Concorso Magistratura 2022: 400 assunzioni, Bando a settembre

magistrato, lavoro

Il Ministero della Giustizia bandirà un concorso per nuove assunzioni in Magistratura.

Il bando di selezione è atteso per settembre 2022 e mira al reclutamento di 400 magistrati.

Ecco cosa sapere sui nuovi posti di lavoro nella Magistratura e sul concorso di prossima uscita.

ASSUNZIONI IN MAGISTRATURA CON NUOVO CONCORSO

Ad annunciare l’avvio a breve di un nuovo concorso in Magistratura è il Capo del Gabinetto al Ministero della Giustizia, Raffaele Piccirillo, tramite una recente intervista rilasciata al quotidiano La Repubblica. L’attuale situazione dell’organico nei Palazzi di Giustizia registra, infatti, la carenza di oltre 1.000 magistrati, a fronte dei circa 10.500 necessari.

In proposito, Piccirillo spiega che la Ministra Cartabia ha di recente sbloccato un concorso da 310 posti, fermo da tempo a causa dell’emergenza Covid, e una seconda selezione pubblica per ben 500 assunzioni in Magistratura. Ed aggiunge che, entro fine settembre, verrà bandito un ulteriore concorso per l’assunzione di 400 magistrati. Il reclutamento segue l’assunzione dei 2700 cancellieri avvenuta lo scorso anno ed anche la recente stabilizzazione di ben 1200 operatori giudiziari.

Si concretizzano dunque nuove possibilità di potenziamento del personale al Ministero della Giustizia. Ciò che al momento risulta più importante, sottolinea ancora il Capo Gabinetto, è che il governo che si insedierà emetta il decreto legislativo per l’avvio del concorso in tempi rapidi, e questo anche nell’ottica di rispettare tutte le scadenze utili per non perdere i fondi del PNRR.

POSTI A BANDO E PROFILI

Il nuovo concorso per magistrati atteso per settembre 2022 metterà a bando, dunque, 400 posti di lavoro. Molto probabilmente, seguendo le nuove disposizioni previste dalla Legge Cartabia per i concorsi in Magistratura, che apre le selezioni anche ai neolaureati, sarà possibile accedervi anche col solo titolo di laurea magistrale in Giurisprudenza. Pertanto, potrebbe non essere più necessario essere in possesso di ulteriori titoli, conseguiti nelle apposite Scuole di Specializzazione, o di periodi di pratica presso uffici giudiziari.

TEMPI DI PUBBLICAZIONE DEL BANDO

Come anticipato, il nuovo concorso Magistratura dovrebbe essere bandito entro fine settembre. Per l’effettivo avvio della nuova procedura concorsuale occorre tuttavia aspettare l’insediamento del nuovo governo e l’emissione degli appositi decreti legislativi legati al concorso.

DOVE VEDERE I BANDI

Gli interessati al nuovo concorso in Magistratura devono attendere la pubblicazione del bando ufficiale. L’avviso di selezione per le assunzioni di magistrati sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, serie Concorsi ed Esami, e nella sezione dedicata ai concorsi Ministero Giustizia presente sul sito internet dell’ente (Home > Strumenti > Concorsi, esami, selezioni e assunzioni).

Metteremo a vostra disposizione il bando non appena sarà pubblicato. Continuate a seguirci per restare aggiornati e iscrivetevi gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale telegram, per essere avvisati appena sarà bandito il concorso.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Visitate le nostra pagina dedicata ai concorsi pubblici, per restare informati su tutte le selezioni pubbliche attive, e la nostra sezione riservata ai prossimi concorsi in uscita, per conoscere tutti i bandi in arrivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti