Comune di Trevenzuolo: concorso per Diplomati

amministrativo contabile

Nuova opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Veneto.

Il Comune di Trevenzuolo, situato in provincia di Verona, ha indetto un concorso per l’assunzione a tempo pieno di due Istruttori Amministrativi – Cat. C posizione economica C1. 

Le risorse saranno assegnate presso l’Area Amministrativa – Uffici demografici.

La data di scadenza del bando è fissata per il giorno 3 Gennaio 2019.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso del Comune di Trevenzuolo i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
– età non inferiore agli anni 18;
– godimento dei diritti civili e politici;
– idoneità fisica all’impiego e quindi alle mansioni proprie del profilo professionale da rivestire;
– non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
– posizione regolare nei riguardi dell’obbligo di leva per i candidati di sesso maschile nati entro il 31 dicembre 1985;
– essere in possesso di un titolo di studio di diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale o titolo equipollente.

SELEZIONE

L’Amministrazione intende sottoporre i candidati a prova preselettiva.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di tre prove d’esamedue scritte ed una orale – vertenti sulle seguenti materie:
– ordinamento degli enti locali (D. Lgs n. 267/2000);
– elementi di diritto civile, costituzionale e amministrativo, con particolare riguardo al procedimento amministrativo, al diritto di accesso agli atti e alla riservatezza dei dati personali (L. n. 241/1990- DPR 445/2000- DPR 184/2006- D. Lgs n. 196/2003);
– codice di comportamento dei dipendenti pubblici (DPR n. 62/2013);
– disposizioni in materia di prevenzione e repressione della corruzione, di accesso civico e generalizzato e di trasparenza (D. Lgs n. 33/2013);
– codice dell’amministrazione digitale (D. Lgs n. 82/2005) con particolare riferimento alle norme su domicilio digitale, documento informatico e copie informatiche, firma digitale, posta elettronica certificata;
– disposizioni in materia di anagrafe della popolazione residente, di stato civile, A.I.R.E., il sistema di accesso ed interscambio anagrafico con particolare riferimento all’ANPR (L. 1228/1954, DPR 223/1989, D.P.R. 323/1989, L. 91/1992, D.P.R. 572/1993, L. 221/2012, L. 162/2014, D.P.R. 126/2015, L. 76/2016, L. 470/1988, DPR 396/2000, L. 55/2015 e.s.m.i.); 
– legislazione inerente la circolazione e il soggiorno dei cittadini UE ed Extra UE (D. Lgs n. 30/2007, D. Lgs. N. 286/1998) e richiedenti asilo e D.L. 113/2018;
– legislazione in materia di servizio elettorale (DPR n. 223/1967) DPR 361/1957 e D. Lgs. n. 533/1993) e leva;
– nozioni di polizia mortuaria ( DPR 285/1990, L. 130/2001 e normativa Regione Veneto);
– conoscenza della lingua straniera scelta dal candidato fra inglese o francese;
– nozioni sull’uso delle applicazioni informatiche più diffuse (word, Excel, posta elettronica, Internet).

DOMANDA

Le domande di partecipazione al concorso, redatte secondo il seguente MODELLO (Doc 38 Kb), dovranno essere presentate al Comune di Trevenzuolo – Via Roma, 5 – 37060 – Trevenzuolo (VR), entro le ore 12,30 del 3 Gennaio 2019 secondo una delle seguenti modalità:
– mediante recapito diretto al Servizio Protocollo del Comune di Trevenzuolo (dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,30 o il Lunedì pomeriggio dalle 15,00 alle 17,30);
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento;
– a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo [email protected] 

Alla domanda dovrà essere allegata la seguente documentazione:
– curriculum vitae (datato e sottoscritto in calce) in formato europeo con l’indicazione delle esperienze professionali maturate, mansioni svolte e inquadramento contrattuale, che possano consentire una obiettiva valutazione in riferimento alle competenze professionali richieste;
– fotocopia del documento di identità personale in corso di validità;
– copia del versamento della tassa di concorso di € 10,32.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda è riportato nel bando di riferimento che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per Diplomati del Comune di Trevenzuolo sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 204 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.96 del 04-12-2018.

Successive comunicazioni sui diari delle prove e sulle graduatorie saranno pubblicate sul sito web del Comune www.comune.trevenzuolo.vr.it nella sezione ‘Servizi Online > Concorsi’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments