Corea in Camera: video concorso, 20Mila euro in palio

Corea in Camera, Immagine

Corea in Camera è un concorso che intende premiare video capaci di presentare e raccontare la Corea agli italiani.

Indetto dall’Istituto Culturale Coreano di Roma, il contest premierà con complessivi 20 Mila euro i 4 migliori progetti e ne darà visibilità sui propri canali web. Il concorso è aperto a tutti e la partecipazione è gratuita.

Il termine per iscriversi è fissato al 12 ottobre 2020. Ecco tutte le informazioni e come partecipare.

VIDEO CONCORSO COREA IN CAMERA

L’Istituto Culturale Coreano, in collaborazione con l’Ambasciata della Repubblica di Corea e il Centro Sperimentale di Cinematografia, lancia il concorso video “Corea in Camera”.

Tema dei progetti dovranno essere elementi propri della cultura coreana e i loro rapporti con l’Italia. Spazio quindi a tutti gli argomenti utili a presentare o insegnare la Corea, tra cui, ad esempio, la lingua, il sistema di scrittura (Hangeul ), il turismo, l’arte, gli abiti tradizionali (Hanbok).

I videomaker possono proporre opere in qualsiasi genere e formato, purché originali e inedite. Saranno infatti ammessi a partecipare:

  • cortometraggi;
  • mini-serie;
  • documentari;
  • interviste;
  • mini-giochi;
  • tutorial;
  • vlog;
  • monologhi;
  • animazioni. 

DESTINATARI E REQUISITI

Il contest è aperto a tutti coloro che vogliono presentare e raccontare la Corea attraverso una serie di video.

I partecipanti potranno concorrere singolarmente o in gruppo (nominando un responsabile capo-gruppo) e potranno presentare uno o più progetti. Le proposte progettuali, da realizzare in lingua italiana, dovranno essere composte da almeno 3 video con durata compresa tra 1 e 30 minuti ciascuno.

SELEZIONE

Una giuria composta da membri dell’Istituto Culturale Coreano e del Centro Sperimentale di Cinematografia si occuperà di valutare e selezionare i progetti in gara. Al termine dei lavori, verrà pubblicata, sui canali web del’Istituto, la graduatoria indicante i primi 4 classificati.

PREMI

Il concorso di video Corea in Camera mette in palio un montepremi di complessivi 20Mila euro e verrà così ripartito:

  • 1° premio: 7.500 euro;
  • 2° premio: 6.000 euro;
  • 3° premio: 4.000 euro;
  • 4° premio: 2.500 euro.

I video realizzati verranno inoltre pubblicati sul canale Youtube dell’Istituto.

ISTITUTO CULTURALE COREANO

Inaugurato nel 2016, l’Istituto Culturale Coreano ha sede a Roma, in Via Nomentana. Si occupa di diffondere la cultura del popolo asiatico in Italia, proponendo corsi di lingua, cucina, musica e danze tradizionali. Organizza inoltre incontri, mostre, spettacoli ed eventi sulla storia e l’arte della nazione. L’Istituto dispone anche di una biblioteca e fornisce informazioni su programmi di viaggio in diverse località della Corea.

COME PARTECIPARE

Gli interessati a partecipare al video concorso Corea in Camera dovranno inviare una mail all’indirizzo [email protected] contenente:

  • il Progetto, da redarre in Pdf utilizzando l’apposito MODULO (doc, 57Kb) messo a punto dall’Istituto;
  • un Portfolio, contenente formati codec video quicktime/mov o mp4;
  • un Video di pitch (massimo 2 minuti) in cui illustrare schematicamente l’idea progettuale.

Le iscrizioni saranno aperte fino alle ore 24:00 del giorno 12 ottobre 2020.

REGOLAMENTO E INFORMAZIONI

Coloro che intendono iscriversi al contest creativo per realizzare video sulla Corea sono invitati a leggere il REGOLAMENTO (Pdf, 106Kb) dell’iniziativa o a visitare il sito internet dell’Istituto Culturale Coreano.

Resta sempre aggiornato iscrivendoti alla nostra newsletter gratuita e scopri altri bandi attivi consultando la nostra pagina dedicati ai concorsi creativi.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments