Comune Sestu: concorso per Informatico

informatica

Opportunità di lavoro per laureati in Sardegna.

Il Comune di Sestu, in provincia di Cagliari, ha bandito un concorso per un Istruttore Direttivo Informatico da assumere a tempo indeterminato e pieno, con inquadramento giuridico in categoria D1 del CCNL.

Il bando di concorso scade in data 4 maggio 2017.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso del Comune di Sestu i soggetti in possesso dei seguenti requisiti:
– essere cittadini italiani o cittadini degli Stati membri dell’UE;
– età non inferiore a 18 anni;
– godimento dei diritti civili e politici (non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo). I cittadini degli stati membri dell’Unione Europea e di Paesi Terzi devono godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di
appartenenza o di provenienza;
– diploma di Laurea o Laurea di primo livello in Informatica, Ingegneria Informatica, Scienze dell’informazione, Fisica o Matematica con specializzazione in informatica o titolo di studio equipollente o superiore;
– idoneità psico-fisica alle mansioni da svolgere, prevedenti anche il possibile utilizzo intensivo di dispositivi informatici ed elettronici, fatte salve le disposizioni in materia di partecipazione dei disabili ai concorsi pubblici;
– posizione regolare rispetto agli obblighi di leva, per i soggetti maschi nati entro il 1985;
– non aver a proprio carico sentenze definitive di condanna o provvedimenti definitivi di misure di prevenzione o procedimenti penali in corso;
– conoscenza della lingua inglese, anche con riferimento alla terminologia comune e tecnica in ambito informatico, da comprovare in sede d’esame;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione o non essere stati licenziati per persistente ed insufficiente rendimento o a causa di un procedimento disciplinare o per impiego ottenuto mediante la produzione di documenti falsi.

SELEZIONE

Qualora il numero dei candidati risulti superiore a 30, l’Amministrazione espleterà una prova preselettiva, consistente in una serie di test a risposta multipla sulle materie oggetto delle altre prove d’esame.

Saranno ammessi alle prove concorsuali i primi 30 candidati risultati idonei al test preselettivo.

PROVE D’ESAME

Il concorso per informatico sarà articolato nelle seguenti tre prove d’esame:

  • PRIMA PROVA
    Tema o elaborato sulle seguenti materie elencate:
    – principali algoritmi di crittografia, sistemi di sicurezza delle reti e dei dati, disaster recovery;
    – caratteristiche/gestione dei sistemi operativi Microsoft Windows Xp, 7, 8 e 10;
    – caratteristiche/gestione dei sistemi operativi Microsoft Windows Server in ambiente Active Directory;
    – caratteristiche/gestione dei Protocolli ISO/OSI, Servizi Voip e standard IEEE 802;
    – caratteristiche/gestione dei principali sistemi e ambienti di virtualizzazione;
    – caratteristiche/gestione dei database Oracle, MySQL, Microsoft SQL Server;
    – linguaggio SQL;
    – caratteristiche/gestione della piattaforma Linux con specifico riferimento alle distribuzioni RedHat Enterprise e Centos e agli applicativi Apache, Tomcat e Nginx;
    – elementi e linguaggi di programmazione web (java, php, css);
    – Codice in materia di protezione dei dati personali (d.lgs.196/2003);
    – Codice dell’Amministrazione digitale (d.lgs.82/2005);
    – Testo unico sull’ordinamento degli enti locali (d.lgs.267/2000);
    – disposizioni in materia di aggiudicazione di servizi e forniture (d.lgs.50/2016), con specifico riferimento all’acquisto di beni e servizi di natura informatica e  procedimenti di e-procurement, di utilizzo del Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA), dei sistemi di acquisto messi a disposizione da Consip Spa e dalla Centrale unica di committenza regionale SardegnaCat.
  • SECONDA PROVA
    Test a contenuto teorico-pratico costituita da una serie di quesiti a risposta sintetica aperta sulle materie della prima prova.
  • TERZA PROVA
    Colloquio su alcune o tutte le materie delle prime due prove e verifica della conoscenza della lingua inglese e della terminologia comune e tecnica in ambito informatico.

DOMANDA

La richiesta di partecipazione al concorso per informatico del Comune di Sestu potrà essere effettuata compilando l’apposito MODULO (PDF 2MB) di domanda e inviandolo, entro il 4 maggio 2017, secondo una delle seguenti modalità:
– direttamente a mano presso l’Ufficio Protocollo dell’Ente, entro le ore 13 del giorno ultimo stabilito per la consegna;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata al Comune di Sestu – Via Scipione n.1, riportando sulla busta la dicitura indicata sul bando;
– tramite una casella di posta elettronica personale all’indirizzo PEC: [email protected], riportando come oggetto della mail la dicitura suggerita sul bando e trasmettendo domanda e allegati in formato PDF.

Unitamente alla domanda di partecipazione alla selezione pubblica, i candidati dovranno allegare i seguenti documenti:
– fotocopia di un proprio documento di riconoscimento in corso di validità;
– attestazione comprovante l’avvenuto versamento della tassa di concorso, pari a 10 euro, da effettuare secondo le modalità indicate sul bando;
– curriculum vitae ai fini della valutazione dei titoli;
– documentazione comprovante l’eventuale esistenza di disabilità.

Ogni altra precisazione sulla compilazione e invio delle domande di ammissione, è riportata sul bando di concorso.

BANDO

I candidati al concorso Comune di Sestu sono tenuti a leggere con attenzione il BANDO (PDF 1MB) di selezione, pubblicato per estratto sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n. del 4-4-2017.

Tutte le successive comunicazioni riguardo al calendario delle prove d’esame e alla graduatoria finale, saranno pubblicate sul sito internet del Comune di Sestu www.comune.sestu.ca.it, nella sezione ‘Amminsitrazione trasparente’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments