Comune Ugento: concorsi per diplomati e laureati

ugento

Nuovi posti di lavoro per diplomati e laureati in Puglia.

Il Comune di Ugento, in provincia di Lecce, ha pubblicato 4 bandi di concorso per l’assunzione di 9 risorse da impiegare nelle seguenti mansioni: Istruttore di Polizia Locale, Istruttore Amministrativo Contabile, Specialista Tecnico, Specialista Tecnico Ambientale.

I vincitori delle selezioni pubbliche saranno assunti con contratto a tempo indeterminato part-time.

La scadenza per inoltrare le domande di partecipazione è fissata al giorno 4 maggio 2017.

CONCORSI COMUNE UGENTO

Il Comune di Ugento ha indetto 4 selezioni pubbliche per la copertura dei seguenti posti:

  • n.3 posti per Istruttore di Polizia Locale con inquadramento in categoria C1. Lo stipendio tabellare annuo lordo previsto è di 6.484,72 euro;
  • n.2 posti per Istruttore Amministrativo Contabile con inquadramento in categoria C1. Stipendio tabellare annuo lordo previsto pari a 6.484,72 euro.
  • n.3 posti per Specialista Tecnico con inquadramento in categoria D1. Lo stipendio tabellare annuo lordo previsto è di 7.055,57 euro;
  • n.1 posto per Specialista Tecnico Ambientale con inquadramento in categoria D1. Stipendio tabellare annuo lordo previsto pari a 7.055,57 euro.

Per tutte le posizioni elencate è previsto l’inserimento con contratto a tempo indeterminato part-time (12 ore).

REQUISITI

Sono ammessi ai concorsi per diplomati e laureati, indetti dal Comune di Ugento, i candidati in possesso con i seguenti requisiti generici:
– cittadinanza italiana o di stato appartenente all’Unione Europea in possesso dei diritti civili e politici negli stati di appartenenza o di provenienza, di adeguata conoscenza della lingua italiana e di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica (ad eccezione della titolarità della cittadinanza italiana);
– età non inferiore a 18 anni;
– godimento dei diritti civili e politici;
– idoneità fisica all’impiego ed alle mansioni del profilo professionale messo a concorso. I vincitori saranno comunque sottoposti a visita medica al momento della stipula del contratto di lavoro;
– non avere riportato condanne penali e non essere stati interdetti o sottoposti a misure che escludono dalla nomina agli impieghi presso Enti locali;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o dichiarati decaduti per avere conseguito la nomina mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile;
– non essere stato espulso dalle forze armate o dai corpi militarmente organizzati o destituito dai Pubblici uffici;
– essere in possesso della regolarità dinanzi agli obblighi di leva (per i candidati di sesso maschile nati entro il 31.12.1985) salvo le esclusioni previste dalla legge.

Inoltre, gli interessati alle selezioni pubbliche, sono tenuti a dimostrare il possesso dei seguenti requisiti specifici al momento della presentazione delle domande:

ISTRUTTORE POLIZIA LOCALE  e ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO CONTABILE
– diploma di scuola superiore di secondo grado;

SPECIALISTA TECNICO e SPECIALISTA TECNICO AMBIENTALE
– titolo di studio: diploma di laurea in Ingegneria, Scienze della pianificazione territoriale e urbanistica, architettura ed equipollenti (per i laureati del vecchio ordinamento), Laurea specialistica (LS/DM 509/99), o  laurea magistrale (LM/DM /270/04) nelle stesse discipline ed equipollente a norma di legge. I titoli conseguiti all’estero sono considerati utili purché riconosciuti equipollenti dalle autorità competenti attraverso apposito provvedimento di riconoscimento;
– conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
– conoscenza di una lingua straniera a scelta tra l’inglese e il francese.

SELEZIONE

In relazione al numero dei candidati che provvederanno a presentare domanda di ammissione, l’Amministrazione procederà con l’espletamento di prove preselettive, consistenti nella somministrazione di test scritti sulle materie oggetto d’esame, finalizzati alla verifica del possesso delle tecniche e competenze indispensabili alle mansioni descritte.

Dalla preselezione sono esclusi i candidati che abbiano prestato servizio presso Enti locali per almeno 6 mesi anche non continuativi, in una qualifica pari o superiore a quelle oggetto delle selezioni pubbliche.

Saranno ammessi alle prove scritte i primi 20 candidati risultati idonei ai test di preselezione, compresi gli eventuali candidati ex aequo alla ventesima posizione e coloro che abbiano attestato di aver prestato servizio presso Enti locali per almeno 6 mesi.

PROVE D’ESAME

I candidati ai concorsi per diplomati e laureati del Comune di Ugento dovranno affrontare due prove scritte e una prova orale:

  • PRIMA PROVA SCRITTA
    Test a risposta multipla o a risposta aperta sintetica in materia di Diritto Amministrativo, con particolare riferimento all’attività degli Enti locali, e all’ordinamento e contabilità degli Enti locali.
  • SECONDA PROVA SCRITTA
    Concorso per Agente Polizia Locale
    Elaborato a contenuto tecnico professionale e/o analisi di un caso di studio in materia di Codice della strada, Normativa in materia di commercio ed edilizia, Normativa in materia dell’inquinamento dell’aria, dell’acqua, del suolo.
    Concorso per Istruttore Amministrativo Contabile
    Elaborato a contenuto tecnico professionale e/o analisi di un caso di studio in materia di Diritto amministrativo con particolare riferimento all’ordinamento delle Autonomie locali e alla legge 241/90 e/o Leggi e Regolamenti sull’amministrazione del patrimonio e sulla contabilità generale dello Stato e degli Enti locali e/o diritto tributario.
    Concorso per Specialista Tecnico
    Elaborato a contenuto tecnico professionale e/o analisi di un caso di studio in materia di Appalti Pubblici o Urbanistica ed Edilizia.
    Concorso per Specialista Tecnico Ambientale
    Elaborato a contenuto tecnico professionale e/o analisi di un caso di studio in materia di Normativa nazionale e regionale in ambito di tutela ambientale, prevenzione e riduzione inquinamento o di Gestione dei rifiuti e dei servizi di igiene urbana e/o di Inquinamento acustico e/o di Autorizzazioni di competenza comunale in materia ambientale.
  • PROVA ORALE
    Colloquio sulle materie elencate:
    Concorso per Agente Polizia Locale
    – Nozioni di diritto amministrativo con particolare riferimento all’ordinamento delle Autonomie locali e alla legge 241/90;
    – Nozioni di diritto costituzionale;
    – Nozioni di diritto civile;
    – Nozioni di diritto penale e di procedura penale;
    – Legge 24.11.1981, n. 689 concernente le modifiche al sistema penale;
    – Nozioni di diritto tributario;
    – Codice della strada;
    – Normativa in materia di commercio ed edilizia;
    – Normativa in materia dell’inquinamento dell’aria, dell’acqua, del suolo.
    Concorso per Istruttore Amministrativo Contabile
    – Nozioni di diritto amministrativo con particolare riferimento all’ordinamento delle Autonomie locali e alla legge 241/90;
    – Nozioni di diritto costituzionale;
    – Nozioni di diritto penale con particolare riferimento ai reati contro la Pubblica Amministrazione;
    – Nozioni di diritto civile;
    – Ragioneria generale ed applicata alle aziende pubbliche;
    – Leggi e regolamenti sulla amministrazione del patrimonio e sulla contabilità generale dello
    – Stato e degli Enti locali;
    – Tecniche di contabilità;
    – Nozioni di diritto tributario;
    – Scienza delle finanze.
    Concorso per Specialista Tecnico
    – Scienza delle costruzioni (in ferro, in legno, in cemento armato);
    – Legislazione sui lavori pubblici e sulle espropriazioni per pubblica utilità;
    – Ordinamento e contabilità degli Enti locali;
    – Edilizia civile e scolastica;
    – Costruzione di strade e ponti;
    – Costruzioni idrauliche e acquedotti;
    – Urbanistica;
    – Diritto amministrativo;
    – Nozioni di diritto penale con particolare riferimento ai reati contro la Pubblica Amministrazione;
    – Programmazione e pianificazione dell’Amministrazione pubblica;
    – Legislazione nazionale e regionale sulla protezione civile;
    – Conoscenza di una lingua straniera a scelta del concorrente tra francese ed inglese;
    – Accertamento della conoscenza e dell’uso di apparecchiature ed applicazioni informatiche più diffuse.
    Concorso per Specialista Tecnico Ambientale
    – Normativa nazionale e regionale in materia di tutela ambientale, prevenzione e riduzione inquinamento;
    – Risparmio energetico e produzione energia da fonti rinnovabili;
    – Qualità dell’aria e delle acque;
    – Gestione dei rifiuti e dei servizi di igiene urbana;
    – Inquinamento acustico;
    – Autorizzazioni di competenza comunale in materia ambientale;
    – Diritto Amministrativo con particolare riferimento all’ordinamento degli Enti Locali e all’organizzazione del lavoro nelle pubbliche amministrazioni;
    – Elementi di diritto penale limitatamente alla parte generale e ai reati contro la P.A;
    – Conoscenza di una lingua straniera a scelta del concorrente tra francese ed inglese;
    – Accertamento della conoscenza e dell’uso di apparecchiature ed applicazioni informatiche più diffuse.

DOMANDE

Per partecipare ai concorsi per diplomati e laureati, indetti dal Comune di Ugento, i candidati dovranno compilare i moduli di domanda, allegati ai bandi, e inviarli entro le ore 12 del 4 maggio 2017, secondo una delle seguenti modalità:
– direttamente a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Ugento;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata a: Comune di Ugento – Piazza A. Colosso n.1;
– tramite una casella di posta elettronica certificata del candidato all’indirizzo PEC: [email protected];
– tramite una casella di posta elettronica non certificata alla casella di posta elettronica certificata istituzionale del Comune, qualora il candidato disponga di firma elettronica qualificata, firma digitale, carta d’identità elettronica o carta nazionale dei servizi.

Alle domande di iscrizione ai concorsi pubblici, i partecipanti dovranno allegare la seguente documentazione:
– ricevuta della tassa di concorso relativa al versamento effettuato secondo le modalità indicate sui bandi;
– titolo di studio originale o sua copia autenticata. È consentito presentare dichiarazione temporaneamente sostitutiva (esente da bollo e con firma non autenticata) relativa al titolo di studio, all’anno del conseguimento, all’Istituto scolastico e alla votazione;
– curriculum professionale, opportunamente firmato, elencante le attività di studio e professionali del candidato;
– altri titoli culturali, di servizio e professionali ritenuti utili alla graduatoria di merito.

Ogni altra indicazione sulle modalità di compilazione e invio delle domande di ammissione ai concorsi Comune Ugento, può essere letta sui rispettivi bandi di selezione.

BANDI

I candidati ai concorsi del Comune di Ugento, sono tenuti a leggere attentamente i bandi sotto allegati, pubblicati per estratto sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.26 del 4-4-2017:
– concorso per Agente Polizia Locale: BANDO (PDF 269KB);
– concorso per Istruttore Amministrativo Contabile: BANDO (PDF 269KB);
– concorso per Specialista Tecnico: BANDO (PDF 271KB);
– concorso per Specialista Tecnico Ambientale: BANDO (PDF 363KB).

Tutte le successive comunicazioni in merito al diario delle prove d’esame e alle graduatorie finali delle selezioni descritte, saranno rese pubbliche sul sito internet del Comune di Ugento www.comune.ugento.le.it, nella sezione ‘Amministrazione trasparente’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments