Decreto flussi 2013: come fare domanda

E’ disponibile l’applicativo per la compilazione dei moduli di domanda online relativi al decreto flussi 2013 che ha previsto l’apertura dei flussi di ingresso per i lavoratori non comunitari stagionali, entro una quota massima di 30.000 cittadini stranieri residenti all’estero.

Il “Decreto flussi 2013” del Presidente del Consiglio dei Ministri del 15 febbraio 2013, in corso di registrazione presso la Corte dei Conti, prevede che per l’anno in corso sia ammesso l’ingresso di lavoratori subordinati stagionali provenienti da: Albania, Algeria, Bosnia – Herzegovina, Croazia, Egitto, Repubblica delle Filippine, Gambia, Ghana, India, Kosovo, Repubblica ex Jugoslava di Macedonia, Marocco, Mauritius, Moldavia, Montenegro, Niger, Nigeria, Pakistan, Senegal, Serbia, Sri Lanka, Ucraina, Tunisia.

Dei 30mila lavoratori stranieri stagionali, 5.000 ingressi sono riservati ai cittadini dei Paesi sopra indicati che abbiano già fatto ingresso in Italia per prestare lavoro subordinato stagionale per almeno due anni consecutivi e per i quali il datore di lavoro presenti richiesta di nulla osta pluriennale per lavoro subordinato stagionale.

COME FARE DOMANDA
Le domande di nulla osta per il lavoro stagionale di cittadini stranieri (mod. C stag) possono essere presentate esclusivamente online. Come presentare domanda? La domanda relativa al decreto flussi 2013 deve essere presentata online attraverso l’applicativo messo a disposizione dal Ministero del lavoro a questo link. Le procedure riguardanti la registrazione dell’utente, l’invio delle domande e la verifica dello stato di avanzamento della pratica sono identiche a quelle da tempo in uso.

Già dal 20 marzo 2013 è possibile compilare online il modulo C per le istanze di nulla osta al lavoro, ma l’invio effettivo della domanda potrà essere effettuato solo dalle ore 8.00 del giorno successivo alla pubblicazione del decreto sulla Gazzetta Ufficiale e fino alle ore 24.00 del 31 dicembre 2013.

COME COMPILARE LA DOMANDA
Come compilare la domanda? La procedura è molto semplice, bisogna registrarsi al sito web dal pannello “effettua registrazione” indicando nome, cognome, indirizzo email, data di nascita e password. Terminata la registrazione il sistema invia una email all’indirizzo indicato con un link da cliccare per attivare l’utenza, a questo punto è possibile tornare sul sito del Ministero dell’interno ed effettuare il login. Quindi si può procedere con la compilazione del modulo C “Richiesta di nulla osta al lavoro subordinato stagionale” e poi salvarlo.

In questo modo, quando sarà possibile inviare le domande (è necessario attendere la pubblicazione del Decreto sulla Gazzetta Ufficiale), basterà accedere di nuovo al sito con le proprie credenziali, selezionare la domanda e inviarla. In caso di problemi tecnici, nel sito è disponibile un servizio di Help Desk al quale si può segnalare l’errore riscontrato.

Le modalità per la presentazione delle domande di nulla osta sono contenute nella la Circolare congiunta del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e del Ministero dell’Interno del 19 marzo 2013, che vi invitiamo a consultare. Per completezza mettiamo a disposizione anche il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 15 febbraio 2013. Vi terremo aggiornati circa la data a partire dalla quale sarà possibile inviare la domanda relativa al decreto flussi 2013.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments