Concorso per Praticanti Avvocati, Avvocatura Roma

legge tribunale

Aperto il bando 2015 per praticanti avvocati indetto dall’Avvocatura di Roma Capitale.

Il concorso prevede una selezione per soli titoli ed è rivolto a laureati in Giurisprudenza under 28. Per presentare domanda di partecipazione c’è tempo fino al 3 aprile 2015.

AVVOCATURA DI ROMA CONCORSO 2015

L’Avvocatura di Roma Capitale rappresenta e difende, con il pool di giuristi specializzati che la compongono, l’Amministrazione civica in tutte le sedi giudiziarie, offrendo anche la propria consulenza a Uffici e Organi comunali. Si tratta del più antico Ufficio legale di Ente pubblico in Italia e in diversi periodi dell’anno, generalmente 2 semestri, accoglie giovani laureati in Giurisprudenza per svolgere il periodo di pratica legale propedeutico all’esame di abilitazione per l’esercizio della professione forense.

Il concorso per praticanti avvocati bandito dall’Avvocatura di Roma Capitale è finalizzato alla formazione di una graduatoria per l’ammissione alla pratica forense relativa al primo semestre 2015. Il periodo di praticantato avrà una durata massima di 12 mesi e ai praticanti potrà essere erogata una borsa di studio.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso per praticanti avvocati a Roma i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– essere cittadini italiani o di uno Stato membro dell’Unione Europea;
laurea in Giurisprudenza valida per l’iscrizione all’Albo degli avvocati;
– non aver compiuto il 28° anno di età;
– nel caso si siano già iscritti all’albo dei praticanti, l’iscrizione non deve essere stata effettuata da più di 6 mesi;
– possesso delle necessarie competenze informatiche, della conoscenza di programmi di scrittura e della capacità di effettuare tramite internet ricerche normative e giurisprudenziali.

Chi svolge la pratica non può seguire altri corsi, scuole di specializzazione, tirocini e attività formativa oppure lavoro o altri tipi di impegni che assorbano eccessivamente l’attenzione ed il tempo dei praticanti.

DOMANDA

Le domande di partecipazione al concorso Avvocatura Roma, redatte secondo l’apposito modello allegato al bando, devono essere presentate, entro le ore 15.00 del 3 aprile 2015, esclusivamente tramite mail, all’indirizzo di posta elettronica [email protected], indicando in oggetto il riferimento “Selezione pratica forense primo semestre 2015”.

Vi segnaliamo che a conferma dell’avvenuta ricezione dell’istanza i concorrenti riceveranno una e – mail con su scritto “Ricevuto”: se entro 4 giorni dalla data di inoltro della candidatura non viene ricevuto il messaggio di posta elettronica, occorre contattare l’ufficio di riferimento. Per tutte le informazioni relative alla procedura selettiva è possibile, inoltre, rivolgersi alla Avvocatura Roma Capitale – Ufficio praticanti, Via del Tempio di Giove, 21 – 00186 Roma – Tel. 06/6781535.

I candidati utilmente collocati in graduatoria verranno contattati nei giorni immediatamente successivi o tramite e-mail o al recapito telefonico indicato nella domanda. Nella mail verrà indicato il luogo, il giorno, l’orario della prima convocazione per il colloquio finalizzato a verificare le attitudini dei candidati.

BANDO

Per maggiori dettagli, vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente il BANDO (Pdf 446Kb) e a visitare la pagina relativi al concorso per praticanti avvocati presso l’Avvocatura Roma Capitale.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments