Comune di Udine: concorsi per 14 assunzioni

concorsi esame selezioni

Nuove opportunità di lavoro in Friuli Venezia Giulia.

Il Comune di Udine ha indetto due concorsi per 14 assunzioni a tempo indeterminato e pieno.

Sarà possibile candidarsi ai concorsi entro il 19 Febbraio 2020 e il 24 Febbraio 2020.

CONCORSI COMUNE DI UDINE

Il Comune di Udine ha infatti pubblicato due concorsi pubblici per l’assunzione a tempo indeterminato e pieno delle seguenti figure professionali:

– n.6 Agenti di Polizia Locale – Cat. PLA1. Si segnala la riserva di 3 posti in favore dei Volontari delle FF.AA.
Scadenza 19 Febbraio 2020.

– n.8 Istruttori Tecnici – Cat. C, posizione economica C1. Si segnala la riserva di 2 posti in favore dei Volontari delle FF.AA. e di 2 posti in favore delle categorie protette previste dall’art. 1 della L. 68/1999. 
Scadenza 24 Febbraio 2020.

REQUISITI

Possono partecipare ai concorsi del Comune di Udine i candidati in possesso dei requisiti generici di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o appartenente a uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nei bandi;
– età non inferiore agli anni 18 e non superiore all’età di collocamento a riposo previsto dalle disposizioni vigenti per i dipendenti degli enti locali;
– immunità da condanne penali, provvedimenti di interdizione o misure restrittive che escludano, ai sensi delle disposizioni vigenti, l’assunzione nel pubblico impiego;
– non essere stati destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione a seguito di procedimento disciplinare o dispensati per persistente insufficiente rendimento, o dichiarati decaduti dall’impiego, ai sensi della vigente normativa, o licenziati per le medesime o altre cause;
– non essere stati destituiti, dispensati o licenziati da un impiego pubblico per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
– idoneità fisica agli impieghi e alle mansioni;
– posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva.

E’ richiesto, inoltre, il possesso dei seguenti requisiti specifici in base alla posizione per la quale ci si candida:

AGENTI POLIZIA LOCALE
– possesso dei requisiti soggettivi per il conferimento della qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza;
– diploma di scuola secondaria di secondo grado che consenta l’accesso ai corsi di laurea universitari;
– non essere stati ammessi a prestare servizio civile quali “obiettori di coscienza” oppure aver rinunciato irrevocabilmente allo status di obiettore;
– dichiarare il proprio consenso all’uso delle armi nell’esercizio delle funzioni di Agente di Polizia Locale, in previsione dell’eventuale superamento del concorso;
– possesso della patente di guida di categoria B o superiore;
– possesso della patente di guida categoria A3 oppure di categoria A2;
– possesso dei requisiti attitudinali (a tal riguardo si veda l’’allegato B presente nel Bando sotto allegato);
– non trovarsi nella condizione di disabile, ex art. 3 comma 4 della L. 68/1999. 

ISTRUTTORI TECNICI
– diploma di istruzione secondaria di secondo grado (quinquennale) in Geometra o Perito edile o analogo diploma di Istituto tecnico ad indirizzo “Costruzioni, ambiente e territorio”;
– diploma di Laurea ante D.M. 509/99 (c.d. “vecchio ordinamento”) in Architettura, Ingegneria Civile, Ingegneria Edile, Ingegneria Edile-Architettura, Pianificazione territoriale e urbanistica, Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale, Urbanistica, Ingegneria civile per la difesa del suolo e la pianificazione territoriale;
– laurea Specialistica ex D.M. 509/99 appartenente ad una delle seguenti classi: 3/S, 4/S, 28/S, 54/S;
– laurea magistrale ex D.M. 270/04 appartenente ad una delle seguenti classi LM-3, LM-4, LM-23, LM-24, LM-26, LM-48;
– laurea triennale ex D.M. 509/99 appartenente ad una delle seguenti classi: 04, 07, 08;
– laurea triennale di cui al D.M. 270/04 appartenente ad una delle seguenti classi: L7, L-17, L-21, L-23;
– diploma triennale delle Scuole dirette a fini speciali DPR 162/82 in: Rilevamento e rappresentazione dei beni architettonici, Topografo esperto;
– diploma Universitario L. 341/90 in: Edilizia, Ingegneria dell’ambiente e delle risorse, Ingegneria delle infrastrutture, Ingegneria delle strutture, Realizzazione, riqualificazione e gestione degli spazi verdi, Sistemi informativi territoriali, Ingegneria edile. 


SELEZIONE

Qualora il numero degli ammessi ai concorsi sia superiore a 100 il Comune si riserva di ricorrere a forme di preselezione.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di prove d’esame scritte ed orali.

Solo per gli Agenti di Polizia Locale è prevista anche una prova di efficienza fisica.

Per conoscere nel dettaglio le prove d’esame relative al profilo di interesse vi rimandiamo alla lettura dei singoli bandi, pubblicati sulla GU n.11 del 07-02-2020.


DOMANDE

Per partecipare ai concorsi per 14 assunzioni indetti dal Comune di Udine, i candidati dovranno presentare le domande esclusivamente online alla seguente pagina.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione delle domande di ammissione è indicato nei bandi che rendiamo disponibili di seguito.

BANDI

I candidati ai concorsi per 14 assunzioni del Comune di Udine sono invitati a leggere con attenzione i bandi sotto allegati:
– Agenti Polizia Locale: BANDO (Pdf 98 Kb);
– Istruttori Tecnici: BANDO (Pdf 107 Kb).

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito del Comune www.comune.udine.it nella sezione “Concorsi”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *