Concorso per Artisti, Opere d’Arte per il Ministero

Sono aperte le iscrizioni per il bando pubblico dedicato ad artisti, italiani e non, finalizzato alla creazione di opere artistiche.

Il Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche di Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia ha indetto un concorso per artisti, singoli o associati, per la realizzazione di opere d’arte da collocarsi all’interno della nuova sede della Questura e della Polizia stradale di Rovigo. È possibile inviare la domanda di partecipazione al bando fino all’8 Giugno 2015.

OPERE D’ARTE

La nuova struttura pubblica, destinata ad ospitare uffici del Ministero dell’Interno, richiede la ripartizione dell’opera in quattro elementi architettonici che esprimano nella loro essenza gli obiettivi della Polizia di Stato, cioè sicurezza e protezione dei cittadini e garanzia del rispetto delle regole del vivere civile. Gli elementi architettonici individuati per esprimere tali concetti sono:
– la scala esterna principale dell’edificio;
– gli spazi aperti al pubblico;
– l’ascensore esterno;
– l’area riservata a onorare la memoria dei caduti della Polizia di Stato.

Per conoscere nel dettaglio tutte le caratteristiche che devono possedere le singole opere secondo il regolamento,  vi rimandiamo alla lettura del bando.

REQUISITI

Possono partecipare al bando per artisti tutti i cittadini italiani ed esteri che godano dei diritti civili e politici dello Stato di appartenenza, purché abbiano domicilio in Italia. Sarà possibile partecipare sia singolarmente che in gruppi.

SELEZIONE

La domande pervenute saranno valutate da una Commissione che, in una prima fase, selezionerà 6 progetti. Successivamente verrà scelto il vincitore tra le opere finaliste.

DOMANDA DI AMMISSIONE

Tutti gli interessati al concorso Opere d’Arte devono presentare la domanda di ammissione entro le ore 13:00 dell’8 Giugno 2015 al Provveditorato Interregionale per OO.PP. per il Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige – Sa Polo, 19 – Rialto – 30125 – Venezia.

La domanda, firmata e redatta secondo il modello in allegato al bando, potrà pervenire tramite consegna diretta oppure a mezzo raccomandata del servizio postale e dovrà contenere i seguenti documenti:
– domanda di partecipazione corredata di fotocopia di un valido documento d’identità;
– breve relazione che illustri l’approccio del tema del concorso che specifichi la tecnica ed i materiale che si intendono usare. La relazione dovrà essere lunga massimo 4 facciate di foglio in formato A4 e contenente massimo 25 righe per facciata;
– disegno o rappresentazione dei progetti d’arte in formato A3;
– Curriculum artistico e professionale;
– pubblicazioni e / o fotografie (per un massimo di 10).

I candidati che avranno inoltrato la domanda di ammissione ed i relativi documenti saranno valutati della Commissione, che sceglierà 6 concorrenti che saranno ammessi alla fase successiva dell’iter selettivo e quindi invitati a presentare il bozzetto delle opere d’arte. Tutti i dettagli e le caratteristiche del bozzetto sono specificati all’interno del bando.

BANDO PUBBLICO

Gli interessati al concorso per artisti finalizzato alla realizzazione di opere d’arte possono scaricare e leggere con attenzione il BANDO (Pdf 4Mb) pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale IV Serie Speciale Concorsi ed Esami n. 38 del 19-5-2015.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments