Docenti e ATA precari: bonus 200 euro con emendamento

La proposta per allargare la platea di beneficiari del bonus 200 euro e coinvolgere anche docenti e ATA precari

bonus, aiuti, agevolazioni, contributi

Presentato un emendamento al Decreto Aiuti 2022 in fase di conversione in Legge con cui includere docenti e ATA precari con contratti in scadenza prima del 30 giugno 2022, nel bonus 200 euro.

L’obiettivo dell’intervento è migliorare il testo originario del provvedimento, per non creare discriminazioni tra i precari considerata l’ampia platea di beneficiari del bonus inflazione.

Scopriamo qual è la proposta arrivata alla Camera dei Deputati per migliorare il bonus 200 euro e includere docenti e personale ATA precari.

BONUS 200 EURO DOCENTI E ATA PRECARI

Nella fase di conversione in legge del Decreto Aiuti si mira ad estendere l’indennità una tantum anche a docenti e ATA precari. La proposta arriva con un emendamento a firma del deputato del Movimento 5 Stelle Manuel Tuzi e della collega Margherita Del Sesto. Il testo è stato assegnato alla Commissione Tesoro, Bilancio e Finanze della Camera dei Deputati per favorire modifiche e integrazioni. I Deputati di maggioranza hanno proposto di allargare il bonus anche ai precari del mondo della scuola, in modo tale da non prevedere delle differenze con altro personale precario proveniente da diversi ambiti lavorativi. In particolare, l’emendamento prevede una modifica all’articolo 32 del Decreto Aiuti che disciplina le categorie diverse dai dipendenti.

COSA POTREBBE CAMBIARE PER DOCENTI E ATA PRECARI

I lavoratori del mondo della scuola con contratti in scadenza rischiano di finire vittime di un gap normativo che gli impedirebbe la percezione dell’indennità una tantum. Tali dipendenti, il cui contratto è in scadenza dal 1 al 15 giugno e quindi prima di luglio, mese in cui verrà riconosciuta l’indennità, percepiranno sì la disoccupazione, ma non il contributo anti inflazione. Ma non solo: questi lavoratori resterebbero esclusi anche dal riconoscimento del bonus accreditato sulla NASpI ciò in quanto il requisito è, come vi spieghiamo nella guida dedicata al bonus 200 euro, l’aver percepito l’indennità di disoccupazione a giugno 2022. Secondo i Deputati di maggioranza, si tratta di una criticità che va subito sanata, poiché crea ulteriori distinguo tra precari ed incide sulla qualità della vita. Per tali motivi, è stato presentato un emendamento integrativo al testo del Decreto Aiuti in fase di conversione su cui bisognerà attendere l’esito della votazione della norma.

BONUS 200 EURO DOCENTI E ATA: I REQUISITI

A essere beneficiari del bonus 200 euro, secondo la proposta emendativa del gruppo di maggioranza, dovrebbero essere:

  • gli insegnanti con contratto a tempo determinato con scadenza a giugno;

  • personale ATA e DSGA con contratto a tempo determinato con scadenza a giugno.

Per conoscere quali sono le altre categorie di beneficiari del bonus 200 euro si consiglia di leggere questa guida.

COME RICHIEDERE IL BONUS

Se sarà ufficializzata l’erogazione del bonus 200 euro per docenti precari e ATA precari saranno chiarite anche quali sono le modalità per richiedere o ottenere in automatico l’indennità una tantum per questi particolari lavoratori. In questa guida vi spieghiamo quali categorie devono fare richiesta e quali lo riceveranno in automatico tra i beneficiari fino ad ora coinvolti.

RIFERIMENTI NORMATIVI

Testo integrale del Decreto Aiuti 2022 (Pdf 632 Kb) – Decreto Legge 17 maggio 2022 n. 50 – pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 114 del 17 maggio 2022.

ALTRI APPROFONDIMENTI E AGGIORNAMENTI

Per scoprire altre novità previste dal Decreto Aiuti 2022, vi consigliamo di leggere la nostra guida. In questo approfondimento invece, vi spieghiamo nel dettaglio come funziona il bonus 200 euro e a chi spetta. Se volete restare aggiornati su altre interessanti novità legislative vi invitiamo a visitare questa pagina. Se volete restare aggiornati è possibile iscriversi gratis alla nostra newsletter e al nostro canale Telegram, per avere le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti