Enegan: 200 assunzioni a Grosseto, nuovo Centro Servizi

energia elettrica

Nuove opportunità di lavoro nel settore energetico in Toscana con Enegan.

L’azienda, che opera nel mercato libero dell’energia elettrica e del gas, aprirà un nuovo Centro Servizi a Grosseto. Prevista la copertura di oltre 200 posti di lavoro per varie figure.

ENEGAN ASSUNZIONI NEL NUOVO CENTRO SERVIZI

A dare la notizia è il quotidiano locale Il Tirreno – Edizione di Grosseto, che, in un recente articolo, fa il punto sui progetti di espansione della Enegan, società attiva nel settore dell’energia, in Toscana. L’azienda, infatti, aprirà un nuovo Centro Servizi a Grosseto, per ospitare alcune aziende del Gruppo che si occupano di prodotti e servizi di consulenza, ed avrà un notevole risvolto sull’occupazione del territorio, grazie alla creazione di nuovi posti di lavoro.

Sono ben 200, infatti, le assunzioni Enegan previste nella sede di prossima apertura, che potrebbe aprire già ad aprile del 2016. I lavori di costruzione della struttura sono già in corso e il nuovo Centro sorgerà su una superficie di oltre 2.800 metri quadri, distribuita su due piani, che comprenderà anche un’area bar – ristorazione di più di 300 metri quadri, ed una ludoteca per i figli dei dipendenti del Gruppo e per quelli delle aziende limitrofe. Il nuovo complesso ospiterà, inoltre, anche una società partner di Enegan, fornitrice di servizi di outbound (telesseling e telemarketing) per diverse aziende attive in vari settori.

PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

Stando, ancora, a quanto riportato dal quotidiano, i posti di lavoro in Enegan potrebbero anche aumentare, tanto da raggiungere anche le 300 unità. Sembra, infatti, che la società di servizi outbound, grazie al notevole incremento delle postazioni disponibili presso la nuova sede, potrà impiegare più di 200 risorse, a cui andranno ad aggiungersi le nuove assunzioni Enegan.

“La società di servizi outbound, al posto delle attuali 28 postazioni, nella nuova location potrà disporne di oltre 80, dando così occupazione fino a oltre 200 unità lavorative – ha dichiarato Massimo Bismuto, AD di Enegan – Se a questo aggiungiamo un incremento ulteriore di posti di lavoro da parte di Enegan all’interno del centro servizi, non è in alcun modo un’esagerazione ipotizzare una occupazione lavorativa, tra tutte le aziende, che oltrepasserà anche le 300 unità”.

PROFILI RICHIESTI

Quali saranno le figure ricercate? E’ probabile che una parte delle assunzioni nel nuovo Centro Servizi di Grosseto saranno rivolte a profili impiegatizi ed amministrativi. Considerano, inoltre, le opportunità di lavoro offerte dalla società di servizi outbound, c’è da scommettere che le possibilità di inserimento non mancheranno anche per operatori telefonici.

L’AZIENDA

Enegan SpA è una società attiva nel settore della fornitura privata di energia elettrica e gas. L’azienda, nata in Toscana nel 2010, ha sede principale a Firenze e fa parte del Gruppo Gan, un global service, nato nel 1991, di cui fanno parte anche Atontel, operatore di telefonia fissa e mobile, connettività ed adsl, Enegan Gas Trading, attiva nella compra – vendita all’ingrosso di gas, ed Enegan Power Trading, specializzata nell’acquisto di energia elettrica all’ingrosso.

CANDIDATURE

Gli interessati alle future assunzioni Enegan e alle opportunità di lavoro a Grosseto possono candidarsi inviando il curriculum vitae, tramite mail, ai seguenti indirizzi di posta elettronica:
[email protected], per lavorare in Enegan, presso le aziende che fanno parte del Gruppo;
[email protected], per lavorare presso la società di servizi outbound di teleselling e telemarketing.

Vi ricordiamo, inoltre, che per prendere visione delle opportunità di lavoro Enegan attive è possibile visitare la pagina dedicata alle carriere e selezioni (Lavora con noi) del Gruppo, sulla quale è disponibile anche il form online per la registrazione del cv in vista di prossime selezioni di personale.





© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *