Concorso Fotografico e Video dedicato alla Lombardia

fotografia, foto

Al via ‘Wonderful Lombardy. Storie e immagini per scoprire la Lombardia’, il contest di fotografia e video aperto a tutti. Previsti premi fino a 8.000 Euro.

Regione Lombardia ha pubblicato il concorso per progetti fotografici e audiovisivi destinato a tutti i maggiorenni, italiani e non, che vogliono contribuire a promuovere il territorio lombardo.

Possono partecipare registi, fotografi, grafici, videomakers, studenti, ma anche scuole e facoltà universitarie. Per iscriversi al bando c’è tempo fino al 30 Settembre 2015.

LOMBARDIA CONCORSO FOTOGRAFICO

Il contest ha lo scopo di promuovere la Lombardia come destinazione turistica e di raccogliere immagini e video da utilizzare per le attività di promozione online e offline della regione. A tutti i partecipanti si richiede la presentazione di un progetto fotografico e / o audiovisivo che promuova e valorizzi l’attrattività del territorio lombardo.

Si precisa che ciascun concorrente può inviare solo una proposta per ciascuna sezione del concorso.

DESTINATARI

Il contest è rivolto sia a singoli individui che a scuole o facoltà universitarie. Nello specifico possono partecipare al concorso coloro che possiedono le seguenti caratteristiche:

Persone Fisiche
Saranno ammessi i concorrenti maggiorenni e residenti in Italia e all’estero. In particolare filmmakers, videomakers, fotografi, registi, grafici, studenti e diplomati di licei artistici, accademie di belle arti, corsi universitari, scuole professionali del settore delle arti visive e soggetti qualificati in attività similari che operano sull’intero territorio dell’Unione Europea.

Istituti o Facoltà Universitarie
Potranno accedere al contest classi o gruppi di studenti di licei artistici, accademie di belle arti, corsi universitari, scuole professionali del settore delle arti visive. Ogni gruppo partecipante dovrà presentare il proprio progetto con la supervisione di un docente dell’istituto / facoltà universitaria di appartenenza.

Sono esclusi dalle selezioni gli Amministratori, i Consiglieri, i dirigenti e i dipendenti di Regione Lombardia e degli enti del Sistema regionale e loro familiari fino al secondo grado e gli organizzatori del concorso, i componenti della Giuria, i loro familiari fino al secondo grado e i loro collaboratori e chiunque abbia un ruolo nel concorso.

CATEGORIE

Il concorso fotografico si suddivide in due sezioni, una dedicata ai progetti audiovisivi e l’altra alle proposte fotografiche. Tali sezioni si articolano a loro volta in tre categorie:

Sezione Audiovisivi
– Cortometraggio: raccontare attraverso una storia aspetti particolari e inconsueti della Lombardia, di cui generalmente non si parla né sulle guide né sugli opuscoli turistici;
– Video virale per la promozione turistica della Regione Lombardia: video per la diffusione sul web e attraverso altri media di comunicazione preposti alla valorizzazione del territorio lombardo;
– Mini guide video su destinazioni / prodotti turistici, con riferimento agli ambiti laghi, città d’arte, cicloturismo, enogastronomia della Lombardia.

Sezione Fotografie
– Categoria acqua, laghi e montagne della Lombardia;
– Categoria città d’arte, borghi e nuove polarità urbane della Lombardia;
– Categoria moda, design e shopping in Lombardia.

CARATTERISTICHE

Tutti i partecipanti al contest di fotografia e video devono realizzare le proprie proposte rispettando le specifiche indicazioni riportate all’interno del bando.

Per quanto riguarda la prima sezione, il prodotto audiovisivo può essere in bianco e nero o a colori e dovrà essere girato almeno in HD (risoluzione 1280×720) oppure in Full HD (1920×1080) con inquadratura orizzontale. La proposta dovrà pervenire su un dispositivo di archiviazione di massa (es. chiavetta USB, DVD, CD, in formato mov oppure mp4), nominata da un titolo e corredata da una breve descrizione (massimo 2.000 caratteri), dalla data di realizzazione e dall’indicazione dei luoghi in cui è stato girato il prodotto audiovisivo. Di seguito uno specchietto che riassume tutte le caratteristiche dettagliate del materiale da presentare per ogni categoria a concorso:

Cortometraggio
– deve rappresentare in modo originale e non convenzionale la Lombardia e costituire un invito alla visita, rivolto ad un pubblico alla ricerca di attrattori turistici emozionali, innovativi e autentici;
– deve essere adatto e comprensibile anche ad un pubblico internazionale;
– deve avere una durata compresa tra 3 e 5 minuti.

Video
– deve avere un concept originale e altamente social che si ponga l’obiettivo di raggiungere la maggiore condivisione possibile in rete (no video promo, video lancio, docu-film o simili);
– deve essere adatto e comprensibile anche ad un pubblico internazionale;
– deve avere una durata massima di 150 secondi.

Guide Video
– devono rivolgersi ad un pubblico internazionale;
– devono avere una durata massima di 150 secondi.

Per la sezione fotografie, invece, si richiedono immagini in bianco e nero o a colori, con profilo colore RGB, in formato jpg o tiff non inferiore a 3264 x 2448 pixel e con una risoluzione di almeno 300 Dpi. Sono ammesse sia foto scansionate scattate su pellicola (negativa o diapositiva), sia realizzate direttamente con apparecchi digitali.
Le fotografie devono essere presentate sia stampate nel formato 20×30 o 30×40, sia in formato digitale su dispositivo di archiviazione di massa, come da esempi sopra elencati.

SELEZIONE

I video e le fotografie saranno selezionate e valutate da un’apposita giuria secondo i seguenti criteri:
– creatività;
– rilevanza per la promozione turistica;
– innovazione;
– qualità dell’immagine.

PREMI

Sono diversi i premi messi a disposizione dalla Regione Lombardia per il concorso di fotografie e video. I primi tre classificati di ogni categoria riceveranno, infatti, contributi in denaro che saranno così ripartiti:

Sezione Audiovisivi
– 1° Premio: 8.000 Euro;
– 2° Premio: 6.000 Euro;
– 3° Premio: 4.000 Euro.

Sezione Fotografica
– Primo Classificato: 5.000 Euro;
– Secondo Classificato: 3.000 Euro;
– Terzo Classificato: 2.000 Euro.

Inoltre, è previsto un riconoscimento speciale per progetti presentati da giovani tra i 18 e i 28 anni ed uno per progetti ideati da non professionisti, che prevedono entrambi l’assegnazione dei seguenti premi:
– Primo Premio: 3.000 Euro
– Secondo Premio: 2.000 Euro;
– Terzo Premio: 1.000 Euro.

COME ISCRIVERSI

I candidati al concorso artistico della Regione Lombardia devono presentare le proprie proposte entro le 12:00 del 30 Settembre 2015 tramite posta all’indirizzo: Regione Lombardia – Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario – Unità Organizzativa Gestione delle risorse e promozione integrata dell’attrattività – Piazza Città di Lombardia, 1 – 20124 – Milano oppure mediante consegna diretta alle seguenti sedi:
– Sportello unico del Protocollo Federato della Giunta regionale – Palazzo Lombardia – viale Francesco Restelli, 2 – Milano;
– Sportelli di Protocollo regionale presenti in tutte le Sedi territoriali di Regione Lombardia, dal lunedì al giovedì dalle 9:00 alle 12:00, dalle 14:30 alle 16:30 ed il venerdì dalle 9:00 alle 12:00.

La domanda di ammissione al contest deve essere corredata dai seguenti documenti:
– modulo d’iscrizione;
– progetto;
– breve Curriculum del concorrente (solo per i partecipanti come persone fisiche);
– fotocopia del documento di identità del concorrente o dell’insegnante responsabile;
– eventuali liberatorie relative ai diritti di persone ritratte nelle immagini.

BANDO

Per maggiori informazioni e dettagli sul concorso fotografico e video della Regione Lombardia vi consigliamo di leggere con attenzione il BANDO integrale (Pdf 85 Kb) e di scaricare la domanda di iscrizione adatta al proprio profilo:
– Persone fisiche: DOMANDA (Doc 62 Kb);
– Istituti o Facoltà Universitarie: DOMANDA (Doc 64 Kb).

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Newest
Oldest
Inline Feedbacks
View all comments