Comune di Varese: concorso per Laureati

amministrativo contabile

Il Comune di Varese (Lombardia) ha indetto un concorso per Laureati. 

Prevista l’assunzione a tempo indeterminato e pieno di sei Coordinatori Amministrativi – Cat. D, posizione economica D1. 

Sarà possibile presentare domanda fino al 7 Ottobre 2020. Vediamo tutti dettagli sul bando pubblico e come candidarsi.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso Comune Varese per Laureati i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
  • aver compiuto 18 anni di età;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi militari (per gli aspiranti di sesso maschile);
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • assenza di condanne penali o procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale a seguito dell’accertamento che l’impiego stesso è stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • assenza di provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego o licenziati per motivi disciplinari o a seguito di condanna penale.

E’ richiesto, inoltre, il possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio:
– laurea Magistrale in Scienze delle Pubbliche amministrazioni LM63 o Specialistica 71/S in Scienze delle pubbliche amministrazioni;
– laurea in Giurisprudenza LMG/01 o Specialistica 22/S in Giurisprudenza o laurea in Giurisprudenza/DL;
– laurea Magistrale in Scienze dell’Economia LM56 o Specialistica 64/S in Scienze dell’Economia o laurea in Economia e Commercio/DL;
– laurea Magistrale in Scienze della Politica LM62 o Specialistica 70/S in Scienze della Politica o laurea in Scienze Politiche/DL;
– altro titolo equipollente ai sensi di legge o equiparato.

Si segnala, inoltre, che per i posti a concorso operano delle riserve, maggiori informazioni nel bando disponibile a fine articolo.

STIPENDIO

Previsto stipendio annuo lordo pari a € 22.135,47 oltre a tredicesima mensilità; l’indennità di comparto annua lord a pari a € 622,80; l’assegno di nucleo familiare se ed in quanto dovuto; il salario accessorio, secondo quanto previsto dal contratto integrativo decentrato e l’indennità di vacanza contrattuale ed elemento perequativo come da normativa vigente.

SELEZIONE

Nel caso in cui gli ammessi al concorso dovessero essere superiori a 80, al fine di garantire celerità di svolgimento del procedimento concorsuale, si procederà ad una preselezione.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di due prove d’esame – una scritta ed una orale.

Per maggiori informazioni sulle prove d’esame, vi rimandiamo alla lettura del bando che trovate a fine articolo.

DOMANDA

La domanda di ammissione al concorso del Comune Varese per Laureati, redatta secondo il seguente MODELLO (Doc 32 Kb), dovrà essere presentata al Comune di Varese – Ufficio Ricerca e Selezione del Personale – Via Sacco, 5 – 21100 – Varese (VA), entro il 7 Ottobre 2020 tramite una delle seguenti modalità:
– tramite consegna diretta presso l’Ufficio Protocollo del Comune nei seguenti orari di apertura: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,00;
– tramite spedizione a mezzo Raccomandata con avviso di ricevimento;
– trasmessa per via telematica da un sito certificato PEC, all’indirizzo: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– curriculum professionale firmato, con fotografia, attestante esperienze formative e di lavoro;
– ricevuta di versamento della tassa di concorso di € 10,00.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di partecipazione al concorso è riportato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso Laureati del Comune di Varese sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 309 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.74 del 22-09-2020.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale e in seguito anche sul sito del Comune nella sezione ‘Concorsi’. Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter. Scopri tutti gli altri concorsi per laureati attivi in Italia. 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments