DyMove: concorso per Giornalisti, 1000 Euro per un articolo

giovani, lavoro ufficio, pc

Siete giovani giornalisti o aspiranti tali? Sono aperte le iscrizioni per un concorso dedicato a giovani reporter under 35. In palio un premio in denaro da 1.000 Euro.

UNAR, in collaborazione con Associazione Carta di Roma, promuove il premio DyMove, il concorso giornalistico riservato agli studenti delle scuole di giornalismo e ai giovani professionisti, dedicato ai temi della diversità e dell’inserimento lavorativo di categorie a rischio di discriminazione. Per partecipare al concorso per giornalisti c’è tempo fino al 30 Giugno 2015.

DYMOVE CONCORSO GIORNALISTICO

DyMove – Diversity On The Move è un progetto europeo promosso da UNAR, l’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali, che si occupa delle discriminazioni nel mondo del lavoro, nella pubblica amministrazione e nel settore dei trasporti pubblici. Il concorso giornalistico si svolge in collaborazione con l’Associazione Carta di Roma che realizzerà dei percorsi formativi in tutte le scuole di giornalismo riconosciute dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti. Il progetto si pone come obiettivo quello di individuare buone pratiche di diversity management, promuovendo un percorso formativo e sensibilizzando l’opinione pubblica sul valore della diversità.

Saranno ammessi al contest giornalistico gli articoli inediti, redatti in lingua italiana e che non superino le 10.000 battute, focalizzati sul tema de ‘L’inserimento e la valorizzazione della diversità nel mondo del lavoro’. Per maggior chiarezza, si specifica che con il termine ‘diversità’ si intendono quelle categorie esposte al rischio di discriminazione a causa di:
– etnia;
– orientamento sessuale;
– identità di genere;
– età;
– disabilità;
– religione.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso giornalisti DyMove gli studenti delle scuole di giornalismo riconosciute dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti ed i giovani giornalisti iscritti all’Albo dei ‘Professionisti’ o ‘Pubblicisti’ non oltre i 35 anni.

SELEZIONE

Una Commissione apposita decreterà il vincitore del premio giornalistico DyMove sulla base dei seguenti criteri:
– attinenza col tema oggetto del concorso;
– originalità;
– completezza dell’informazione;
– rigorosità scientifica;
– capacità divulgativa;
– stile dell’esposizione.

PREMIO

Il vincitore del contest DyMove riceverà un premio pari a 1.000 Euro; inoltre, l’articolo vincitore sarà pubblicato sul portale web di uno dei principale quotidiani nazionali, Repubblica.it.

DOMANDA

La domanda di partecipazione al bando per giornalisti, redatta in carta semplice secondo il MODELLO (Pdf 157 Kb), deve pervenire entro il 30 Giugno 2015 alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità – Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali – largo Chigi, 19 – 00187 – Roma secondo una delle seguenti modalità:
– consegna a mano;
– raccomandata con avviso di ricevimento,
– via mail all’indirizzo: [email protected]

Alla domanda di partecipazione il candidato deve allegare la seguente documentazione:
– la domanda di iscrizione interamente e correttamente compilata;
– una fotocopia non autenticata di un documento di identità valido e del codice fiscale;
– una lettera firmata da un docente o altro documento che attesti l’iscrizione alla scuola di giornalismo / una fotocopia della tessera d’iscrizione all’Albo;
– l’articolo stampato su fogli formato A4, sui quali è necessario indicare il proprio nome, cognome, luogo e data di redazione;
– la lettera di liberatoria per la diffusione dell’articolo in campagna di comunicazione dell’UNAR e dell’Associazione Carta di Roma.

BANDO

Per maggiori informazioni e dettagli sul concorso DyMove vi consigliamo di leggere con attenzione il BANDO (Pdf 197 Kb).

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments