Concorsi pubblici: prove sospese con DPCM Gennaio

concorsi assunzioni

Per i concorsi pubblici prove sospese almeno fino al 15 febbraio in ottemperanza al DPCM 16 gennaio 2021.

Il nuovo Decreto del presidente del Consiglio dei Ministri, che introduce ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19, prevede la sospensione degli esami in presenza per tutte le procedure concorsuali. Fanno eccezione i concorsi per il personale sanitario e della Protezione Civile.

Vediamo in dettaglio cosa prevede il nuovo DPCM e quali sono i concorsi sospesi.

CONCORSI PUBBLICI SOSPESI

Il nuovo DPCM emanato dal Governo in risposta alla c.d. seconda ondata dell’epidemia da coronavirus rinnova, infatti, la sospensione delle prove d’esame in presenza per tutti i bandi di concorso, sia pubblici che privati. Questa misura era stata già introdotta dal DPCM del 3 novembre, con validità fino al 3 dicembre 2020, e dal DPCM del 3 dicembre, fino al 15 gennaio 2021. Con il DPCM 16 gennaio viene prorogata al 15 febbraio 2021.

Dunque, in deroga a quanto previsto dalle nuove modalità per i concorsi pubblici introdotte per semplificare e digitalizzare le procedure concorsuali, sono momentaneamente sospese tutte le prove preselettive e scritte, comprese quelle previste per l’abilitazione all’esercizio delle professioni. In base al decreto, infatti, a partire dal 15 febbraio prossimo potranno essere espletate le prove selettive dei concorsi banditi dalle pubbliche amministrazioni, se è prevista la partecipazione di un numero di candidati non superiore a 30 per ogni sessione o sede di prova, adottando gli appositi protocolli per prevenire il contagio da covid.

Tra le procedure concorsuali sospese rientrano i concorsi scuola 2020-2021. In particolare, è sospeso il concorso straordinario per Docenti di scuola secondaria di primo e secondo grado già in atto. Per tutti i dettagli sulla sospensione del bando straordinario per Insegnanti potete visitare questa pagina.

In ogni caso, resta ferma la possibilità per le Commissioni giudicatrici di correggere le prove da remoto.

CONCORSI ESCLUSI DALLA SOSPENSIONE

Tale disposizione è valida, dunque, per tutti i concorsi, eccetto quelli che prevedono una valutazione dei candidati esclusivamente su basi curriculari o in modalità telematica, quindi a distanza e online. Sono esclusi dal provvedimento di sospensione anche i concorsi per il personale sanitario nazionale, compresi gli esami di Stato e abilitazione all’esercizio della professione di Medico chirurgo, e i concorsi della Protezione Civile.

RIFERIMENTI NORMATIVI

DPCM 3 NOVEMBRE (Pdf 2,04Mb).
DPCM 3 DICEMBRE (Pdf 2,06Mb).
DPCM 16 GENNAIO (Pdf 338Kb).

ULTERIORI INFORMAZIONI E AGGIORNAMENTI

Per restare aggiornati su tutte le novità per i concorsi pubblici potete visitare la nostra pagina dedicata alle procedure concorsuali in atto e la sezione riservata ai prossimi bandi in uscita. Iscrivetevi gratuitamente alla nostra newsletter per rimanere informati.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments