Comune Villaputzu: concorso per diplomati

sardegna

Nuovi posti di lavoro per diplomati in Sardegna.

Il Comune di Villaputzu, situato nella provincia del Sud Sardegna, ha pubblicato un bando di concorso per l’assunzione, a tempo indeterminato e parziale di 30 ore settimanali, di un collaboratore amministrativo – Cat. B, posizione economica B1.

La scadenza per la consegna delle domande è fissata al giorno 29 Maggio 2017.

REQUISITI

I candidati al concorso pubblico dovranno dimostrare il possesso dei seguenti requisiti generici al momento della consegna delle domande di ammissione:
– possesso della cittadinanza italiana. Sono equiparati ai cittadini italiani i soggetti appartenenti all’Unione Europea, fatte salve le eccezioni di cui al D.P.C.M. 7/02/1994, nr. 174 e fatti salvi i provvedimenti legislativi che limitano l’accesso all’impiego ai sensi dell’art. 38 del D.Lgs 165/2001;
– idoneità psico-fisica all’impiego e alle mansioni proprie del profilo professionale oggetto di selezione;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non aver riportato condanne penali, e non essere stato interdetto o sottoposto a misure restrittive che escludano dalla nomina agli impieghi presso le Pubbliche Amministrazioni;
– possesso del Diploma di istruzione secondaria di 2° grado di durata quinquennale rilasciato da scuole statali o riconosciute, a norma dell’ordinamento scolastico dello Stato;
– per i cittadini italiani soggetti all’obbligo di leva: posizione regolare nei confronti di tale obbligo;
– possesso patente di guida di tipo B.

SELEZIONE

I partecipanti al concorso del Comune di Villaptuzu dovranno sostenere tre prove d’esame: due prove scritte e una prova orale.

Le materie sulle quali i concorrenti dovranno prepararsi sono le seguenti:

  • nozioni di diritto amministrativo con particolare riferimento al procedimento amministrativo ed al diritto d’accesso ai documenti amministrativi (L. n. 241/1990 e s.m.i.);
  • nozioni sull’ordinamento degli Enti Locali (D.Lgs. 267 del 18.08.2000);
  • disciplina della notificazione degli atti;
  • protocollo informatico (DPCM 31/10/2000);
  • diritti e doveri dei pubblici dipendenti e codice di comportamento (DPR 62/2013);
  • nozioni sulla legislazione statale e regionale in materia di classificazione degli atti (D.P.R. n. 428/1998, D.P.R. n. 445/2000);
  • disciplina sulla privacy (D.Lgs. 196/2003);
  • trasparenza amministrativa (D.Lgs. 33/2013 e s.m.i.).

DOMANDA

Per partecipare al concorso per diplomati i candidati dovranno compilare il seguente MODULO di domanda (Pdf  89 Kb), entro le ore 12 del 29 Maggio 2017, secondo una delle seguenti modalità:
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata a: Comune di Villaputzu – Ufficio Protocollo – Via Leonardo Da Vinci snc – 09040 – Villaputzu (CA);
– presentazione diretta all’Ufficio Protocollo dell’Ente;
– tramite una casella di posta elettronica certificata del candidato all’indirizzo PEC: [email protected]

Alle domande di ammissione al bando per diplomati, i candidati dovranno allegare la seguente documentazione:

  • copia fotostatica, ancorché non autenticata, di un personale documento di identità in corso di validità;
  • ricevuta comprovante l’avvenuto pagamento della tassa di concorso, pari a euro 3,88;
  • curriculum vitae, datato e sottoscritto. Il curriculum, essendo oggetto di valutazione, dovrà contenere tutte le indicazioni utili a valutare l’attività professionale e di studio dell’aspirante con l’esatta precisazione dei periodi ai quali si riferiscono le attività svolte, le collaborazioni e le pubblicazioni ed ogni altro riferimento che il concorrente ritenga di rappresentare nel proprio interesse;
  • dichiarazione sostitutiva del titolo di studio posseduto;
  • eventuali documenti comprovanti stati, fatti e qualità personali utili ai fini della valutazione dei titoli; tali documenti possono essere prodotti in originale, in copia autenticata o in fotocopia semplice (in quest’ultimo caso la fotocopia dovrà essere accompagnata da attestazione di conformità all’originale), con dichiarazione sottoscritta dal candidato, ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445;
  • dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà indicante gli eventuali titoli di preferenza nell’assunzione (allegato “B” al bando);
  • elenco in carta semplice di tutti i documenti allegati alla domanda di partecipazione, con l’indicazione del relativo stato (originale, copia autenticata, ecc.), datato e sottoscritto dal concorrente.

Ogni altro dettaglio in merito alla compilazione e all’invio della domanda di ammissione al concorso pubblico è riportato nel bando.

BANDO

I candidati al concorso Villaputzu sono tenuti a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 527 Kb), pubblicato per estratto sulla GU 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.32 del 28-4-2017.

Tutte le successive comunicazioni in merito ai calendari delle prove d’esame e alle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito internet dell’ente www.comune.villaputzu.ca.it, nella sezione ‘Amministrazione trasparente / Bandi di concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments