Concorso straordinario docenti: nomine per graduatorie tardive, nota MIUR

docenti scuola

Entro il 15 febbraio si procederà per il concorso straordinario docenti alle nomine per le graduatorie tardive, con decorrenza dal 1° settembre 2022.

A prevederlo è la Legge di Bilancio 2022. Si tratta di una misura necessaria per tutelare i posti destinati alla procedura concorsuale straordinaria per l’immissione in ruolo degli insegnanti precari con 3 anni di servizio.

Il MIUR ha pubblicato la nota con le indicazioni operative per gli Uffici Scolastici Regionali.

Vediamo nel dettaglio cosa prevede la manovra per le  che hanno superato il concorso straordinario e la cui graduatoria è stata pubblicata in ritardo.

NOMINE GRADUATORIE TARDIVE CONCORSO STRAORDINARIO DOCENTI CON LEGGE BILANCIO

Con la nota n. 964 del 13 gennaio 2022, infatti, il MIUR ha inviato agli USR le indicazioni operative per la nomina in ruolo dei docenti inseriti nelle graduatorie tardive del concorso straordinario.

Si tratta di una novità introdotta dalla Legge Bilancio 2022 per tutelare i docenti penalizzati dalle graduatorie tardive del concorso straordinario 2020 per docenti di scuola secondaria. La procedura concorsuale, che rientra tra i concorsi scuola avviati durante l’emergenza dovuta all’epidemia da covid-19, a causa della quale ha subito delle sospensioni e ritardi per lo svolgimento delle prove, si è ormai conclusa. Tuttavia, una parte delle graduatorie non è stata pubblicata in tempo utile per le immissioni in ruolo dei docenti relative all’a.s. 2021/22.

Per salvaguardare i posti destinati al bando straordinario e, dunque, consentire l’assunzione di tutti gli insegnanti inseriti utilmente in graduatoria, la manovra ha previsto, dunque, le novità per la scuola previste dalla Legge Bilancio 2022, un provvedimento ad hoc per garantire le nomine. Nello specifico, ha stabilito che, fino al 15 febbraio 2022, i posti comuni e di sostegno residuati dalla procedura straordinaria per le assunzioni di docenti dalle graduatorie provinciali saranno utilizzati per le nomine in ruolo degli insegnanti inseriti nelle graduatorie tardive del concorso straordinario.

COME AVVERRANNO LE IMMISSIONI IN RUOLO

Stando alle direttive del Ministero dell’Istruzione, le immissioni in ruolo si concluderanno entro il 15 febbraio e avranno le seguenti caratteristiche:

  • riguarderanno solo i docenti la cui graduatoria è stata pubblicata dopo il 31 agosto 2021 ed entro il 30 novembre 2021;

  • avranno decorrenza giuridica ed economica 1° settembre 2022, quindi a partire dall’a.s. 2022/2023;

  • gli USR dovranno procedere ad individuare gli aventi titolo e assegnare loro la sede entro il giorno 11 febbraio.

CLASSI DI CONCORSO COINVOLTE

La pubblicazione tardiva delle graduatorie ha riguardato diverse province e classi di concorso. Il sindacato Flc Cgil segnala che tra le graduatorie pubblicate tardivamente molte sono state gestite dall’USR Lazio. Tra le classi di concorso coinvolte ci sono le classi AB25, A018, A049, ADSS, B020, A040, A031, B003, AJ56, A057, AC56, A059 e altre ancora.

NOTA MIUR DA SCARICARE

Per ulteriori informazioni, mettiamo a vostra disposizione la NOTA MIUR (Pdf 234kb) con le indicazioni per l’immissione in ruolo.

ULTERIORI INFORMAZIONI E AGGIORNAMENTI

Continuate a seguirci per restare informati e visitate la nostra sezione riservata ai concorsi e alle assunzioni nella scuola, e la nostra pagina dedicata a concorsi e assunzioni per docenti.

Iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere tutti gli aggiornamenti e al nostro canale Telegram per avere le notizie in anteprima. E’ disponibile anche il gruppo Telegram dedicato esclusivamente ai docenti e aspiranti docenti, utile per confrontarsi con altri candidati.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments