Concorsi Autorità di Sistema Portuale del Mare Sicilia Orientale

porto sicilia

Nuovi concorsi dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale, con sede legale in provincia di Siracusa e uffici a Catania, per assunzioni a tempo indeterminato.

Sono indetti 8 nuovi concorsi per 32 posti di lavoro nelle varie aree dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale.

Le selezioni sono rivolte a diplomati e laureati.

I bandi di concorso scadono in data 5 settembre 2020.

AUTORITÀ PORTUALE SICILIA CONCORSI

L’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale ha indetto 8 concorsi per 32 assunzioni a tempo indeterminato di seconda fascia funzionale, da inserire nelle seguenti Aree:

  • n.4 unità in Area Demanio, di cui:
    – n.3 impiegati di II livello addetto al servizio demanio;
    – n.1 operatore esecutivo polifunzionale di settore tecnico di V livello addetto al servizio;
  • n.3 unità in Area Comunicazione, Trasparenza e Anticorruzione, di cui:
    – n.1 impiegato di II livello – addetto al servizio;
    – n.1 impiegato di III livello – operatore polifunzionale amministrativo;
    – n.1 impiegato di IV livello – operatore polifunzionale amministrativo;
  • n.6 unità in Area Tecnica e Ambiente, di cui:
    – n.1 impiegato di II livello – operatore esecutivo polifunzionale di settore tecnico, ispettore portuale;
    – n.1 impiegato di II livello – operatore esecutivo polifunzionale di settore tecnico, addetto alla Security;
    – n.1 operatore esecutivo polifunzionale di settore tecnico, addetto al servizio ambiente di IV livello;
    – n.1 operatore esecutivo polifunzionale di settore tecnico, addetto al servizio manutenzione e opere portuali, di IV livello;
    – n.1 operatore esecutivo polifunzionale di settore tecnico, addetto al servizio Security, di IV livello;
    – n.1 operatore esecutivo polifunzionale di settore tecnico, addetto al servizio Security, di IV livello;
  • n.4 unità in Area Affari Legali, Contenzioso, Ufficio Gare e Contratti, di cui:
    – n.1 funzionario quadro B, coordinatore del servizio legale e contenzioso e capo servizio;
    – n.1 impiegato di II livello addetto al servizio Gare e Contratti;
    – n.1 impiegato di II livello addetto al servizio Affari Legali e Contenzioso;
    – n.1 operatore esecutivo polifunzionale di settore amministrativo di IV livello, addetto al servizio Affari Legali e Contenzioso;
  • n.3 unità in Area Amministrativi e Lavoro Portuale, di cui:
    – n.1 impiegato di I livello – addetto al Servizio Lavoro Portuale;
    – n.1 impiegato di II livello – impiegato addetto ai servizi amministrativi;
    – n.1 operatore esecutivo polifunzionale di settore tecnico/amministrativo, di IV livello;
  • n.5 unità in Area Grandi Infrastrutture e Pianificazione, di cui:
    – n.1 impiegato di II livello – impiegato addetto al servizio;
    – n.1 impiegato di II livello – impiegato addetto al servizio;
    – n.1 operatore esecutivo polifunzionale di settore tecnico, di III livello;
    – n.1 operatore esecutivo polifunzionale di settore tecnico, di IV livello;
    – n.1 operatore esecutivo polifunzionale di settore tecnico, di IV livello;
  • n.2 unità in Area Amministrativo Contabile e Ufficio Personale, di cui:
    – n.1 impiegato di IV livello – operatore polifunzionale amministrativo;
    – n.1 impiegato di IV livello – operatore polifunzionale amministrativo;
  • n.5 unità in Area Affari Generali, di cui:
    – n.1 impiegato di I livello – impiegato addetto al servizio Politiche Comunitarie;
    – n.1 impiegato di II livello – impiegato addetto al servizio Ufficio Affari Generali Istituzionali;
    – n.1 impiegato di III livello – operatore polifunzionale amministrativo;
    – n.1 impiegato di IV livello – operatore polifunzionale amministrativo;
    – n.1 impiegato di V livello – operatore autista.

REQUISITI

Ai candidati ai concorsi dell’Autorità Portuale del Mare di Sicilia Orientale si richiedono i requisiti generici di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili;
  • idoneità fisica in relazione al posto da ricoprire;
  • conoscenza dell’uso delle apparecchiature informatiche;
  • conoscenza delle lingue, a livello adeguato, come previsto anche nelle specifiche schede di
  • posizione ed in relazione alle mansioni cui si riferisce la procedura selettiva;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dichiarati decaduti o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione o ente;
  • non aver riportato condanne penali definitive per un reato che impedisca la costituzione del rapporto di lavoro con un ente o un’amministrazione pubblica;
  • non essere posti in quiescenza;
  • disponibilità immediata ad assumere l’impiego;
  • disponibilità all’assegnazione presso una delle sedi dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale.

Inoltre, si richiede il titolo di laurea o diploma a seconda della posizione da ricoprire, come riportato nei bandi.

Infine, è necessaria aver la documentata attività lavorativa precedente, in qualità di dipendente o a titolo di collaborazione coordinata e continuativa, presso una pubblica amministrazione, un’impresa privata, uno studio professionale e in ragione di un contratto di somministrazione per un periodo non inferiore a 1 anno, per l’espletamento di mansioni inerenti l’incarico da ricoprire.

Per tutti i dettagli specifici si rimanda alla lettura dei bandi che trovate a fine articolo.

SELEZIONE

I candidati saranno selezionati sulla base dei titoli posseduti e dell’esito relativo a un colloquio sulle materie elencate nei bandi.

Sarà espletata una prova preselettiva dinanzi a un numero eccessivo di domande di partecipazione.

DOMANDE

Le domande di partecipazione devono essere redatte utilizzando gli appositi moduli, allegati sulle pagine descrittive di ciascun concorso del sito web Autorità Portuale del Mare di Sicilia Orientale (sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso’), da presentare a mezzo PEC all’indirizzo: [email protected]

Le candidature devono essere inviate entro le ore 12:00 del 5 settembre 2020.

All’istanza di partecipazione deve essere allegata la copia di un documento di identità personale.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di partecipazione ai concorsi, è indicato sui bandi, pubblicati per estratto sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.53 del 10-07-2020.

AUTORITÀ PORTUALE SICILIA ORIENTALE

L’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale si occupa della gestione e organizzazione di beni e servizi del porto di Augusta, nella provincia di Siracusa, e del porto di Catania. L’istituzione è pubblica ed è gestita dal presidente, comitato di gestione, segretario, collegio dei revisori di conti e dalla commissione consultiva centrale e locale. Diversi i servizi gestiti dall’Autorità Portuale del Mare di Sicilia Orientale, di interesse speciale e generale. Tra le funzioni dell’Autorità, vi è la pianificazione territoriale dell’ambito portuale; la manutenzione delle parti comuni del porto, ordinaria e straordinaria; la programmazione, coordinamento, promozione e controllo delle attività portuali; l’affidamento e controllo delle attività rivolte alla fornitura di servizi di interesse generale; amministrazione delle aree e dei beni del demanio marittimo.

BANDI

I candidati ai concorsi dell’Autorità Portuale di Sicilia Orientale sono invitati a leggere attentamente i bandi di selezione, riportati sul sito internet dell’istituzione, alla sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso’, dove saranno anche riportate le successive comunicazioni sulle procedure concorsuali e sulle graduatorie finali. Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter. Inoltre puoi conoscere tutti gli altri concorsi attivi nella regione Siciliana.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments