Concorso DSGA facenti funzione 2022: ok dal CSPI su Bando

scuola, classe, aula, banchi

In arrivo il nuovo concorso per DSGA facenti funzione, il CSPI ha espresso parere favorevole sullo schema del bando.

Si tratta della procedura concorsuale per la progressione all’area dei Direttori dei servizi generali e amministrativi degli assistenti amministrativi facenti funzione, che sarà bandita entro l’anno. E’ rivolta a coloro che possiedono il titolo specifico per l’accesso al ruolo di DSGA.

Ecco tutte le novità sul concorso DSGA 2022 per facenti funzione e cosa sapere sul bando in arrivo.

CONCORSO DSGA 2022 FACENTI FUNZIONE

Entro il 2022 è atteso, infatti, il nuovo bando per DSGA facenti funzione, un concorso straordinario riservato agli assistenti amministrativi facenti funzione di DSGA, che hanno quindi già ricoperto tale ruolo. La procedura concorsuale rientra nell’ambito di quanto previsto dal Decreto Scuola 2019 (Legge 20 dicembre 2019, n. 159) in merito alla progressione all’area dei Direttori dei servizi generali e amministrativi del personale assistente amministrativo di ruolo che abbia svolto a tempo pieno la funzione per almeno tre interi anni scolastici, a decorrere dall’anno scolastico 2011/2012.

Il concorso riservato al personale facente funzione rappresenta, quindi, una procedura di progressione volta a completare le misure di reclutamento dei profili di Direttori dei servizi generali e amministrativi per il triennio 2021/2023. Infatti, sempre in ordine a quanto stabilito dalla Legge 159/2019 (art. 2, c.6), le graduatorie che risulteranno dal concorso straordinario riservato ai facenti funzione saranno utilizzatein subordine a quelle del nuovo concorso ordinario DSGA, previsto anch’esso per quest’anno.

IL PARERE DEL CSPI

Nel parere del 25 luglio 2022  il Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione (CSPI) si è espresso favorevolmente sullo schema di decreto MIUR relativo al concorso straordinario per DSGA facenti funzione. Richiamando il parere dell’11 dicembre 2018, il CSPI ha ribadito la necessità di bandire una procedura concorsuale riservata agli assistenti amministrativi facenti funzione con un numero considerevole di anni di esperienza. Questo perchè le scuole continuano a fare ricorso in modo considerevole agli assistenti amministrativi FF, compresi coloro che sono sforniti di titolo di studio specifico, anche dopo l’espletamento dell’ultimo concorso ordinario per DSGA.

Il CSPI ha richiesto anche al Ministero dell’Istruzione di apportare delle modifiche al decreto e, quindi, alla procedura concorsuale. Tra le principali l’utilizzo di modalità di selezione che superino i quesiti a risposta multipla, che non permettono di valutare le competenze specifiche, a favore di prove in grado di accertare le capacità di utilizzare e applicare nozioni teoriche per la soluzione di problemi specifici e casi concreti. A proposito dei questi previsti dalla bozza del bando, ha inoltre evidenziato che sarebbe opportuno che nella formulazione delle domande si tenesse conto degli aspetti tecnico-operativi propri dell’attività quotidiana del DSGA.

Ricordiamo, inoltre, che nel parere del 7 ottobre 2021 sullo schema di decreto del concorso DSGA 2022 ordinario, il CSPI ha sottolineato che è necessario bandire prima il concorso per facenti funzioni che quello ordinario, sia per la composizione numerica dei posti da mettere a concorso che per dare stabilità operativa alle scuole e favorire la continuità di esperienza e professionalità che deriva dalla copertura stabile dei posti liberi da parte degli assistenti amministrativi che, da anni, svolgono le funzioni di DSGA.  Si tratta di una posizione condivisa dai sindacati del settore Scuola che, tuttavia, chiedono al MIUR di aprire un confronto per avviare una procedura concorsuale rivolta anche ai facenti funzione privi del titolo specifico.

Vediamo nel dettaglio cosa prevedono al momento lo schema di decreto per il concorso DSGA facenti funzione. Per avere conferma definitiva delle disposizioni occorre attendere la pubblicazione del decreto ufficiale.

CHI PUÒ PARTECIPARE

Possono partecipare al bando per DSGA facenti funzione gli aspiranti in possesso dei seguenti requisiti:

  • possesso di laurea specifica (in Giurisprudenza, Scienze Politiche Sociali e Amministrative, o Economia e Commercio) oppure di titoli equipollenti, secondo quanto previsto dalla tabella B allegata al CCNL relativo al personale del Comparto Scuola del 29 novembre 2007, e successive modificazioni;

  • aver maturato  tre anni di servizio come facente funzioni.

Restano esclusi, pertanto, gli assistenti amministrativi facenti funzione di DSGA che, pur avendo svolto il ruolo per 3 anni o più, sono privi del titolo di studio richiesto.

PROVE D’ESAME

La procedura concorsuale prevede l’espletamento di una prova scritta, articolata in 60 quesiti a risposta multipla così ripartiti:

  • Contabilità pubblica con particolare riferimento alla gestione amministrativo-contabile delle istituzioni scolastiche – 24 quesiti;

  • Legislazione scolastica – 12 quesiti;

  • Ordinamento e gestione amministrativa delle istituzioni scolastiche autonome e stato giuridico del personale scolastico – 24 quesiti.

CONCORSO DSGA FACENTI FUNZIONE QUANDO ESCE IL BANDO

Al momento, non è ancora stata comunicata la data per l’uscita del bando di concorso per DSGA facenti funzione. La procedura concorsuale sarà bandita probabilmente entro fine anno.

Metteremo a vostra disposizione il bando non appena sarà pubblicato.

COME RESTARE AGGIORNATI

Continuare a seguirci per restare informati e iscrivetevi gratuitamente alla nostra newsletter, al nostro canale telegram e alla nostra pagina facebook per essere aggiornati su tutte le novità e per ricevere le notizie in anteprima. E’ disponibile anche il canale telegram dedicato al personale ATA, utile per confrontarsi e chiedere consigli.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per tutte le informazioni relative al personale ATA e a come si diventa Ausiliari, Tecnici e Amministrativi della Scuola, e per restare informati sulle graduatorie ATA 24 mesi 2022/2023 in fase di pubblicazione, potete visitare la nostra sezione ATA.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti