Concorso Fotografico sul degrado di Roma

fotografia, foto

Ami la fotografia? Sono aperte le iscrizioni al concorso fotografico dedicato a Roma ed aperto a fotografi dilettanti e professionisti. In palio premi in denaro fino a 2.000 Euro.

Al via la seconda edizione del concorso fotografico ‘Ri-Generiamo Roma: sfumature di habitat’, il contest a partecipazione gratuita e aperto agli appassionati di fotografia, sia fotoamatori che fotografi professionisti, che vogliono raccontare la città di Roma e il suo degrado attraverso le immagini. È possibile inoltrare le domande di iscrizione fino al 29 Maggio 2015.

CONCORSO FOTOGRAFICO

La Fondazione Almagià, in collaborazione con il Centro Studi dell’ACER e la rivista Costruttori Romani, indice promuove il contest ‘Ri-Generiamo Roma: sfumature di habitat’. Il concorso ha il patrocinio dell’Assessorato alla Trasformazione Urbana di Roma Capitale, dell’ATER Roma, della Facoltà di Architettura dell’Università Sapienza di Roma, dell’Ordine degli Architetti di Roma e Provincia e del CEFMECTP (Organismo Paritetico per la formazione e la sicurezza in edilizia) di Roma e provincia.

L’obiettivo del concorso è raccontare attraverso persone, architetture, luoghi e paesaggi, una visione della città di Roma meno conosciuta, cogliendo le diverse sfumature del degrado del patrimonio architettonico, artistico e del paesaggio urbano, ma anche esempi positivi della sua possibile rigenerazione.

SELEZIONE

Una Giuria qualificata ed esperta selezionerà le foto pervenute e premierà i migliori lavori. Tale Giuria sarà presieduta da Angelo Provera, direttore editoriale della rivista dell’ACER Costruttori Romani, e da due fotografi professionisti: Moreno Maggi e Silvia Massotti.

PREMI

I partecipanti del concorso fotografico dedicato al degrado di Roma potranno vincere i seguenti premi:
– Primo classificato: 2.000 Euro;
– Migliore foto in bianco e nero: 1.000 Euro;
– Migliore foto a colori: 1.000 Euro;
– Miglior scatto realizzato da un concorrente ‘under 30’: 500 Euro.
– 5 buoni acquisto del valore di 100 Euro ciascuno, presso la libreria della Casa dell’Architettura, offerti dall’Ordine degli Architetti di Roma e Provincia, agli autori che riceveranno una segnalazione della giuria.

Ulteriori foto degne di nota riceveranno un attestato di menzione speciale della giuria e una targa offerta dal CEFMECTP (Organismo Paritetico per la formazione e la sicurezza in edilizia) di Roma e provincia.

COME CANDIDARSI

Per partecipare al concorso di fotografia Roma, i concorrenti dovranno inoltrare la domanda di iscrizione entro il 29 Maggio 2015, all’indirizzo mail: [email protected]
Nella mail il candidato dovrà indicare nome e cognome, un recapito telefonico ed allegare una copia scansionata del documento di identità. Si precisa che per i concorrenti minorenni sarà necessario allegare anche copia scansionata del consenso firmato da chi esercita la potestà genitoriale. Una volta ricevuta la domanda, la segreteria della Fondazione provvederà a confermare l’avvenuta iscrizione.

I candidati che hanno effettuato l’iscrizione dovranno consegnare i seguenti documenti:
– foto a concorso di dimensione 40×50 cm, stampata su carta fotografica, con solo il titolo dello scatto indicato sul retro della stampa;
– due file digitali della foto su CD o pendrive: uno in formato tiff a massima risoluzione, lato lungo minimo 30 cm, risoluzione a 300 dpi, e uno formato jpg, lato lungo minimo 30 cm e risoluzione a 72 dpi.

I documenti elencati dovranno essere inviati da lunedì 13 a giovedì 16 luglio 2015 alla Fondazione Almagià – Concorso Fotografico – Via di Villa Patrizi, 11 – 00161 – Roma secondo una delle seguenti modalità:
– a mezzo posta;
– tramite corriere;
– a mano;
– via mail all’indirizzo della segreteria organizzativa: [email protected]

BANDO

Per maggiori informazioni e dettagli riguardo al concorso di fotografia vi invitiamo a consultare il BANDO (Pdf Kb).

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments