Comune Termini Imerese: concorso per 35 assunzioni

assunzioni, lavoro, impiego

Numerose assunzioni in Sicilia grazie al concorso indetto dal Distretto Socio Sanitario n. 37 con il Comune di Termini Imerese capofila (Palermo) per varie figure professionali.

Si prevede, infatti, l’assunzione a tempo determinato di 35 risorse nell’ambito sociale, amministrativo ed educativo.

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 28 Novembre 2021, solo per un profilo, il termine è prorogato al 15 Dicembre 2021. Vediamo tutti i dettagli e il bando da scaricare.

ASSUNZIONI CONCORSO COMUNE TERMINI IMERESE

Il Distretto Socio Sanitario n. 37 con il Comune di Termini Imerese capofila ha dunque pubblicato un concorso per assunzioni a tempo determinato di un anno delle seguenti figure professionali:


  • n. 1 istruttore direttivo assistente sociale coordinatore – categoria D1 – presso il Comune di Termini Imerese;

  • n. 13 istruttori direttivi assistenti sociali – categoria D1 – di cui:
    – n. 2 presso il Comune di Termini Imerese;
    – n. 2 al Comune di Trabia;
    – n. 2 presso il Comune di Caccamo;
    – n. 1 al Comune di Cerda;
    – n. 1 al Comune di Sciara;
    – n. 1 presso il Comune di Caltavuturo;
    – n. 1 al Comune di Montemaggiore Belsito;
    – n. 1 presso il Comune di Aliminusa;
    – n. 1 al Comune di Scillato;
    – n. 1 al Comune di Sclafani Bagni;

  • n. 2 istruttori direttivi amministrativi – categoria D1 – presso il Comune di Termini Imerese;

  • n. 19 istruttori direttivi educatori professionali – categoria D1 – di cui:
    – n. 6 al Comune di Termini Imerese;
    – n. 3 presso il Comune di Trabia;
    – n. 2 al Comune di Caccamo;
    – n. 2 al Comune di Cerda;
    – n. 1 presso il Comune di Aliminusa;
    – n. 1 presso il Comune di Caltavuturo;
    – n. 1 al Comune di Montemaggiore Belsito;
    – n. 1 presso il Comune di Sciara;
    – n. 1 al Comune di Scillato;
    – n. 1 presso il Comune di Sclafani Bagni.

REQUISITI GENERALI

Per candidarsi al concorso del Comune di Termini Imerese per nuove assunzioni è richiesto il possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di altro Paese membro;
  • età non inferiore ai 18 anni e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
  • idoneità psico-fisica;
  • assenza di condanne penali e non essere stati interdetti o sottoposti a misure che escludono,
    secondo le leggi vigenti, dalla nomina agli impieghi presso gli enti locali;
  • inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o di decadenza da un impiego statale;
  • uso delle apparecchiature ed applicazioni informatiche più diffuse (word, excel etc.), internet e posta elettronica;
  • conoscenza della lingua inglese.

REQUISITI SPECIFICI

I candidati dovranno possedere anche i seguenti requisiti specifici, in base al profilo per il quale concorrono:


ISTRUTTORE DIRETTIVO ASSISTENTE SOCIALE COORDINATORE

laurea specialistica (classe 57/S) o magistrale in servizio sociale (classe LM-87) o altro titolo di studio equipollente;
iscrizione albo assistenti sociali, sez. A;
abilitazione all’esercizio della professione di assistente sociale;
esperienze lavorative documentate di almeno due anni nella P.A. come coordinatori di gruppi di
operatori sociali o di reti di servizi;


ISTRUTTORE DIRETTIVO ASSISTENTE SOCIALE

– diploma di laurea triennale in Servizio Sociale oppure laurea triennale nella classe 6 – Scienze del Servizio Sociale (DM 509/1999) o nella classe L-39 Servizio Sociale (DM 270/2004) oppure diploma di laurea (DL) in Servizio sociale oppure laurea specialistica ex decreto ministeriale n. 509/1999 in Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali (classe 57/S) oppure laurea magistrale ex decreto ministeriale n. 270/2004 in Servizio sociale e politiche sociali
(classe LM/ 87) oppure altro titolo di studio equipollente;
iscrizione albo assistenti sociali, sez. A o B;
abilitazione all’esercizio della professione di assistente sociale;
esperienze lavorative documentate di almeno due anni nella P.A. e/o nel privato sociale
nell’ambito di interventi e servizi in favore della povertà.


ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO

diploma di laurea vecchio ordinamento (DL) in Economia e Commercio o in Giurisprudenza o
in Scienze politiche oppure laurea specialistica (LS – DM 509/99) o laurea magistrale (LM – DM 270/04) equiparata a uno dei diplomi di laurea (DL) sopra specificati oppure una tra le seguenti lauree triennali: DM 509/1999 = 02 – Scienze dei servizi giuridici, 31 – Scienze giuridiche, 15 – Scienze politiche e delle relazioni internazionali, 17 – Scienze dell’economia e della gestione aziendale, 19 – Scienze dell’amministrazione, 28 – Scienze economiche; DM 270/2004 = L-14 – Scienze dei servizi giuridici, L-36 – Scienze politiche e delle relazioni internazionali, L-18 – Scienze dell’economia e della gestione aziendale, L-16 – Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione, L-33 – Scienze economiche oppure altro titolo di studio equipollente;
esperienze lavorative documentate di almeno due anni nella P.A. per attività connesse a
procedimenti amministrativi e/o a rendicontazione di fondi europei e/o ministeriali riguardanti
interventi e servizi in ambito sociale.


ISTRUTTORE DIRETTIVO EDUCATORE PROFESSIONALE

diploma universitario di primo livello o laurea triennale di cui al D.M. 22 ottobre 2004, n. 270
in Scienze dell’educazione e della formazione (L-19) oppure diploma di laurea (DL) in Pedagogia o Scienze dell’educazione oppure laurea specialistica ex decreto ministeriale n. 509/1999 in Programmazione e gestione dei servizi educativi e formativi (classe 56/S) o Scienze dell’Educazione degli adulti e della formazione continua (classe 65/S) o Scienze pedagogiche (87/S) oppure laurea magistrale ex decreto ministeriale n. 270/2004 in Programmazione e gestione dei servizi educativi e formativi (classe LM/50) o Scienze dell’Educazione degli adulti e della formazione continua (classe LM/57), o Scienze pedagogiche (LM/85), o Teorie e metodologie del e-learning e della media education (LM/93) oppure altro titolo di studio equipollente;
esperienze lavorative documentate di almeno due anni nella P.A. e/o nel privato sociale nell’ambito di interventi e servizi in favore della povertà.


SELEZIONE

La selezione dei candidati avverrà mediante la valutazione dei titoli.

Per conoscere i titoli valutabili e i punteggi corrispondenti, si invita alla lettura del bando scaricabile a fine articolo.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

La domanda di ammissione al concorso con il Comune di Termini Imerese capofila per assunzioni di varie figure professionali dovrà essere redatta secondo l’apposito modello allegato al bando e andrà presentata esclusivamente per via telematica a mezzo di posta elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo: [email protected]

A tal proposito, invitiamo gli interessati al concorso sprovvisti di PEC a leggere questo articolo per attivare un indirizzo PEC in soli 30 minuti.

La scadenza per la presentazione delle domande è stabilita entro il 28 Novembre 2021, solo per il profilo di istruttore direttivo educatore professionale il termine è prorogato al 15 Dicembre 2021, come si legge anche nell’AVVISO (Pdf 197 Kb) di modifica del bando.

Alla domanda occorrerà allegare, inoltre, la seguente documentazione:

  • copia fotostatica di un documento d’identità in corso di validità;
  • curriculum vitae formato europeo, datato e firmato, riportante i titoli valutabili (di studio, professionali e di servizio);
  • autodichiarazione/autovalutazione dei titoli (Allegato B) sottoscritta con firma autografa e con allegata copia di un documento di riconoscimento in corso di validità. La stessa può anche essere sottoscritta digitalmente.

Maggiori dettagli sono riportati nel bando di seguito disponibile.

BANDO

Gli interessati a partecipare alla procedura concorsuale sono, dunque, invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 814 Kb).

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Le graduatorie finali verranno dunque pubblicate sul sito web istituzionale del Comune di Termini Imerese, nella sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso’, oltre che all’Albo Pretorio on-line e sui siti istituzionali dei Comuni appartenenti al Distretto Socio-Sanitario n. 37.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Scoprire gli altri concorsi pubblici attivi in Sicilia consultando la nostra sezione. Inoltre, vi invitiamo a iscrivervi gratis alla newsletter per ricevere gli aggiornamenti e al nostro canale Telegram per le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments