Easyjet assunzioni 2016: 1000 posti di lavoro in Italia

In arrivo ben 1000 nuove assunzioni in Italia con Easyjet. La nota compagnia aerea vuole espandere la propria presenza nel nostro Paese e creerà numerosi posti di lavoro a Milano, Napoli e Venezia.

ASSUNZIONI EASYJET

A dare la notizia è l’azienda stessa, attraverso un recente comunicato che annuncia il nuovo piano Easyjet assunzioni 2016 per l’incremento delle risorse umane impiegate in Italia. I nuovi posti di lavoro saranno 1000 e saranno creati nell’ambito del generale programma di rafforzamento della presenza nel nostro Paese annunciato dalla compagnia aerea low cost, che intende puntare sulle basi di Milano Malpensa e Napoli, ed aprire una nuova base a Venezia, andando invece a ridurre i servizi prestati a Roma Fiumicino.

Questo progetto di espansione entro il 2016 in Lombardia, Campania e Veneto, nasce, ha spiegato Carolyn McCall‎, CEO di Easyjet, dalle maggiori possibilità offerte da queste basi per una crescita sostenibile e redditizia a lungo termine, trattandosi di centri situati in importanti regioni economiche italiane, e vedrà uno spostamento in queste aree di parte degli equipaggi e degli aeromobili impiegati a Roma Fiumicino. La base romana rimarrà comunque attiva, precisano dal Gruppo, ma i collegamenti con l’Europa saranno ripensati in una maniera più rispondente alle richieste dei passeggeri.

Il programma di crescita in Italia porterà notevoli risvolti anche dal punto di vista dell’occupazione, che vedrà numerose opportunità di lavoro in Easyjet. Stando ancora a quanto dichiarato da Carolyn McCall, infatti, gli investimenti della compagnia nel nostro Paese comporteranno l’introduzione di 29 nuovi aerei nel 2016, che richiederanno 1000 assunzioni di personale tra piloti, equipaggio di cabina, figure impiegate a terra per l’assistenza passeggeri e altre mansioni, senza considerare le migliaia di opportunità di impiego che saranno create dall’indotto.

FIGURE RICERCATE

Quali saranno le figure richieste? Anche se, al momento, non sono stati chiariti tutti i dettagli circa le nuove assunzioni Easyjet in programma, è chiaro che una buona parte dei nuovi posti di lavoro riguarderà il personale di bordo. L’azienda, infatti, a partire dal prossimo anno introdurrà 18 nuovi aerei a Milano Malpensa, 4 nella nuova base di Venezia e 1 a Napoli Capodichino, che richiederanno l’inserimento di piloti, assistenti di volo, responsabili di cabina e altre figure.

IL GRUPPO

Vi ricordiamo che EasyJet Airline Company Limited è una compagnia aerea a basso costo britannica, con sede principale presso l’aeroporto di Londra – Luton, nel Regno Unito, fondata nel 1995. Oggi il Gruppo, che è guidato dall’attuale presidente John Barton, vanta una flotta di oltre 200 Airbus che operano su più di 600 rotte in 30 Paesi del mondo, ed impiega circa 8mila collaboratori, di cui 2mila sono piloti. Easyjet ha basi anche a Londra Gatwick, Londra Southend, Bristol, Edimburgo, Milano Malpensa, Napoli, Venezia, Nizza, Basilea e Ginevra, Londra Stansted, Parigi Orly, Parigi Charles De Gaulle, Lisbona, Lione, Roma Fiumicino e molte altre sedi, e trasporta una media di 60 milioni di passeggeri l’anno.

CANDIDATURE

Gli interessati alle future assunzioni Easyjet e alle opportunità di lavoro attive possono candidarsi visitando la pagina dedicata alle carriere e selezioni (Lavora con noi) della compagnia aerea, dalla quale è possibile prendere visione delle posizioni aperte per lavorare in Easyjet e registrare il curriculum vitae nell’apposito form online, in risposta agli annunci di interesse.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments