Concorso Consorzio Progetto Solidarietà Distretto di Mantova

educatore professionale

Nuove opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Lombardia.

Il Consorzio Progetto Solidarietà del distretto di Mantova ha indetto un concorso per l’assunzione a tempo pieno di un Educatore Professionale.

Sarà possibile candidarsi al bando fino al giorno 10 dicembre 2018.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso del Consorzio Progetto Solidarietà i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
– non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non avere conseguito condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
– idoneità fisica all’impiego ed alle mansioni proprie del posto di cui alla presente selezione;
– posizione regolare nei confronti degli obblighi militari per i candidati di sesso maschile (per tutti coloro nati dopo il 31.12.1985 nessun adempimento è previsto in ordine allo svolgimento del servizio militare);
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso la Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento oppure non essere stati dichiarati decaduti da un pubblico impiego;
– aver prestato attività lavorativa negli ultimi cinque anni, per almeno 1 (uno) anno anche non consecutivo, con contratto a tempo indeterminato e/o a tempo determinato e/o con contratto di collaborazione presso enti pubblici o del privato sociale con funzione di impiegato amministrativo;
– possesso della patente cat. “B”;
– aver prestato attività lavorativa negli ultimi cinque anni, per due anni consecutivi, con contratto a tempo indeterminato e/o a tempo determinato e/o con contratto di collaborazione presso aziende private o pubbliche operanti nell’ambito del Servizio Tutela Minori e/o Servizio Affidi;
– accettazione senza riserva delle condizioni previste dal bando di concorso, nonché dei contratti collettivi nazionali e locali relativi alla disciplina del rapporto di lavoro del personale dipendente.

Inoltre ai candidati si richiede il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
– laurea di primo livello classe SNT/02 del D.M. n. 509/1999 o classe L/SNT2 del D.M. 270/2004 in Scienze delle Professioni Sanitarie della riabilitazione, abilitante alla professione sanitaria di Educatore Professionale, conseguita ai sensi del D.M. n. 270/1984;
– diploma universitario di educatore professionale di cui al decreto 8 ottobre 1998, n. 520 del Ministero della Sanità o diploma o attestato conseguito in base alla normativa precedente a quella attuativa dell’art. 6, comma 3, del D.Lgs. 30 dicembre 1992, n. 502 e riconosciuto equipollente da norme di legge.

SELEZIONE

L’Amministrazione si riserva la facoltà di sottoporre i candidati a prova preselettiva, qualora il numero delle domande di concorso presentate risulti superiore a 50.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di tre prove d’esame – una scritta, una pratica ed una orale – e verteranno su materie inerenti il profilo a concorso.

IL CONSORZIO

Il 12 giugno 2006 nasce dalla volontà dei Comuni del Distretto di Mantova (Bagnolo San Vito, Bigarello, Borgoforte, Castelbelforte, Castel d’Ario, Castellucchio, Curtatone, Mantova, Marmirolo, Porto Mantovano, Roncoferraro, Rodigo, Roverbella, San Giorgio di Mantova, Villimpenta, Virgilio) il consorzio progetto solidarietà.

L’obiettivo del consorzio è quello di gestire con progettazione comune e unità di intenti gli interventi a favore della persona e della famiglia. 

DOMANDA

Le domande di ammissione al concorso, redatte secondo il modello allegato al bando, dovranno pervenire al Consorzio Progetto Solidarietà – Via 1° Maggio, 22 – 46030 – San Giorgio di Mantova (MN), entro le 12.30 del 10 dicembre 2018 secondo una delle seguenti modalità:
– a mano, dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 12,30 e il lunedì, martedì e giovedì dalle 15,00 alle 17,00;
– per mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento o raccomandata uno;
– con posta certificata PEC al seguente indirizzo: [email protected]


Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– curriculum formativo/professionale (debitamente sottoscritto);
– fotocopia di un documento di identità in corso di validità;
– ricevuta del versamento della tassa di ammissione ai concorsi, pari a € 10,00.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel Bando che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso del Consorzio Progetto Solidarietà sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 472 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.89 del 9-11-2018.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito del Consorzio Progetto Solidarietà www.consorzioprogettosolidarieta.it nella sezione ‘Il Consorzio > Bandi e concorsi’.





© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *