Comune Verona: concorso per assunzione di uno Storico dell’Arte

Comune Verona

Nuove opportunità di lavoro pubblico nel Veneto.

Il Comune di Verona ha indetto un concorso per l’assunzione, mediante contratto di formazione e lavoro, di un Istruttore Direttivo – Esperto Storico dell’Arte – Cat D.

Sarà possibile candidarsi al concorso fino al giorno 23 Aprile 2019.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso del Comune Verona i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di un paese membro dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
– età non inferiore ad anni 18 alla data di scadenza del presente bando e non superiore ad anni 32 compiuti con riferimento alla data in cui sarà stipulato il contratto individuale di formazione lavoro;
– idoneità fisica all’impiego;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non aver riportato condanne penali che, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge, ostino all’assunzione ai pubblici impieghi;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo e non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione.

Inoltre, è necessario il possesso di almeno una tra le seguenti lauree:
– laurea triennale in Discipline delle Arti Figurative; Scienze dei Beni Culturali; Tecnologie per la Conservazione e Restauro dei Beni Culturali;
– laurea magistrale/specialistica in Storia dell’Arte; Conservazione e restauro dei Beni Culturali.

SELEZIONE

Qualora si superino le duecento domande di partecipazione, la selezione potrà essere preceduta da una prova preselettiva.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di una prova orale, vertente sui seguenti argomenti:
– ordinamento Istituzionale delle Autonomie Locali con particolare riferimento all’Ente Comune;
– principi e metodologie di museografia e museologia;
– storia del restauro e delle tecniche artistiche;
– storia dell’arte, con particolare riguardo per la cultura figurativa veronese e per il periodo dal Rinascimento al Novecento;
– conservazione dei beni culturali (in particolare collezioni di pittura e scultura);
– legislazione dei beni culturali con particolare riguardo agli istituti e luoghi della cultura;
– codice di comportamento dei dipendenti del Comune di Verona;
– principi fondamentali in materia di anticorruzione e trasparenza.
– accertamenti delle conoscenze informatiche e della lingua inglese.

DOMANDA

La domande di partecipazione al concorso per storico dell’arte dovranno essere presentate entro il giorno 23 Aprile 2019 esclusivamente online mediante la procedura telematica disponibile a questa pagina

Alla domanda dovrà essere allegata la seguente documentazione:
– codice fiscale;
– estremi di pagamento della tassa concorso di € 10,00.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.


BANDO

Tutti gli interessati al concorso per storico dell’arte del Comune di Verona sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 1.633 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n. 26 del 02-04-2019.

Ogni successiva comunicazione sui diari delle prove d’esame e sulle graduatorie sarà resa nota sul sito web del comune www.comune.verona.it nella sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso > Bandi di concorso per il reclutamento di personale > SELEZIONI PUBBLICHE CON BANDO IN CORSO DI PUBBLICAZIONE O IN CORSO DI ESPLETAMENTO’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *