Comune Serra San Bruno: concorso per 4 Agenti di Polizia

Polizia Municipale

Nuove opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Calabria.

Il Comune di Serra San Bruno, in provincia di Vibo Valentia, ha indetto un concorso per l’assunzione di quattro Istruttori di Vigilanza (Agenti di Polizia Municipale).

Previsto inserimento a tempo part time (12 ore settimanali) in Cat. C posizione economica C1.

Sarà possibile candidarsi al bando fino al giorno 30 giugno 2018.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso del Comune di Serra San Bruno i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
– età non inferiore agli anni 18;
– idoneità psico-fisica all’espletamento delle mansioni da svolgere;
– diploma di istruzione secondaria di II livello (diploma quinquennale di scuola media superiore);
– possesso dei requisiti necessari per poter rivestire la qualifica di agente di pubblica sicurezza come specificato nel bando;
– non essere incorsi nella destituzione, nella dispensa o nella decadenza da precedente impiego presso Pubbliche Amministrazioni, per aver conseguito l’impiego mediante produzione di documenti falsi, o viziati di invalidità insanabile;
– non essere stati licenziati da precedenti rapporti di lavoro presso amministrazioni pubbliche, per giusta causa o giusitificato motivo;
– non aver riportato condanne penali e non avere carichi pendenti che impediscano la costituzione di rapporti di pubblico impiego;
– posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva, limitatamente ai cittadini italiani di sesso maschile nati entro il 31.12.1985;
– assenza di impedimento al porto d’armi o all’uso delle armi, non essere obiettori di coscienza, oppure non essere contrari al porto o all’uso delle armi;
– per coloro che sono stati ammessi al servizio civile come obiettori: essere collocati in congedo da almeno cinque anni e aver rinunciato definitivamente allo stato di obiettore di coscienza, avendo prestato dichiarazione presso l’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile;
– assenza di impedimenti e/o elementi ostativi al porto ed uso dell’arma derivanti da norme di legge o regolamento oppure da scelte personali;
– espressa disponibilità al porto e all’uso dell’arma;
– essere in possesso di patente di guida cat. B;
– conoscenza della lingua straniera inglese, per integrare la prova orale;
– buona conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse la cui conoscenza sarà accertata nel corso delle prove.

SELEZIONE

Qualora il numero delle domande pervenute sia tale da non consentire l’epletamento della selezione in tempi rapidi, la Commissione Giudicatrice potrà stabilire, a suo insindacabile giudizio, purchè in presenza di più di 50 domande, che le prove d’esame siano precedute da una preselezione.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli dei candidati ed il superamento di tre prove d’esame – due scritte ed una orale – sui seguenti argomenti:
– ordinamento degli Enti Locali (d. Lgs. 267/2000);
– nozioni di diritto amministrativo anche con riferimento alla Legge sul procedimento amministrativo (Legge n. 241/1990);
– nozioni di diritto costituzionale;
– nozioni di diritto civile;
– codice di Procedura Penale in relazione all’attività di Polizia Giudiziaria e nozioni di Codice Penale;
– legge 24.11.1981, n. 689 concernente le modifiche al sistema penale;
– nozioni di diritto tributario;
– norme sull’Ordinamento del lavoro alle dipendenze delle P.A. (D. Lgs. 165/2001) e sul Codice di comportamento dei dipendenti pubblici (DPR n. 62/2013);
– legge 65/86 “legge quadro sull’ordinamento della Polizia Municipale” e legislazione regionale in materia;
– codice della strada e Regolamento di esecuzione;
– legislazione statale e regionale in materia di commercio in sede fissa e aree pubbliche, di edilizia pubblica e privata, in materia ambientale, e relativa attività di controllo e sanzionatoria da parte della Polizia Municipale;
– nozioni di infortunistica stradale con tecniche di rilevazione degli incidenti;
– ordinanze e regolamenti comunali;
– conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
– accertamento della adeguata conoscenza della lingua straniera scelta dal candidato.

DOMANDA

Le domande di ammissione al concorso per Agenti di Polizia, redatte secondo il seguente MODELLO (Pdf 180 Kb), dovranno pervenire al Comune di Serra San Bruno – Area Risorse Umane e Contenzioso – Piazza Carmelo Tucci, 1 – 89822 – Serra San Bruno (VV), entro le ore 13,00 del giorno 30 giugno 2018 secondo una delle seguenti modalità:
– consegna a mano all’Ufficio Protocollo dell’ente dal lunedì al venerdì, dalle ore 09,00 alle ore 13,00;
– a mezzo raccomandata avviso di ricevimento;
– a mezzo corriere privato;
– con posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– fotocopia documento d’identità del sottoscrittore della domanda;
– curriculum professionale debitamente sottoscritto;
– attestazione in originale del versamento della tassa di concorso pari ad € 10,00.

Ogni altra informazione è presente nel bando pubblico che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per Agenti di Polizia del Comune di Serra San Bruno sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 320 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.43 del 01-06-2018.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito del Comune di Serra San Bruno www.comune.serrasanbruno.vv.it al seguente percorso “Comune / Concorsi”.   

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments