100 Educatori: lavoro in Italia e all’estero, vacanze studio

Scrivere, Bambini, Pedagogia

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Nuove opportunità di lavoro in Italia e all’estero in ambito turistico.

Si ricercano 100 Educatori da inserire presso centri estivi ricreativi. Per candidarsi c’è tempo fino al 17 Marzo 2016.

LAVORO PER 100 EDUCATORI

Holiday System è una società che si occupa di organizzare centri estivi di vacanza per giovani tra i 6 e i 17 anni, a carattere ludico sportivo, sia in Italia che all’estero.

La società è infatti alla ricerca di 100 educatori per i centri vacanza con sede in Italia, nello specifico in Piemonte, Trentino, Umbria, ma anche all’estero nel Regno Unito.

REQUISITI

Per candidarsi ai posti di lavoro per educatore bisogna essere in possesso dei seguenti requisiti:
– età minima 20 anni;
diploma di scuola media superiore (preferibilmente maturità Psicopedagogica) o laurea in Scienze dell’Educazione;
– buona conoscenza della lingua inglese (livello B2) per coloro che si candidano per il Regno Unito;
– buone capacità relazionali e di lavoro di gruppo anche con i colleghi;
– senso di responsabilità, serietà;
– pazienza e passione nel lavoro con i minori;
– indispensabile esperienza di almeno 1 anno nella stessa mansione. 

CONTRATTO DI LAVORO E STIPENDIO

Si offre un contratto a termine con turni di lavoro di 13 giorni ed è prevista una retribuzione compresa tra i 400 e 600 € netti a turno. Inoltre, nel contratto di lavoro sono previste spese per:
– vitto;
– alloggio;
– divisa;
– assicurazione infortuni;
– corso di formazione.

COME CANDIDARSI

Gli interessati ai posti di lavoro in Italia e all’estero devono inoltrare le proprie candidature, corredate dal Curriculum Vitae aggiornato, all’indirizzo mail: [email protected] entro il 17 Marzo 2016. Si precisa che la selezione dei candidati avverrà il prossimo 23 marzo a Torino.

Per tutti i dettagli vi invitiamo a consultare il testo completo dell’ANNUNCIO di lavoro (Doc 13 Kb) pubblicato sul Eures, il portale web dedicato alla ricerca del lavoro in Europa.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments