Corso per Operatori Ferroviari e assunzioni in Liguria

ferrovia treno

Al via un corso per disoccupati per diventare Operatori Ferroviari. Il percorso formativo è finalizzato alle assunzioni nel settore ferroviario ed è rivolto a giovani fino a 32 anni. Per partecipare c’è tempo fino al 9 febbraio 2015.

IL CORSO

L’A.T.S. tra CESCOT Genova (capofila), IS.FOR.COOP, SERFER SRL e Autorità Portuale di Savona organizza un corso per Operatori Ferroviari finalizzato a nuove assunzioni in Liguria. Il percorso formativo è propedeutico al conseguimento della qualifica di Operatore Polivalente di Condotta e Manovra Ferroviaria, e mira alla copertura di posti di lavoro a Genova nel settore ferroviario.

Al termine delle attività formative, infatti, previo superamento dell’esame di qualifica, almeno il 60% degli allievi sarà assunto presso la Serfer Servizi Ferroviari srl, con iniziale contratto a tempo determinato. I partecipanti, inoltre, potranno beneficiare di una provvidenza pari ad 1 Euro per ogni ora di frequenza, come indennità sostitutiva del servizio mensa (non fornito), nel caso in cui le ore di aula siano almeno 7, articolate su due turni.

DESTINATARI

Possono partecipare al corso per Operatori Ferroviari i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– essere disoccupati e inoccupati, o lavoratori in CIG nel settore della portualità savonese presenti nella specifica banca dati dell’Autorità Portuale di Savona;
diploma di scuola media superiore;
– età compresa tra i 18 e i 32 anni;
– idoneità fisica e psico attitudinale;
– assenza di condanne penali;
– capacità visiva naturale di 10/10 per occhio non sono ammesse correzioni);
– patente di guida di categoria B;
– essere automuniti;
– disponibilità a trasferte sul territorio nazionale.
Per i cittadini stranieri è richiesta, inoltre, la conoscenza della lingua italiana, documentata secondo quanto dettagliatamente indicato nel bando.

CARATTERISTICHE E PROFILO PROFESSIONALE

Il corso prevede un numero limitato di partecipanti, per un totale di 15 allievi, di cui 10 disoccupati / inoccupati e 5 lavoratori in CIG, ed avrà una durata di 560 ore, di cui 504 di teoria, articolate in 5 lezioni a settimana, 4 full time di 8 ore e 1 part time di 6 ore, e 56 di pratica, che si svolgeranno a Genova e Savona. Il percorso formativo mira a preparare la figura di un operatore polivalente, in grado di controllare e azionare i dispositivi di frenatura dei convogli ferroviari, i dispositivi di segnalazione e scambio, e gli scambi manuali, di comporre e scomporre i convogli, di manovrare altri mezzi rotabili e di mantenere in sicurezza il traffico ferroviario.

PROVE D’ESAME

L’ammissione alla formazione per Operatori Ferroviari è subordinata al superamento di una selezione per esami. L’iter valutativo prevede l’espletamento di due prove scritte, che consisteranno in test psico attitudinali, e di un colloquio, che si svolgeranno in 3 giornate a Savona.

DOMANDA

Le domande di partecipazione, redatte sull’apposito MODULO AGGIORNATO (ATTENZIONE: vi segnaliamo che il MODULO di invio candidatura è stato aggiornato, se avete scaricato il modulo prima del 20 Gennaio 2015 vi invitiamo a scaricare la nuova versione) e complete degli allegati richiesti dal bando, dovranno essere presentate, entro il 9 febbraio 2015, in una delle seguenti modalità:
– spedite a mezzo raccomandata A / R a Serfer Servizi Ferroviari s.r.l., Via Scarsellini n. 119 – 16149 Genova;
– consegnate a mano a Cescot Genova, Via Cairoli n. 11/6 – 16124 Genova, dal lunedì al venerdì, in orario 9.00 – 12.30 e 13.30 – 17.30.

BANDO

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente il BANDO (Pdf 378Kb) relativo al corso Operatori Ferroviari. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito web di Cescot Genova.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments