Esonero contributi agenzie di viaggio 2022: a chi spetta e come funziona

La guida completa sul nuovo bonus agenzie di viaggio e tour operator previsto dal Decreto Sostegni ter. Ecco a che spetta e come richiedere l’esonero contributivo

agenzia viaggio, viaggiare

Con il Decreto Sostegni ter parte il nuovo esonero contributivo in favore delle agenzie di viaggio e dei tour operator.

In sede di conversione nel provvedimento è stato inserito, in via transitoria, uno sgravio dalla contribuzione previdenziale fino a 5 mesi in favore dei datori di lavoro privati operanti nel settore.

In questa guida vi spieghiamo in modo chiaro cosa prevede il Decreto Sostegni Ter in merito all’esonero contributivo per le agenzie di viaggio e tour operator, a chi spetta e come richiederlo.

ESONERO CONTRIBUTI AGENZIE DI VIAGGIO 2022, COS’È

L’esonero per le agenzie di viaggio e i tour operator consiste in uno sconto integrale, del 100% quindi, dal pagamento dei contributi previdenziali. L’esonero è riconosciuto ai datori di lavoro fino a un massimo di 5 mesi, anche non continuativi e si applica alla contribuzione a carico dei medesimi datori, con esclusione dei premi e contributi dovuti all’INAIL.

La misura è stata introdotta tramite l’aggiunta dei commi da 2-ter a 2-sexies all’articolo 4 del Decreto Sostegni Ter convertito in Legge e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 28 marzo 2022. L’articolo in parola già prevede la proroga di un altro esonero contributivo, quello generale per i lavoratori del comparto turistico e già operativo nel 2021, oltre ad un incremento di 150 milioni di euro per il 2022 del Fondo nazionale turismo per finanziare queste ed altre misure per sostenere il settore.

A CHI SPETTA L’ESONERO

L’esonero in questione spetta a tutti datori di lavoro privati di agenzie di viaggio e tour operator. A disegnare i contorni precisi della platea dei beneficiari sarà un successivo documento INPS, con cui verranno chiarite anche modalità di richiesta di adesione all’esonero. Vi terremo aggiornati in questo stesso articolo.

IL PERIODO OGGETTO DELL’ESONERO

L’esonero per le agenzie di viaggio si applica al periodo contributivo di competenza tra aprile e agosto 2022 ed è fruibile entro il 31 dicembre 2022, per un periodo massimo di 5 mesi. In questo ambito temporale, l’esonero viene riparametrato e applicato su base mensile.

CUMULABILITÀ

È bene precisare che l’esonero contributivo per il settore agenzie di viaggio e tour operator non incide sull’aliquota di computo delle prestazioni pensionistiche. L’esonero è cumulabile con altri esoneri o riduzioni delle aliquote di finanziamento previsti dalla normativa vigente, nei limiti della contribuzione previdenziale dovuta e non incide sull’aliquota di computo delle prestazioni pensionistiche.

LE RISORSE E I LIMITI

Trattandosi si un aiuto di Stato, finanziabile con risorse europee, il via libera della misura è subordinata all’autorizzazione della Commissione europea. Peraltro, viene riconosciuto nel rispetto di un limite di minori entrate contributive di 56,25 milioni di euro per il 2022, superato il quale l’esonero l’esonero non verrà più concesso. Sul punto si dovranno attendere maggiori dettagli da parte dell’INPS su cui vi terremo aggiornati. Alla copertura finanziaria degli oneri derivanti dall’esonero si provvede mediante corrispondente riduzione, per il 2022 e per il 2024, del “Fondo unico nazionale per il turismo di parte corrente”.

IL CONTROLLO INPS

L’INPS provvederà al monitoraggio del rispetto del limite economico per l’erogazione dell’esonero e ne comunicherà i risultati al Ministero del lavoro e delle politiche sociali, al Ministero del turismo e al Ministero dell’economia e delle finanze. Qualora dal monitoraggio emerga il verificarsi di scostamenti anche in via prospettica rispetto ai limiti suddetti, come anticipato, non saranno autorizzati altri esoneri.

IL TESTO DEL DECRETO SOSTEGNI TER

Per maggiori delucidazioni, vi consigliamo di leggere il testo coordinato (720 kb) del Decreto Sostegni Ter pubblicato nella Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 73 del 28 marzo 2022.

ULTERIORI INFORMAZIONI E AGGIORNAMENTI

Se siete interessati al settore turistico, vi consigliamo di leggere l’approfondimento sul Superbonus turismo. Per conoscere, invece, altri aiuti e nuove agevolazioni per le imprese potete visitare questa pagina. Continuate a seguirci per restare informati, iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita per essere aggiornati su tutte le novità e al nostro canale telegram per avere le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti