunque invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 381 Kb), pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 67 del 24-08-2021.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni in merito alla procedura concorsuale saranno pubblicate sul sito web del Comune, nella Home Page e Sezione Concorsi. Le graduatorie finali saranno rese note mediante pubblicazione sull’Albo Pretorio on line e nella sezione ‘Amministrazione Trasparente’ del sito internet dell’ente. Infine, la graduatoria finale sarà pubblicata anche nello Sportello Digitale, accessibile dai candidati tramite SPID.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Scoprite anche gli altri concorsi pubblici attivi in Abruzzo visitando la nostra pagina. Inoltre, per restare sempre informati, vi invitiamo a iscrivervi alla newsletter e al canale Telegram per le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments