Concorso ISTAT 2022 per 100 collaboratori tecnici CTER, diplomati

istat, Istituto Nazionale di Statistica
Photo credit: Cineberg / Shutterstock.com

L’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT) ha indetto un concorso pubblico per collaboratori tecnici enti di ricerca (CTER) finalizzato alla copertura di 100 posti di lavoro.

La selezione, rivolta a diplomati, prevede assunzioni a tempo indeterminato e pieno, in prova, VI livello professionale.

Sarà possibile presentare domanda di ammissione al concorso fino al 31 Marzo 2022. Ecco tutti i dettagli sulla selezione, il bando ISTAT da scaricare e come partecipare alla procedura concorsuale.

ISTAT CONCORSO 2022 PER COLLABORATORI TECNICI ENTI DI RICERCA

Il concorso pubblicato dall’ISTAT consentirà l’assunzione a tempo indeterminato e pieno di 100 collaboratori tecnici enti di ricerca (CTER) in possesso di adeguate competenze statistiche e digitali, che verranno inseriti nelle strutture di produzione statistica e in quelle di supporto tecnico-amministrativo dell’Istituto situate in Italia.

Si segnala che 20 vincitori della selezione potranno essere assegnati alle sedi degli Uffici Territoriali dell’Istituto:

  • Ufficio territoriale Area Nord-Ovest: Piemonte e Valle d’Aosta, Liguria, Lombardia;
  • Ufficio territoriale Area Nord-Est: Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Marche;
  • Ufficio territoriale Area Centro: Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo, Sardegna;
  • Ufficio territoriale Area Sud: Campania, Basilicata, Calabria, Puglia, Molise, Sicilia.

Per conoscere le sedi di ciascuna regione rimandiamo a questa pagina.

REQUISITI

I candidati al concorso ISTAT per collaboratori tecnici devono possedere i requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nel bando;
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado;
  • assenza di condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione o il mantenimento di un rapporto di lavoro con la pubblica amministrazione;
  • idoneità psico-fisica a svolgere le mansioni di CTER di VI livello professionale;
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione o di decadenza da un impiego pubblico per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile;
  • inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • godimento dei diritti civili e politici.

RISERVE

Sui posti messi a concorso si determinano le seguenti riserve:

  • a favore delle categorie protette: i lavoratori disabili, iscritti nell’elenco di cui all’articolo 8, comma 2, della legge 12 marzo 1999, n. 68 hanno diritto alla riserva nei limiti della complessiva quota d’obbligo e fino al 50% dei posti messi a concorso;
  • il 30% dei posti per i volontari delle Forze Armate;
  • fino al 10% dei posti a favore del personale di ruolo che, alla data di pubblicazione del bando di concorso, presti servizio presso l’Istituto nazionale di statistica con contratto di lavoro a tempo indeterminato.

PROCEDURA SELETTIVA

La procedura selettiva consisterà in una prova d’esame scritta e, per i soli candidati che l’avranno superata, anche nella valutazione dei titoli. Il punteggio massimo che ciascun candidato può riportare è pari a 100 punti, così ripartiti: 70 punti per la prova scritta e 30 punti per i titoli.

PROVA D’ESAME SCRITTA

La prova d’esame scritta durerà 60 minuti e sarà articolata in 56 domande a risposta multipla. La prova è volta ad accertare il possesso di base, da parte dei candidati, delle conoscenze e competenze da applicare nelle attività che saranno chiamati a svolgere nelle strutture dell’Istituto. Le materie della prova sono:

  • elementi di informatica;
  • elementi di statistica;
  • elementi di comunicazione pubblica e digitale e Old & New media;
  • capacità logico-deduttive;
  • organizzazione e attività dell’ISTAT.

Cinque delle 56 domande verranno proposte in lingua inglese. Non si darà luogo alla pubblicazione delle domande e delle risposte prima dello svolgimento della prova scritta. Ad ogni risposta esatta verrà assegnato 1,25 punto, mentre verranno sottratti 0,5 punti per ogni risposta errata e assegnato 0 per ogni mancata risposta. La prova scritta si intende superata con un punteggio pari o superiore a 49/70.

TITOLI

Rientrano tra i titoli valutati, a titolo esemplificativo e non esaustivo:

  • i titoli di studio ulteriori rispetto a quello richiesto per l’accesso (laurea triennale o magistrale/specialistica o vecchio ordinamento, master universitari di I e II livello), corsi di lingua con certificazione finale, corsi di informatica, abilitazioni professionali (massimo 20 punti);
  • attività lavorativa pregressa svolta sia a tempo indeterminato che determinato, con particolare riguardo ad attività svolta presso enti di ricerca pubblici o privati o altre pubbliche amministrazioni (massimo10 punti).

ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA – ISTAT

L’Istituto nazionale di statistica (ISTAT) è un ente pubblico di ricerca fondato nel 1926. È il principale produttore di statistica ufficiale e realizza in piena autonomia informazioni statistiche, analisi e previsioni. Ha sede a Roma e possiede una rete di uffici territoriali composta da 4 uffici, articolati in 18 sedi fisiche, una per regione, ad esclusione della Valle d’Aosta e del Trentino-Alto Adige. La sede centrale è situata a Roma in Via Cesare Balbo, 16.

DOMANDA DI AMMISSIONE AL CONCORSO

La domanda di partecipazione al concorso per collaboratori tecnici enti di ricerca – CTER bandito dall’ISTAT dovrà essere presentata entro le ore 12.00 del 31 Marzo 2022 esclusivamente per via telematica accedendo, con SPID o CIE con PIN abilitato, sul sistema Selezioni On Line (SOL) raggiungibile da questa pagina.

L’avvenuta presentazione della domanda viene attestata da un’apposita ricevuta contenente il numero di protocollo assegnato, rilasciata dal sistema ed inviata alla mail indicata in fase di domanda, che i partecipanti devono aver cura di conservare. Rimandiamo al bando sotto allegato per ogni ulteriore informazione.

BANDO CONCORSO ISTAT 2022

Gli interessati a candidarsi alla selezione sono invitati a scaricare e a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 912 Kb), pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami n. 17 del 01-03-2022.

ASSUNZIONE E PERIODO DI PROVA

I candidati utilmente collocati in graduatoria e dichiarati vincitori del concorso saranno assunti con contratto di lavoro a tempo indeterminato. Per tutti vi è l’obbligo di permanere nella sede di prima assegnazione per un periodo non inferiore a tre anni.

I vincitori del concorso sono tenuti a prestare un periodo di prova che ha la durata di tre mesi. Durante tale periodo compete loro il trattamento economico previsto per il profilo di CTER di VI livello professionale. Chi supera positivamente il periodo di prova viene confermato definitivamente in ruolo. Il periodo di prova è computato come servizio di ruolo a tutti gli effetti.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Le successive comunicazioni in merito al diario della prova d’esame (calendario, sede, modalità) saranno pubblicate almeno 20 giorni prima dello svolgimento della prova sul sito internet dell’Istituto e anche con avviso sulla Gazzetta Ufficiale – IV serie speciale concorsi ed esami.

La graduatoria finale verrà affissa all’albo dell’Istituto nazionale di statistica. Di questa affissione verrà data notizia mediante avviso pubblicato sul sito web dell’ISTAT.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Continuate a seguirci e, se volete conoscere anche gli altri concorsi pubblici per diplomati attivi in Italia, consultate la nostra sezione. Vi invitiamo, infine, a rimanere informati con tutti gli aggiornamenti iscrivendovi gratis alla nostra newsletter e anche al canale Telegram per le notizie in anteprima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti