Comune di Sesto ed Uniti: concorso per Agente di Polizia

polizia locale vigile

Nuova opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Lombardia.

Il Comune di Sesto ed Uniti, in provincia di Cremona, ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione a tempo pieno di un Agente di Polizia Municipale – Cat. C posizione economica C1.

Previsto stipendio Annuo iniziale di € 20.344,07.

Sarà possibile candidarsi al bando fino al 22 Luglio 2019.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso del Comune di Sesto ed Uniti i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea;
– compimento del 18° anno di età;
– limite massimo di età: 40 anni non compiuti alla data di scadenza del presente bando;
– idoneità fisica, assoluta ed incondizionata, allo svolgimento di tutte le mansioni specifiche, nessuna esclusa, afferenti il profilo professionale cui il lavoratore è destinato;
– godimento di diritti civili e politici (o non essere in corso alcuna delle cause che, a norma di legge, ne impediscono il possesso);
– essere in regola con le nonne concernenti gli obblighi di leva per i candidati di sesso maschile nati entro il 31.12.1985;
– essere immuni da condanne penali o pendenze processuali che impediscano la nomina a dipendente pubblico;
– assenza di condanne passate in giudicato per delitti che comportino inidoneità all’assolvimento delle specifiche funzioni da svolgere;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione e di non essere stati dichiarati decaduti da un pubblico impiego;
– qualora già dipendenti, non avere procedimenti penali in corso e non aver subito procedimenti disciplinari negli ultimi due anni conclusi con la sanzione superiore alla censura;
– diploma di istruzione di secondo grado di durata quinquennale;
– trattandosi di impiego che comporta l’uso delle armi, non avere impedimento alcuno al porto ed all’uso dell’arma; con riferimento a tale requisito si specifica che a coloro che sono stati ammessi a prestare servizio civile è vietato partecipare a concorsi per impieghi che comportino l’uso di anni. E’ ammessa la partecipazione alla selezione dei candidati che hanno rinunciato allo status di obiettore di coscienza;
– non trovarsi nella condizione di disabile di cui alla legge n. 68/99 (art. 3 co. 4);
– non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
– non essere stati espulsi dalle Forze annate o dai Corpi militarmente organizzati o destituiti dai pubblici uffici;
– possesso della Patente di guida cat. B in corso di validità;
– conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
– dichiarare l’incondizionata accettazione all’uso ed al porto dell’arma di ordinanza;
– conoscenza di una lingua straniera, tra cui l’inglese o il francese;
– particolari requisiti fisici (maggiori dettagli nel bando sotto allegato).

Si segnala che è prevista la riserva di un posto in favore dei volontari delle FF.AA.

 SELEZIONE

Si terrà apposita prova preselettiva qualora il numero di istanze di partecipazione ammesse al concorso sia superiore a 30.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di due prove d’esameuna scritta ed una orale – vertenti sui seguenti argomenti:
– elementi di Diritto Amministrativo applicato agli Enti Locali (Testo Unico delle leggi sull’Ordinamento degli Enti Locali approvato con D.Lgs. 267/2000) con particolare riferimento alle competenze degli organi e al procedimento amministrativo;
– ruolo e funzioni della Polizia Locale – Legge quadro sull’ordinamento della Polizia Municipale (legge 65/1986 e L.R. 6/2015);
– codice della Strada e relativo regolamento di esecuzione;
– normativa in materia di Polizia Edilizia;
– legislazione in materia di Commercio e Pubblici Esercizi;
– cenni di legislazione anagrafica con particolare riferimento alle leggi sull’immigrazione;
– legge di depenalizzazione n. 689/1981;
– cenni di Diritto Penale con particolare riguardo ai reati contro la Pubblica Amministrazione;
– accertamento della conoscenza delle applicazioni informatiche più diffuse e della lingua straniera.

DOMANDA

Le domande di ammissione al concorso per Agente di Polizia, redatte secondo il seguente MODELLO (Doc 149 Kb), dovranno essere presentate al Comune di Sesto ed Uniti – Via Roma, 8 – 26028 – Sesto ed Uniti (CR), entro le ore 12,00 del 22 Luglio 2019 secondo una delle seguenti modalità:
– presentazione diretta presso l’Ufficio Protocollo del Comune nei giorni di apertura al pubblico (dal Lunedì al Sabato dalle ore 10,00 alle ore 12,30 e Martedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle ore 17,30);
– invio a mezzo posta, con raccomandata con ricevuta di ritorno;
– invio della domanda di ammissione sottoscritta e scannerizzata in formato pdf tramite posta elettronica certificata all’indirizzo istituzionale: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– fotocopia documento d’identità in corso di validità;
– fotocopia Patente di Guida.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per Agente di Polizia del Comune di Sesto ed Uniti sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 4.310 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.49 del 21-06-2019.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito del Comune www.comune.sestoeduniti.cr.it.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments