Comune di Venosa: concorso per diplomati

Amministrativo Contabili

Nuova opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Basilicata.

Il Comune di Venosa, in provincia di Potenza, ha indetto un concorso per l’assunzione a tempo pieno di un Istruttore Amministrativo – Cat. C posizione economica C1. 

La risorsa sarà assegnata all’Area Servizi alla Persona del Comune.

La data di scadenza del bando è fissata per il giorno 31 Dicembre 2018.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso del Comune di Venosa i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di Stato membro dell’Unione Europea;
– aver compiuto il diciottesimo (18) anno di età e non aver superato il limite massimo previsto per il collocamento a riposo per raggiunti limiti di età alla data di scadenza del bando;
– possesso del Diploma di scuola secondaria di secondo grado;
– godimento dei diritti politici;
– trovarsi in posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari (per i cittadini italiani soggetti a tale obbligo);
– essere iscritti nelle liste elettorali oppure i motivi della non iscrizione o della cancellazione dalle liste medesime;
– non aver riportato condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto con la Pubblica Amministrazione, fatta salva l’avvenuta riabilitazione;
– non essere stati destituiti, dispensati, licenziati o considerati decaduti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
– non avere subito o avere procedimenti penali in corso che comportino l’interdizione dai pubblici uffici e/o la sospensione temporanea dai medesimi;
– idoneità fisica ed attitudinale rispetto alla posizione lavorativa da ricoprire;
– conoscere la seguente lingua straniera: Inglese;
– conoscere l’uso delle apparecchiature ed applicazioni informatiche più diffuse.

Si segnala che il posto a concorso è riservato prioritariamente a volontari delle FF.AA.

SELEZIONE

L’Amministrazione si riserva la facoltà di procedere a preselezione mediante prova selettiva consistente nella somministrazione di quesiti a risposta multipla a carattere psico-attitudinali e/o sulle materie di esame previste dal bando, nel caso in cui il numero dei partecipanti al concorso sia superiore a 200.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di due prove d’esameuna scrittauna orale – vertenti sulle seguenti materie:
– processo di riforma della pubblica amministrazione definito dalla Legge 7 agosto 2015 n.124 (c.d. Legge Madia);
– legislazione in materia di appalti, forniture e servizi oggi disciplinata dal codice degli appalti pubblici (D. Lgs. n.50/2016);
– disciplina in materia di procedimenti amministrativi di cui alla Legge 241/90 e ss.mm.ii;
– disciplina in materia di accesso civico unitamente a quella sulla prevenzione della corruzione, sulla pubblicità e trasparenza, introdotta con D. Lgs. n.97/2016;
– disciplina in materia di ordinamento finanziario degli Enti Locali di cui al D. Lgs. n. 267/2000 come modificata dal D. Lgs. n. 118/2011 e ss.mm.ii;
– disciplina in materia di privacy alla luce delle modifiche apportate dal D. Lgs. n. 101/2018;
– ordinamento degli Enti Locali con particolare riferimento agli organi di governo del Comune (D. Lgs. 18/08/2000 n. 267) e succ. mod ed int.;
– normativa nazionale e regionale in materia di servizi sociali e socio sanitari con particolare riferimento alla Legge 328 del 2000, alle Leggi Regionali n. 4/2007 e 12/2008, al Piano Sociale della Regione Basilicata e al Piano Sociale di Zona dell’Ambito Territoriale Sociale dell’Alto Bradano gestione associata dei servizi;
– codice del terzo settore (decreto legislativo n. 117 del 2017;
– accesso agli atti e tutela dei dati personali;
– normativa sul pubblico impiego e sulla responsabilità dei dipendenti pubblici e procedimento disciplinare;
– competenze dei Servizi di cancelleria degli Uffici Giudiziari (Uffici del Giudice di Pace);
– accertamento della conoscenza dell’inglese;
– verifica del livello di conoscenza dell’uso delle apparecchiature ed applicazioni informatiche più diffuse.

DOMANDA

Le domande di partecipazione al concorso, redatte secondo il seguente MODELLO (Pdf 409 Kb), dovranno essere presentate al Comune di Venosa – Ufficio Personale – Via Vittorio Emanuele II, 208 – 85029 – Venosa (PZ), entro le ore 12,00 del 31 Dicembre 2018 secondo una delle seguenti modalità:
– presentata direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune;
– recapitata a mezzo posta tramite raccomandata con ricevuta di ritorno;
– inoltrata a mezzo Posta Elettronica Certificata (PEC) al seguente indirizzo: [email protected]

Alla domanda dovrà essere allegata la seguente documentazione:
– ricevuta del versamento della somma di € 10,00;
– copia fotostatica, ambo i lati, del documento di identità del sottoscrittore, in corso di validità;
– curriculum vitae (datato e firmato);
– copia documenti comprovanti il possesso di titoli valutabili;
– eventuali titoli di precedenza/preferenza, secondo quando previsto dal bando di concorso attestati a mezzo di autocertificazione;
– elenco dettagliato ed in carta libera, debitamente datato e sottoscritto dal concorrente, di tutti i documenti eventualmente alla stessa allegati.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda è riportato nel bando di riferimento che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per diplomati del Comune di Venosa sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 1.275 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.95 del 30-11-2018.

Successive comunicazioni sui diari delle prove e sulle graduatorie saranno pubblicate sul sito web del Comune www.comune.venosa.pz.it nella sezione ‘Bandi di concorso > Bandi di concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments