Concorso per Investigatori, Commissione Europea

commissione europea

Aperto un nuovo bando Epso per Investigatori, per la copertura di 50 posti di lavoro in Commissione Europea.

La selezione è rivolta a laureati e i candidati selezionati saranno assunti a Bruxelles, in Belgio.

Per partecipare al concorso per Investigatori c’è tempo fino al 28 giugno 2016.

COMMISSIONE EUROPEA CONCORSO PER INVESTIGATORI

L’Epso, ovvero l’Ufficio europeo di selezione del personale, ha bandito, infatti, un concorso per Investigatori, per assunzioni presso la Commissione Europea.

Il bando di selezione è finalizzato al reclutamento di Funzionari Amministratori, gruppo di funzioni AD, livello 7 e 9, da inserire in appositi elenchi di riserva da cui l’OLAF, l’Ufficio europeo per la lotta antifrode possa attingere per coprire posti di lavoro a Bruxelles, presso la propria sede.

POSTI A CONCORSO

Il bando per Investigatori mette a concorso 50 posti di lavoro, così distribuiti in base ai profili professionali richiesti:
– n. 25 posti – profilo professionale di Investigatore spese dell’UE, lotta alla corruzione (AD 7);
– n. 15 posti – profilo professionale di Investigatore dogane e commercio, tabacco e merci contraffatte (AD 7);
– n. 10 posti – profilo professionale di Investigatore capo gruppo (AD 9).

REQUISITI

Possono partecipare al bando Commissione Europea i candidati in possesso dei seguenti requisiti generali:
– cittadinanza di un Paese membro dell’Unione Europea;
– godimento dei diritti civili;
– posizione regolare rispetto agli obblighi di leva;
– offrire le garanzie di moralità richieste per l’esercizio delle funzioni da svolgere;
– conoscenza, corrispondente almeno al livello C1 del Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER), di una delle 24 lingue ufficiali dell’UE (tra cui la lingua italiana);
– conoscenza, corrispondente almeno al livello B2 del QCER, di una lingua a scelta tra Francese e Tedesco, che sia diversa dalla suddetta;
– buona conoscenza della lingua inglese;
laurea ed esperienza professionale in linea con quanto indicato nell’Allegato 3 del bando per ciascun ruolo.

Per ulteriori dettagli relativi alle caratteristiche richieste per ciascun profilo professionale si rimanda a quanto indicati nell’avviso di selezione.

ITER DI SELEZIONE

Le selezioni per la copertura di posti di lavoro per Investigatori presso la Commissione Europea prevedono l’espletamento delle seguenti prove:
test a scelta multipla su computer, da determinare in base al numero delle istanze pervenute, che si svolgeranno presso uno dei centri accreditati dell’Epso;
valutazione delle qualifiche;
Assessment Center, di una o due giornate, da svolgere, presumibilmente, a Bruxelles, che comprenderà 5 prove in lingua straniera, articolate in interviste sulle competenze generali e specifiche, esercizio in gruppo, studio di un caso, e prova di comprensione della lingua inglese.

DOMANDA

Le domande di partecipazione devono essere inviate, secondo le modalità indicate nel bando, entro le ore 12.00 del 28 giugno 2016, attraverso l’apposita procedura online raggiungibile dalla pagina Epso Concorsi, selezionando ‘Investigatori (AD 9)’ o ‘Investigatori (AD 7)’, a seconda della posizione per la quale si intende concorrere.

Una volta aperta la pagina web dedicata a ciascun concorso, è possibile compilare il questionario ‘EU Career, My Career?’, un test di autovalutazione per verificare l’attitudine a lavorare presso le istituzioni dell’UE, o procedere direttamente con l’applicazione, cliccando su ‘Oppure prosegui con la candidatura’. Per inviare le istanze occorre essere registrati o registrarsi gratuitamente al portale web Epso.

BANDO

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente il BANDO (Pdf 1Mb) relativo al concorso per Investigatori, per lavorare in Commissione Europea.

Vi ricordiamo che dalla pagina Epso Lavora con noi è possibile prendere visione di tutti i bandi attivi per lavorare presso le istituzioni dell’UE e restare aggiornati sulle selezioni in corso.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments