Comune di Vittoria: concorsi per 20 assunzioni

concorsi assunzioni

Nuove assunzioni a tempo indeterminato in Sicilia.

Il Comune di Vittoria, nella provincia di Ragusa, ha indetto 7 concorsi pubblici per la selezione di 20 risorse da impiegare in vari profili professionali.

I bandi di concorso scadono in data 22 gennaio 2020.

CONCORSI COMUNE DI VITTORIA

Il Comune di Vittoria ha pubblicato 7 bandi di concorso finalizzati alla copertura di 20 posti a tempo indeterminato per i seguenti ruoli professionali:

n.2 posti nel ruolo Istruttore Direttivo dei Servizi Contabili (categoria D), di cui n.1 posto riservato al personale interno.
Titolo di studio: Lauree in Scienze dell’economia e della gestione aziendale, Scienze economiche o Diploma di Laurea in Economia aziendale, Economia e commercio, Economia politica, Economia delle amministrazioni pubbliche e delle istituzioni internazionali o lauree magistrali equiparate;

n.4 posti nel ruolo di Esecutore dei Servizi Amministrativi (categoria B), di cui n.2 posti riservati al personale interno.
Titolo di studio: Licenza scuola media inferiore se conseguita entro l’anno scolastico 2006/2007. Se conseguita dall’anno 2007/2008 in poi è necessaria la certificazione attestante il conseguimento del titolo di studio conclusivo del 1° ciclo e l’acquisizione dei saperi e delle competenze previste dai curricula relativi ai primi 2 anni degli istituti di istruzione secondaria superiore; specifica qualificazione professionale da rivestire documentata da certificazione rilasciata dal centro dell’impiego o da un istituto per la formazione professionale legalmente riconosciuto o certificazione rilasciata da ente pubblico, società o ditta privata, attestante l’espletamento di lavoro inerente il profilo professionale posseduto per almeno 6 mesi;

n.6 posti nel ruolo di Istruttore dei Servizi Contabili (categoria C), di cui n.2 posti riservati al personale interno e n.1 posto riservato al personale militare.
Titolo di studio: diploma di Ragioniere, Perito commerciale, Ragioniere programmatore o titoli equipollenti. Sono ammessi anche i titoli assorbenti: Laurea in Scienze dell’economia e della gestione aziendale o Scienze economiche o Diplomi di Laurea in Economia aziendale, Economia e commercio, Economia politica o Economia delle amministrazioni pubbliche e delle istituzioni internazionali o lauree magistrali equiparate;

n.1 posto nel ruolo di Istruttore Direttivo dei Servizi Informatici (categoria D).
Titolo di studio: Lauree in Scienze e tecnologie informatiche o Ingegneria dell’informazione o Diplomi di laurea in Informatica, Ingegneria informatica, Statistica e informatica o lauree magistrali equiparate;

n.1 posto nel ruolo di Istruttore Direttivo dei Servizi Ambientali e Chimici (categoria D).
Titolo di studio: Lauree in Scienze biologiche, Scienze e tecnologie per l’ambiente e la naturale o Scienze e tecnologie chimiche o Lauree Magistrali in Biologia, Scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio, Scienze chimiche o Scienze e tecnologie della chimica industriale o lauree conseguite secondo il vecchio ordinamento equiparate;

n.3 posti nel ruolo di Operaio Elettricista (categoria B), di cui n.2 posti riservati ai militari.
Titolo di studio: Licenza scuola media inferiore se conseguita entro l’anno scolastico 2006/2007. Se conseguita dall’anno 2007/2008 in poi è necessaria la certificazione attestante il conseguimento del titolo di studio conclusivo del 1° ciclo e l’acquisizione dei saperi e delle competenze previste dai curricula relativi ai primi 2 anni degli istituti di istruzione secondaria superiore; specifica qualificazione professionale da rivestire documentata da certificazione rilasciata dal centro dell’impiego o da un istituto per la formazione professionale legalmente riconosciuto o certificazione rilasciata da ente pubblico, società o ditta privata, attestante l’espletamento di lavoro inerente il profilo professionale posseduto per almeno 6 mesi;


n.3 posti nel ruolo di Operaio Specializzato Impianti Idraulici – Fognari e di Depurazione (categoria B), di cui n.1 posto riservato al personale interno e n.1 posto riservato ai militari.
Titolo di studio: Licenza scuola media inferiore se conseguita entro l’anno scolastico 2006/2007. Se conseguita dall’anno 2007/2008 in poi è necessaria la certificazione attestante il conseguimento del titolo di studio conclusivo del 1° ciclo e l’acquisizione dei saperi e delle competenze previste dai curricula relativi ai primi 2 anni degli istituti di istruzione secondaria superiore; specifica qualificazione professionale da rivestire documentata da certificazione rilasciata dal centro dell’impiego o da un istituto per la formazione professionale legalmente riconosciuto o certificazione rilasciata da ente pubblico, società o ditta privata, attestante l’espletamento di lavoro inerente il profilo professionale posseduto per almeno 6 mesi.

REQUISITI

Ai candidati ai concorsi pubblici del Comune di Vittoria si richiedono i seguenti requisiti generici:
– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli Stati dell’UE o altra cittadinanza tra quelle indicate sui bandi;
– età non inferiore a 18 anni e non superiore al limite massimo previsto per la permanenza;
– posizione regolare nei riguardi dell’obbligo di leva;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo; né destituiti o dispensati dall’impiego pubblico presso una pubblica amministrazione o non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico;
– idoneità fisica al posto da ricoprire;
– inesistenza di provvedimenti di licenziamento, destituzione o dispensa dall’impiego presso pubblica amministrazione;
– inesistenza di condanne penali, che comportino, per i dipendenti in servizio, la decadenza di diritto e/o il licenziamento.

Oltre ai requisiti generici sopra elencati, è necessario possedere i seguenti requisiti specifici:
– assenza di irrogazione nel biennio precedente alla data di pubblicazione del bando di selezione di sanzioni disciplinari di grado superiore alla multa e/o di sospensione dal servizio superiore a 5 giorni;
– assenza di cause di incompatibilità e/o inconferibilità dell’incarico lavorativo di pubblico impiego;
– insussistenza di cause ostative all’assunzione del rapporto di pubblico impiego.

SELEZIONE

Le selezioni ai bandi del Comune di Vittoria avverranno secondo le seguenti fasi:

  • verifica dei requisiti richiesti;
  • valutazione dei titoli;
  • prova preselettiva (eventuale, al raggiungimento di un elevato numero di domande);
  • unica prova selettiva di natura pratica attitudinale o varie prove d’esame (scritte e orali) a seconda del bando di riferimento.

DOMANDE

Le domande di partecipazione ai concorsi per le assunzioni del Comune di Vittoria devono essere redatte secondo l’apposito modulo, allegato ai bandi, e presentate entro il 22 gennaio 2020, secondo una delle seguenti modalità:
– raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata alla Commissione di Concorso per il tramite dell’Ufficio Protocollo del Comune di Vittoria – via Bixio n.34;
– consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo;
– posta certificata da un indirizzo PEC personale all’indirizzo: [email protected]

Unitamente alle domande di ammissione ai bandi è necessario allegare la seguente documentazione:
– copia del documento di riconoscimento;
– copia della ricevuta di pagamento, dell’importo di 10 euro, da effettuare secondo le modalità spiegate sui bandi;
– autocertificazione riportante i titoli di studio, servizio e altri titoli posseduti utili alla graduatoria.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di partecipazione ai concorsi, è indicato sui bandi.

BANDI

I candidati ai concorsi per le assunzioni a tempo indeterminato del Comune di Vittoria sono invitati a leggere attentamente i bandi di selezione, scaricabili da questa pagina del sito web del Comune di Vittoria, dove saranno anche pubblicate tutte le comunicazioni sulle graduatorie finali.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments