Corte Costituzionale: concorso per Ragionieri

Amministrazione Contabile

La Corte Costituzionale ha bandito un concorso pubblico, per esami, per la copertura a tempo indeterminato di un posto di ruolo della sesta qualifica funzionale, per il profilo professionale di Ragioniere. 

E’ possibile candidarsi al concorso entro il 9 Giugno 2016.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso per ragionieri i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– possono partecipare i dipendenti a tempo indeterminato di organi di rilievo costituzionale, amministrazioni centrali dello Stato o autorità amministrative indipendenti, inquadrati nella posizione prevista dalla vigente contrattazione collettiva nazionale, corrispondente almeno alla ex VIII qualifica funzionale, o equivalente, che abbiano prestato lodevole servizio da almeno cinque anni presso le relative strutture di ragioneria, contabilità, bilancio, controllo finanziario;
– età non superiore ai 40 anni, salvo le maggiorazioni di legge per effetto delle quali non si potranno superare, comunque, i quarantacinque anni. Per i dipendenti delle amministrazioni pubbliche in servizio effettivo presso la Corte da almeno un triennio il requisito dell’età è elevato al limite massimo unico di cinquanta anni;
– diploma di laurea in Economia e Commercio, conseguito nell’ambito dello ordinamento previgente alla riforma universitaria, oppure del diploma di laurea specialistica o magistrale in una delle seguenti classi: Scienze Economico-aziendali, Scienze dell’Economia, Finanza o altro diploma equiparato ad uno dei suddetti titoli ai sensi del Decreto Interministeriale 9 luglio 2009;
– idoneità fisica all’impiego;
– godimento dei diritti civili e politici;
– conoscenza di una lingua, a scelta tra il francese e l’inglese.

SELEZIONE

Le procedure selettive per il bando Corte Costituzionale si espleteranno attraverso il superamento di un esame che consiste in 4 prove scritte ed una prova orale che verteranno sulle seguenti materie:
– diritto amministrativo;
– diritto tributario;
– contabilità pubblica;
– lingua straniera a scelta del candidato tra inglese o francese;
– diritto privato;
– economia politica e scienza delle finanze;
– matematica attuariale;
– elementi di diritto costituzionale;
– elementi di statistica;
– elementi di informatica.

DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso, redatta secondo il MODELLO (Pdf 29 Kb) e corredata da copia del documento di identità, dovrà essere indirizzata al Segretario Generale della Corte Costituzionale ed inviata entro il 9 Giugno 2016 esclusivamente mediante casella personale di posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: [email protected]

Ogni altro dettaglio sulla domanda di ammissione al concorso è specificato nel bando.

BANDO

Gli interessati al concorso per ragionieri Corte Costituzionale sono invitati a leggere attentamente il BANDO (Pdf 92 Kb) pubblicato per estratto sulla GU 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n. 37 del 10-5-2016.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments