Concorso Centri Impiego Provincia di Cremona per 14 posti, diplomati

centri per impiego, CPI, lavoro, GOL

La Provincia di Cremona, in Lombardia, ha pubblicato un bando di concorso per Operatori del Mercato del Lavoro presso i Centri per l’Impiego.

Si prevede l’assunzione di 14 diplomati mediante contratto a tempo indeterminato e pieno – categoria C.

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate entro il 19 dicembre 2022. Di seguito diamo tutte le informazioni utili su selezione, requisiti e come candidarsi e rendiamo disponibile il bando da scaricare.

REQUISITI

Possono accedere al concorso per lavorare nei Centri per l’Impiego indetto dalla Provincia di Cremona coloro che possiedono i requisiti di seguito riassunti:

  • età non inferiore a 18 anni;
  • cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione europea o di altre categorie riportate nel bando;
  • assenza di condanne penali e di procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione o che siano ritenute ostative, da parte dell’Amministrazione, all’instaurarsi del rapporto di impiego, in relazione alla gravità del reato e alla sua rilevanza rispetto al posto da ricoprire;
  • non essere stati destituiti, dispensati, licenziati o dichiarati decaduti da un pubblico impiego per persistente insufficiente rendimento o a seguito di procedimento disciplinare o per aver prodotto documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • godimento dei diritti civili e politici e, pertanto, non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • idoneità fisica all’impiego e alle mansioni corrispondenti al profilo professionale oggetto di selezione;
  • posizione regolare nei riguardi dell’obbligo di leva per i candidati che vi sono soggetti (solo per i candidati di sesso maschile nati entro il 31.12.1985);
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado (diploma di maturità) conseguito al termine di un corso di studi di durata quinquennale.

Si rende noto che è prevista la riserva di posti a favore dei volontari delle Forze Armate.

ATTIVITÀ E SEDI DI LAVORO

Le sedi saranno assegnate sulla base delle esigenze organizzative e di servizio dell’Ente. Le risorse selezionate svolgeranno le seguenti attività:

  • erogare i servizi di accoglienza effettuando la profilazione dell’utenza e fornendo informazioni per l’utilizzo dei servizi e delle misure per il lavoro;
  • svolgere colloqui individuali e di gruppo, utilizzando strumenti e procedure definiti dall’Ente, per l’identificazione delle competenze e dei fabbisogni offrendo supporto alla corretta conoscenza delle opportunità in relazione alle politiche attive per l’occupazione;
  • concordare con gli utenti e predispone i patti di servizio personalizzati utilizzando gli schemi e le procedure predefinite dall’Ente;
  • svolgere azioni di gestione dei processi per l’attivazione, accompagnamento e tutoring nei percorsi di tirocinio o di inserimento e reinserimento al lavoro, anche a favore di utenti svantaggiati, promuovendo e realizzando interventi finalizzati all’attivazione dei soggetti, proponendo soluzioni correttive rispondenti alle manifestate esigenze aziendali e utilizzando metodi e strumenti coerenti;
  • monitorare l’esito delle azioni (orientative, formative o di inserimento lavorativo);
  • rilevare i fabbisogni professionali delle aziende clienti del servizio;
  • effettuare preselezioni di personale sulla base delle richieste di aziende clienti utilizzando quale supporto le banche dati e le applicazioni per l’incontro domanda-offerta;
  • favorire l’incontro domanda-offerta promuovendo i relativi servizi presso i datori di lavoro e ricercando offerte idonee per i lavoratori utenti del servizio;
  • nei confronti delle imprese, svolgere azioni di informazione in merito alla disponibilità di agevolazioni, incentivi, normativa sul mercato del lavoro;
  • intervenire nelle azioni finanziate dal FSE con attività di gestione e rendicontazione;
  • predisporre, secondo le direttive dell’Ente, gli atti amministrativi necessari per lo svolgimento delle funzioni proprie dei Servizi per il lavoro pubblici anche con riferimento al collocamento mirato delle persone disabili.

SELEZIONE

Nell’eventualità in cui il numero delle domande sia tale da non permettere l’espletamento del concorso in tempi rapidi, potrà essere effettuata una prova preselettiva.

La selezione avverrà sulla base del superamento di due prove d’esame: una scritta e una orale, che verteranno sulle materie specificate nel bando. Inoltre saranno valutati i titoli ai fini dell’attribuzione di punteggio aggiuntivo.

COME PREPARARSI E COSA STUDIARE

La preparazione al concorso della Provincia di Cremona per operatori nei Centri per l’Impiego si deve basare sulla conoscenza di tutte le materie dalla prova d’esame scritta e su esercitazioni per l’orale. Per una preparazione di base è utile dotarsi di un manuale specifico che permetta anche di esercitarsi sui test / quiz. Vi consigliamo in particolare un manuale aggiornato sulle ultime normative e creato appositamente per la preparazione ai concorsi nei Centri per l’Impiego e Agenzie Regionali per il Lavoro che è in vendita su Amazon in questa pagina oppure scontato e anche nella versione e-book in questa pagina del sito web della casa editrice.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di ammissione al concorso della Provincia di Cremona per assunzioni nei Centri per l’Impiego dovrà essere inviata, corredata dagli allegati indicati nel bando, entro il 19 dicembre 2022 unicamente per via telematica, mediante la piattaforma accessibile a questa pagina.

Per partecipare al concorso i concorrenti devono possedere una casella di posta elettronica ordinaria e una casella di posta elettronica certificata (PEC). Entrambe le caselle dovranno rimanere attive ai fini di ogni eventuale comunicazione anche relativa all’assunzione, per tre
anni dalla data di adozione dell’atto di approvazione della graduatoria. Nel caso in cui i candidati non avessero un indirizzo PEC sono invitati a leggere questo articolo, in cui è descritta la procedura per attivarne uno in soli 30 minuti.

I concorrenti sono tenuti, inoltre, a versare la quota di partecipazione al concorso dell’importo di euro 15,00. Maggiori dettagli nel bando sotto allegato.

BANDO

Gli interessati al concorso per Operatori del Mercato del Lavoro sono invitati a leggere attentamente il BANDO (Pdf 160 KB), pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami n. 91 del 18-11-2022.

Per completezza alleghiamo anche l’Informativa Privacy (Pdf 139 KB).

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Le successive comunicazioni inerenti ai diari delle prove d’esame e alla graduatoria di merito saranno rese note mediante pubblicazione sul sito internet dell’Ente.

In particolare, il giorno, orario e luogo di svolgimento delle prove d’esame saranno comunicati tramite apposito avviso pubblicato sul sito web della Provincia alla sezione “Concorsi” almeno 15 giorni prima della data di svolgimento delle prove e dell’eventuale preselezione.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Per conoscere altre selezioni pubbliche rivolte a diplomati attive in Italia potete consultare la nostra pagina. Infine, se volete restare sempre aggiornati sulle novità, vi invitiamo a iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e anche al canale Telegram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti