Comune di Terni: incarichi per esperti, programmi europei e finanziamenti

comune terni

Il Comune di Terni, in Umbria, ha pubblicato un avviso per formare un albo ristretto (short list) di esperti esterni ai quali conferire incarichi nell’ambito di programmi europei e finanziamenti nazionali.

Possono partecipare alla selezione laureati con esperienza in vari ambiti di riferimento.

Le domande di ammissione alla selezione pubblica dovranno pervenire entro il 10 Giugno 2022. Ecco l’avviso pubblico da scaricare e maggiori dettagli.

REQUISITI

I requisiti da possedere per poter richiedere l’iscrizione nella short list sono di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • diploma di laurea vecchio ordinamento e/o laurea specialistica e/o laurea magistrale;
  • esperienza comprovata strettamente correlata alle materie relative agli ambiti della short list con riferimento ai quali si chiede l’iscrizione, della durata complessiva non inferiore a 3 anni, prestata in ambito pubblico o privato;
  • iscrizione ai rispettivi Albi oppure Ordini Professionali – laddove richiesto;
  • titolarità di Partita Iva o possibilità di svolgere incarichi in forma occasionale.

ATTIVITÀ

Agli esperti saranno affidati incarichi di consulenza per supportare la Direzione Ambiente del Comune di Terni nella predisposizione, valutazione, gestione, promozione e rendicontazione dei progetti in ambito ambientale finanziati tramite fondi comunitari, nazionali e regionali, nel caso in cui non sia possibile farvi fronte con personale interno all’Amministrazione comunale.

La Direzione Ambiente è impegnata, infatti, in attività di progettazione di interventi in campo ambientale, energetico, della mobilità sostenibile e del verde urbano.

Le attività verranno rese presso la medesima Direzione o presso altre Direzioni comunali che ne facessero richiesta, in base alla necessità dei singoli interventi.

AMBITI DI RIFERIMENTO

In particolare, la short list include i seguenti ambiti di riferimento:

  • progettazione comunitaria;
  • management di progetto;
  • gestione finanziaria e rendicontazione dei progetti comunitari;
  • valutazione tecnica e/o economico-finanziaria di progetti, anche in regime di Partenariato Pubblico Privato;
  • assistenza alle procedure di Partenariato Pubblico Privato;
  • mobilità sostenibile;
  • comunicazione ambientale;
  • energy management;
  • gestione di progetti che prevedono la realizzazione di sistemi che utilizzano l’idrogeno come vettore energetico.

Ci si potrà candidare per un massimo di 3 fra gli ambiti sopra elencati.

SELEZIONE

Le domande saranno esaminate da una Commissione che, ai fini dell’ammissibilità alla short list per ciascun ambito, valuterà i requisiti minimi richiesti nell’avviso.

In ciascuna sezione della short list saranno inseriti, in ordine alfabetico, i professionisti ammessi. Non è prevista la formazione di graduatorie.

L’albo ristretto avrà una validità di 2 anni a far data dalla pubblicazione online dell’elenco. I professionisti iscritti alla short list potranno aggiornare annualmente il proprio curriculum secondo le scadenze indicate nell’avviso.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di ammissione dovrà essere redatta secondo l’apposito MODELLO (Doc 95 Kb) e presentata per via telematica a mezzo di PEC all’indirizzo: [email protected]

In prima istanza le candidature devono essere presentate entro le ore 12.00 del 10 Giugno 2022. Successivamente, si provvederà ad aggiornare la short list con periodicità annuale in base alle candidature valide pervenute, con le stesse modalità previste dall’articolo 1 dell’avviso, entro le ore 12.00 del 10 Giugno 2023.

La domanda dovrà essere corredata da:

  • descrizione delle attività professionali prestate negli ultimi 3 anni in ambito pubblico o privato, per ogni ambito in cui si effettua la candidatura, evidenziando l’oggetto, il committente e le materie attinenti agli ambiti prescelti;
  • curriculum vitae e professionale munito di firma digitale, riportando il consenso al trattamento dei dati personali;
  • copia documento di identità in corso di validità.

I candidati dovranno indicare il recapito PEC presso il quale dovrà essere fatta ogni necessaria comunicazione, pertanto coloro che non avessero un indirizzo PEC sono invitati a leggere in questo articolo la procedura per attivarne uno in soli 30 minuti.

AVVISO

Gli interessati all’iscrizione nella short list di esperti per l’affidamento di incarichi da parte del Comune di Terni sono invitati a scaricare e a leggere attentamente l’AVVISO (Pdf 405 Kb).

ULTERIORI INFORMAZIONI

L’elenco dei professionisti ammessi alla short list sarà reso pubblico sul sito internet del Comune, entro il 30° giorno lavorativo successivo alle scadenze di cui all’art. 2 dell’avviso.

COME RESTARE AGGIORNATI

Continuate a seguirci e per non perdere le ultime novità ed essere sempre aggiornati, iscrivetevi gratuitamente alla nostra newsletter e al canale Telegram.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti